10°

20°

Parma

Sgominata in Lombardia una banda di professionisti dei furti: agivano anche a Parma

Sgominata in Lombardia una banda di professionisti dei furti: agivano anche a Parma
Ricevi gratis le news
4

Secondo i carabinieri hanno commesso decine di furti in negozi e abitazioni in Lombardia e in Emilia-Romagna, compresa Parma. Per questo 11 persone sono state denunciate dai carabinieri di Busto Arsizio (Varese) con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata al compimento di furti, truffe e alla ricettazione di refurtiva. Una vera e propria banda, insomma.

Secondo quanto è emerso dalle indagini dei militari dell'Arma, i membri della banda - uomini di età compresa fra i 19 e i 32 anni - prendevano di mira supermercati, bar, negozi e abitazioni nel Varesotto e nelle province di Mantova, Parma e Reggio Emilia, portando via denaro e merce che poi cercavano di rivendere. In un’occasione hanno rubato arredi sacri in una chiesa a Cassano Magnago (Varese). Il gruppo sarebbe anche responsabile di una settantina di truffe via internet, commesse ai danni di utenti di tutta Italia.

Quattro persone, due italiani e due pakistani, erano già state arrestate a Guastalla per un tentato furto in un negozio, mentre altri tre uomini erano finiti in manette nei giorni scorsi nel Varesotto. Le indagini hanno consentito di risalire agli altri presunti componenti della banda e di recuperare parte della merce rubata, del valore di circa 15mila euro, conservata nell’abitazione di uno dei denunciati. In particolare sono state sequestrate 350 schede telefoniche, bigiotteria, televisori e telefoni cellulari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Claudio Prati

    27 Dicembre @ 13.09

    Un fatto simile dimostra piu`dùna volta che l`Italia e`sotto uno stato di DEPREDAMENTO continuo. E`uno stillicidio quotidianodi: rapine in ville, borseggi, furti in appartamenti, furti di rame,furti nei bar ecc.Sommando tutti questi fatti criminosi giorno per giorno,anno per anno, la somma ingente del danno non fa`pensare che la nostra terra viene depredata a regola dàrte? E guarda caso quasi sempre per mano di stranieri. Siamo alla merce`dei banditi internazionali. A questo punto che senso hanno le belle parole dellàccoglenza dellìntegrazione verso questa gentaglia? Costoro cercano di arraffare il piu`possibile il benessere conquistato dagli italiani col loro duro lavoro, dopodiche sparire e trasferire i proventi delle loro azion nel loro paese. Ora avrei una domanda anche ai giornalisti della Gazzetta ed ai loro colleghi italiani. Perche`non lanciate mai l`allarme su questo fenomeno catastrofico ed epocale, dicendo apertamente che l`Italia e gli italiani vengono depredati dei loro avrei e della loro ricchezza ogni giorno di piu`? Spero che non mi risponderete freddamente che voi vi limitate solo a raccontare i fatti. Infatti in altre occasioni oltre ai fatti avete detto le vs. opinioni e lanciato l allarme p.es. sul terrorismo e sulla crisi economica. E non mi si venga a dire che anche fra gli italiani abbiamo dei criminali. Io rispondo : abbiamo gia`la malavita di casa nostra, allora perche`dovremmo sopportare e subire le canaglie di importazione? Gradirei una risposta anche da qualche giornalista. Grazie

    Rispondi

  • parmigiana 72

    27 Dicembre @ 09.05

    Un grosso plauso alle forze dell'ordine. Purtroppo la maggior parte di questa marmaglia e' ancora fuori. Oltre ai danni per le rapine anche la beffa: ormai i Babbo Natale appesi ai balconi che si arrampicano , grazie a questa gente, vengono visti con perplessita'!!

    Rispondi

  • andrea

    26 Dicembre @ 23.08

    Li avevano già arrestati...ed ovviamente sono tornati, sanno bene che in galera non ci si và piú. W Italia alla mercé di ladri, ladroni di tutto il mondo. Oltre ai farabutti che ci governano, ora come prima, oltre ai furti di stato, siamo impotenti contro tutti. Un paese in Svendita! ...già svenduto al minor offerente! Grazie politici, giudici, industriali e potenti di turno.

    Rispondi

  • cecilia

    26 Dicembre @ 19.35

    MI AUGURO CHE LI SBATTANO DENTRO! STI DELINQUENTI FARABUTTI.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

IL VINO

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

3commenti

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Garani è presidente del gruppo fotografico Obbiettivo Natura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

Como

Anche la quarta figlia è morta nell'incendio

SPORT

Moto

Phillip Island: super Marquez, Dovizioso indietro

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

1commento

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: