11°

22°

Parma

Chiude lo storico "Forno della Salita"

Chiude lo storico "Forno della Salita"
Ricevi gratis le news
0

BORE
E' un altra piccola parte di Bore che se n'è andata.
Lo scorso sabato, dopo quasi 42 anni di onorato servizio, ha infatti chiuso i battenti lo «storico» Panificio dei Fratelli Conti.
Conosciuto da tutti come il «Forno della Salita», perché collocato in cima alla centralissima via Cavaciuti, rappresentava un vero e proprio punto di riferimento per l’intero paese e per i numerosi villeggianti che in estate vengono a trascorrervi le vacanze.
Originari di Pozzolo, frazione a pochi chilometri da Bore, i tre fratelli Conti, Alfredo, Mario e Sergio, si trasferirono nel capoluogo negli anni '60  ed insieme, prima costruirono e poi aprirono, nel novembre del 1969, il loro panificio con l’annessione del negozio di alimentari.
Mentre Sergio decise di aprire una falegnameria - altra storica attività commerciale di Bore chiusa qualche anno fa - Alfredo e Mario rilevarono il panificio ed insieme alle due mogli, Rosa e Lalla, e alla cognata Luisa, da allora hanno sempre servito e soddisfatto i numerosi clienti.
Famoso per il pane di patate, la pizza e le «torte fatte in casa», questo forno era considerato in paese come un vero e proprio pezzo da museo, esempio di una lavorazione artigianale d’altri tempi.
Descrivendo con orgoglio il proprio forno, Alfredo si è soffermato sul punto forte del proprio pane.
«A differenza dei tanti forni elettrici che oggigiorno vengono comunemente utilizzati per la panificazione, in questo caso - ha detto - noi abbiamo sfruttato un calore più naturale ossia quello che viene distribuito tramite dei tubi nei quali circola acqua calda. Durante la cottura  è possibile aprire una valvola per far fuoriuscire il vapore in eccesso, in modo tale che il pane fuori non si bruci e che dentro si cuocia. Questo  è il segreto che permette di avere un pane croccante all’esterno e soffice all’interno».
La notorietà del forno non si limita certo a Bore: durante tutti questi anni infatti Alfredo, due volte la settimana, era solito partire con il proprio furgoncino per portare il pane nelle zone del piacentino, a Vezzolacca e a Castelletto, aiutando così anche coloro che avevano difficoltà a spostarsi.
Non solo un’attività commerciale di grande successo: il forno Conti ha rappresentato anche un punto fondamentale per quanto concerne la vita stessa del paese.
«Potrei raccontare numerosi aneddoti legati al nostro forno - ci tiene a sottolineare Mario - ma amo ricordare, in particolare, che abbiamo sempre aderito alle numerose iniziative svoltesi in paese. Nel periodo estivo abbiamo preparato, spesso gratuitamente, il pane per le tante sagre».
Dall’album dei ricordi emerge anche come i fratelli Conti, insieme agli altri abitanti di via Cavaciuti, siano  stati tra i promotori alla fine degli anni '70 delle prime luminarie natalizie in paese e di come non si siano  mai tirato indietro quando si trattava di sostenere le iniziative dei giovani nei diversi tornei sportivi e nelle varie feste che si svolgevano a Bardi.
Sabato scorso, mentre Alfredo controllava le ultime infornate di pane, Mario ha salutato i numerosi clienti presenti al rinfresco di commiato organizzato in negozio, i quali a gran voce hanno chiesto che il forno non chiudesse.
«Svegliarsi a mezzanotte per oltre quarant'anni per fare il pane è stata dura - ha affermato Alfredo - però sono stati anni stupendi. Ed ora non sentire tutte le mattine l’odore del pane appena sfornato sarà altrettanto dura».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: 5 passi nel nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto