19°

Parma

"Movida: le nuove regole? Timide ma doverose"

"Movida: le nuove regole? Timide ma doverose"
Ricevi gratis le news
7

Laura Ugolotti

I provvedimenti per la movida? Piuttosto timidi, e comunque un atto dovuto». Ad una settimana dall’entrata in vigore delle nuove regole dettate dal Commissario straordinario Mario Ciclosi, i residenti di Farini tornano a far sentire la loro voce, ormai esasperati da una situazione a cui, dopo anni, ancora nessuno ha provato a dare risposta.

«Non si capisce il perché di tante lamentele da parte degli esercenti - dice l’avvocato Giovanni Passerini, rappresentante del Comitato civico Farini -. Le limitazioni per la musica sono considerevoli, ma l’orario di chiusura è stato anticipato solo di mezz’ora (all’una nel fine settimana, a mezzanotte da domenica a giovedì, ndr)».
D’altra parte, fanno notare i residenti, i provvedimenti erano obbligatori, visto che lo scorso novembre il Tar ha accolto la diffida presentata dal Comitato e ha stabilito l’obbligo per il Comune di tutelare il riposo e la salute dei residenti adottando le misure necessarie a regolamentare «un fenomeno ormai fuori controllo».
 

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniele

    23 Dicembre @ 11.24

    I residenti in centro a Parma sono ben più di quattro gatti e sinceramente sentire tutte le notti le cretinate sbraitate a squarciagola da "nullafacenti" ubriachi che non hanno certo il problema di alzarsi alla mattina alle 6.30, o la musica a tutto volume dei locali, non è certo piacevole! Non sarei tanto sicuro del fatto che la "movida" di Parma è invidiata in tutto il mondo... Sicuramente non è invidiabile il "rudo" che si trova alla mattina in via Farini!

    Rispondi

  • Filippo

    23 Dicembre @ 10.43

    Mercoledì sera ero in centro a Modena verso le 22.15....città deserta, morta...solo marocchini, albanesi e tossici....pochi locali aperti...se è questa la città che volete, andate avanti con la vostra guerra!!!!! La vita notturna del centro di Parma è invidiata e cercata di copiare in quasi tutta l'Emilia e 4 gatti di residenti la vogliono uccidere....gli stessi 4 gatti che forse tra un po di tempo inizieranno a lamentarsi del problema opposto...furboni!!!!!!!

    Rispondi

  • domus

    22 Dicembre @ 19.18

    Area Salamini...NOW

    Rispondi

  • chec

    22 Dicembre @ 17.17

    ma quali regole ferree e controlli a tappeto...il primo venerdi con le nuove regole e i soliti 3 bar protagonisti hanno tolto i tavolini all1 e 30....e i movidari a far casino in gruppo fino a tardi lo hanno visto e sentito tutti...vergogna vigili nemmeno l'ombra solo capaci di dare le multe ai residenti se non trovano posto grazie a loroi .... e basta con questi sbruffoni e arroganti frequentatori della movida, se foste più educati e un minimo civili non si sarebbe in questa situazione...

    Rispondi

  • massimo

    22 Dicembre @ 16.17

    @oberto, se mia nonna avesse le palline sarebbe un flipper....che ragionamenti sono. Il benessere odierno è stato creato grazie anche ai consumi. se non ci sono consumi non c'è benessere...purtroppo il sistema è così, ed è ora di finirla con il modo di vivere che se sei felice o vivi bene ti devi sentire in colpa...o che il lavoro deve essere una sofferenza...dov'è scritto?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro