Parma

La Racagni chiude: sarà demolita

La Racagni chiude: sarà demolita
Ricevi gratis le news
7

La scuola Racagni verrà chiusa, demolita e ricostruita. Nel frattempo gli alunni verranno dirottati in altri plessi.

Dopo gli appelli dei genitori, che più volte avevano segnalato alle istituzioni competenti il degrado della struttura, e una relazione del Comando provinciale dei vigili del fuoco che confermava l’esistenza di cedimenti e infiltrazioni, arriva la presa di posizione del Comune. «La scuola verrà chiusa al più presto e i bambini verranno trasferiti in altri plessi scolastici in modo da salvaguardare la loro incolumità e tranquillizzare i genitori. Il trasferimento garantirà anche la piena continuità didattica. Stiamo cercando le soluzioni migliori che possano soddisfare le famiglie in plessi vicini», chiarisce il commissario Mario Ciclosi per dimostrare la volontà di risolvere in tempi rapidi questa vera e propria emergenza.
«Faremo uno sforzo - aggiunge - per trovare nel bilancio quelle risorse necessarie per demolire e ricostruire la scuola. Le valutazioni dei nostri tecnici hanno dimostrato che la demolizione è la soluzione ottimale».

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • taxista di notte

    23 Dicembre @ 01.07

    Io sono del '71 ed è stata la mia scuola dal '77 all''82 sezione "G" Maestra Arduini - mi sa che prima di demolirla vado a visitarla e le faccio delle foto, c'ero ritornato nel '95, beh ma che impressione che mi ha fatto! Sembrava tutto più piccolo, da bimbi vediamo tutto in un altra dimensione.

    Rispondi

  • Dedo

    22 Dicembre @ 18.15

    Sai che novità. L'abbattimento era stato annunciato nel maggio scorso dall'ex assessore Giorgio Aiello. La manutenzione pesava già per oltre 600.000 euro annui ed un restauro sarebbe stato più costoso di una demolizione e ricostruzione. Certi edifici, certo non solo a Parma, degli anni '50, v. anche ex Anagrafe, vennero costruiti in fretta e male. Altri tempi, altre esigenze, altre norme di sicurezza.

    Rispondi

  • cecilia

    22 Dicembre @ 17.18

    è stata la mia scuola 40anni fà che peccato!che tristezza..la mia infanzia..

    Rispondi

  • Marco

    22 Dicembre @ 15.20

    O.O la mia vecchia scuola elementare... è un peccato, effettivamente già 15 anni fa non era messa bene, forse sarebbe bastato fare più manutenzioni periodiche... peccato ma se necessario...

    Rispondi

  • Francesco

    22 Dicembre @ 11.00

    ADESSO ASPETTIAMO LA VALANGA DI PROTESTE DEI GENITORI , perché, naturalmente, per abbattere la scuola e costruirne una nuova, BISOGNERA' CHIUDERLA , E I BAMBINI DOVRANNO ANDARE DA UN' ALTRA PARTE , magari un pò di qua e un pò di là........ E, ALLORA , GIU' LETTERE AL DIRETTORE , perché gli scolari non hanno più la scuola davanti a casa , perché bisogna accompagnarli lontano, perché , laddove vengono ospitati , vanno in classi già sovraffollate e fanno lezione in un locale che serviva come ripostiglio per le scope .............E, TUTTO QUESTO, FINCHE' DURERA' IL CANTIERE . Considerati i "chiar di luna" delle Casse Comunali , ed il modo in cui procedono questi appalti (si lavora per un mese e si sta fermi per sei. Vedi Stazione Ferroviaria , che dovrebbe essere un lavoro urgente, invece...............), probabilmente, quando avranno la scuola nuova, i bambini della "Racagni" saranno all' Università.......... Certo, se c' erano problemi di sicurezza , non si poteva rischiare , però.................non è che mamma abbia fatto i gnocchi..............

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS