-3°

Parma

La Catellani nell'Accademia dei Lincei

La Catellani nell'Accademia dei Lincei
Ricevi gratis le news
0

La professoressa Marta Catellani, direttore del Dipartimento di Chimica Organica e Industriale dell’Università degli Studi di Parma, è stata recentemente eletta «socio corrispondente» dell'Accademia nazionale dei Lincei, che ha sede a Roma e il cui nome si richiama all'acutezza che deve avere la vista di coloro che si dedicano alle scienze, proprietà che leggendariamente caratterizza la lince. A consegnarle il distintivo dell'Accademia è stato il Presidente dell’istituzione professor Lamberto Maffei. Nei giorni scorsi la professoressa Catellani è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, assieme ai nuovi eletti delle due Classi di Scienze Fisiche, Matematiche e Naturali e di Scienze Morali. Nonostante gli impegni di questi giorni, il Presidente Napolitano ha trovato il tempo per congratularsi con i nuovi soci. Citando le sue parole: «Sono qui per rinnovare il senso del mio profondo rispetto per l’Accademia dei Lincei e la mia convinzione che si tratti di una istituzione vitale per le sorti del paese, e non solo per le sorti della cultura ma più in generale per l’immagine e per lo sviluppo effettivo del nostro paese nel prossimo futuro». La professoressa Catellani ha ricevuto il prestigioso riconoscimento per le sue scoperte chimiche degli anni ’90 che hanno avuto diffusione internazionale col nome di «Catellani reactions». Esse consistono in nuove metodiche di sintesi, che consentono di legare insieme, secondo una precisa disposizione spaziale, diverse molecole semplici, formando così strutture complesse che possono essere presenti o meno in natura. Questo tipo di sintesi si basa sulla catalisi congiunta ad opera del palladio, componente inorganico, e di una speciale olefina (idrocarburo non saturo) quale componente organico. L’inedita combinazione di catalizzatori consente di ottenere risultati eccezionali, che rivaleggiano con quelli che la natura consegue attraverso i complessi enzimatici responsabili dei processi vitali.
La metodologia elaborata dalla professoressa Catellani e dal suo gruppo ha carattere generale e può essere impiegata per ottenere classi di composti intermedi di grande interesse particolarmente nel campo farmaceutico, quali le bibenzoazepine (antidepressivi), i carbazoli (disordini neurologici, composti antivirali, eccetera) ed i cannabinoidi (neuroprotettori, psicofarmaci, eccetera).
È da notare come, per lavori sulla chimica del palladio che risalgono a vari decenni prima, tre ricercatori, lo statunitense Richard Heck e i giapponesi Ei-ichi Negishi e Akira Suzuki, hanno ricevuto nel 2010 il premio Nobel per la Chimica. Il gruppo della professoressa Catellani comprende solo due giovani ricercatori, la professoressa Elena Motti ed il professor Nicola Della Ca’ ed alcuni studenti. Il nome della professoressa Catellani si aggiunge a quelli di altri tre illustri parmigiani membri dell’Accademia Nazionale dei Lincei, i professori Gian Paolo Chiusoli, Arturo Carlo Ottaviano Quintavalle e Giacomo Rizzolatti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Itis Berenini

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

Il giovane aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

7commenti

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

4commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

1commento

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

APPENNINO

Il divano prende fuoco: muore un'anziana a Villa Minozzo

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento