-0°

12°

Parma

Il provveditore Acri va in pensione: "La mia vita per la scuola"

Il provveditore Acri va in pensione: "La mia vita per la scuola"
Ricevi gratis le news
3

Enrico Gotti

Va in pensione Armando Acri, l’ultimo provveditore di Parma. Dal 2 gennaio, in viale Vittoria, nello studio del direttore dell’ufficio scolastico provinciale, ci sarà Rossana Mordacci, oggi vicario di Acri, che assumerà le sue funzioni, fino a quando il ministero dell’istruzione procederà a una nuova nomina.

«Vado via con malinconia e nostalgia. Ho sempre amato il mio lavoro, ho sempre creduto in quello che facevo. Ho dato il massimo e ho dato anche una parte di me stesso per servire lo Stato» spiega Armando Acri.

(...)

Tante le difficoltà da affrontare nella scuola, soprattutto negli ultimi anni, a partire dal calo di risorse: «E' stata un’impresa ardua – ammette Acri – ci sono stati tagli, ci sono state riduzioni di risorse umane. Ciò che mi rassicura per il futuro è che la scuola non si è fermata, ha risposto, ha tenuto. Le proteste devono esistere in democrazia.  Io posso non condividere una legge, ma devo rispettarla e applicarla».

 

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • salvatore pizzo

    31 Dicembre @ 16.58

    Caro dottor Acri, siamo lieti di festeggiare questo momento felice. Buon Anno, Buona pensione e Buona Fortuna congratulazioni dai Maestri Autoconvocati.

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    31 Dicembre @ 11.39

    Signor Provveditore, la fiducia dei ragazzi le Istituzioni devono meritarsela. Da giovane, io l'avevo, ma l'ho persa da tempo, e non per colpa mia.

    Rispondi

  • guido campanini

    30 Dicembre @ 22.15

    Il nostro primo incontro fu tempestoso, quando ero un dirigente scolastico freschissimo vincitore di concorso. Poi abbiamo lavorato e collaborato insieme (ovviamente ciascuno secondo le proprie competenze e i propri incarichi) per risolvere alcune situazioni molto spinose della scuola parmense - situazioni finite anche sulla stampa locale e nazionale. E' stato un onore per me godere della sua fiducia, ed un onore anche essere richiesto di pareri su questioni delicate. Lo chiamavo scherzosamente "duca di Parma e Piacenza", è un uomo di grandissima competenza giurridico-amministrativa ed è stato un "timoniere" dal polso sicuro della scuola parmense e piacentina. Un raro esempio di "alto burocrate" nel senso nobile e positivo del termine, "servitore dello Stato" nelle persone dei cittadini, come quei "grand commis" che sono la spina dorsale della Francia, e che in Italia sono piuttosto rari. Ci mancherà - anche se credo che la sua esperienza e la sua competenza non andrano definitvamente in pensione. Auguri di buon anno, caro Acri, la pensione se la è certamente meritata e guadagnata, e non sia avaro nel dare consigli a chi li chiederà (a cominciare da me). Guido Campanini

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Incidente Corcagnano

Incidente

Pedone investito a Corcagnano sulla Massese: ragazza in gravi condizioni

protezione civile

L'Enza fa paura: il ponte di Sorbolo resterà chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

2commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

1commento

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

26commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

4commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

sos animali

Sospetto avvelenamento di un cane in Cittadella

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

sondrio

Passanti travolti al mercatino di Natale: "Ne dovevo uccidere di più"

birmania

Metodici stupri dell'esercito sulle donne Rohingya: l'indagine dell'Ap Le foto-simbolo

1commento

SPORT

Basket

Pugno all'avversaria: cestista squalificata per tre mesi

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

cultura

L’Arabia Saudita riaprirà i cinema dal prossimo anno, dopo oltre 35 anni

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS