10°

22°

Parma

Bobba: "La Cancellieri tuteli il Quoziente Parma" Libè: "Sospenderlo sarebbe un errore"

Ricevi gratis le news
7

«Il Ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri intervenga al più presto affinché il commissario straordinario del Comune di Parma, Mario Ciclosi, da Lei nominato, riveda la decisione di sospendere il 'Quoziente Parma', penalizzando in questo modo le famiglie con più figli o con compiti di cura». Lo sostiene Luigi Bobba, parlamentare Pd e vicepresidente Commissione Lavoro alla Camera.  «E' una decisione iniqua – aggiunge – che colpisce la famiglie con redditi bassi e ingiustificata sul piano tecnico». Il 'Quoziente Parma' è uno strumento di ridefinizione delle tariffe attraverso un maggior riconoscimento dei carichi familiari. Introduce uno sconto a chi ha più figli, a chi deve assistere un invalido o chi è monogenite».
«Una misura votata all’unanimità dal Consiglio comunale, sostenuta dai sindacati, e che altri Comuni stanno considerando di adottare – ricorda Bobba – lo scorso novembre, in occasione di un convegno, è stata proprio Anna Maria Cancellieri, allora Commissario straordinario del Comune di Parma, ad affermare che 'il Quoziente Parma è una misura da salvaguardarè. Ma allora perchè questa decisione in senso contrario?».


LIBE': "SOSTEGNO A CICLOSI, MA SAREBBE UN ERRORE SOSPENDERLO" - "L'introduzione del modello chiamato  Quoziente Parma é stato un passo avanti, non solo amministrativo, ma anche culturale nella vita della nostra città dando indicazioni sul tipo di crescita che si intende sostenere. Significa riconoscere nel pagamento delle tariffe l'onere del peso dovuto a chi ha carichi famigliari maggiori. Da quella iniziativa ne sono scaturite tante altre, sia a livello di Comuni che a livelli più elevati. Anche il Governo Berlusconi e poi il Governo Monti, hanno dato segnali di aver capito l'importanza del modello applicato a Parma per la prima volta e lavorato per recepirne la filosofia. Ancora oggi tante amministrazioni, pur nelle difficoltà economiche, si stanno attrezzando per introdurre sistemi che si ispirano al Quoziente Parma. Sarebbe dunque un grande errore che tutto quanto fatto fosse abbandonato, seppur temporaneamente, proprio nella città dove é nato e ha contribuito a dare segnali positivi anche in momenti difficili della vita cittadina". Così è intervenuto il deputato Mauro Libè in una nota stampa. "Il commissario Ciclosi ha avviato la propria opera con grande buon senso, ora gli chiediamo di fare uno sforzo per evitare di inficiare il lavoro svolto abbandonando una iniziativa di civiltà. Quando la gestione di una città viene affidata ad un  commissario cambiano ovviamente le modalità di intervento ma questo non comporta che, in nome del risanamento a tutti i costi, si debbano tagliare le iniziative intelligenti che vanno incontro alle famiglie che, avendo più figli, contribuiscono in modo maggiore alla società. Da parte mia e dell'Udc nazionale e locale assicuro il massimo sostegno al commissario se intenderà mantenere questa strada".


VILLANI: "iL PD DI PARMA CONTINUA A FARE FIGURACCE UNA DIETRO L'ALTRA -  "Contrordine compagni! Dopo aver denunciato le disfunzioni della giunta Vignali il Pd di Parma potrebbe essere costretto a fare un passo indietro proprio su uno dei cavalli di battaglia, il “Quoziente Parma” proprio della passata amministrazione". Inizia così una nota stampa firmata da Luigi Giuseppe Villani, coordinatore provinciale del Pdl.
"Mentre, infatti, il leader in pectore della coalizione di centrosinistra Vincenzo Bernazzoli, in barba alle primarie, si autoproclama salvatore di Parma, da Roma proprio come in un racconto di Giovannino Guareschi, un alto esponente del suo partito - Luigi Bobba, parlamentare Pd e vicepresidente Commissione Lavoro alla Camera – è addirittura ricorso alla supplica indirizzata al ministro Anna Maria Cancellieri perché “intervenga al più presto affinchè il Commissario straordinario del Comune di Parma, Mario Ciclosi, da Lei nominato, riveda la decisione di sospendere il Quoziente Parma', penalizzando in questo modo le famiglie con più figli o con compiti di cura”. «Ormai il Pd di Parma sta accumulando una figuraccia dietro all’altra».  E continua: «Prima si metta sparare cifre alla rinfusa sui conti del Comune – Massimo Iotti, consigliere Pd in Comune aveva parlato di un miliardo di euro di buco - che poi risultano del tutto infondate ed addirittura ridimensionate dal Commissario Ciclosi nel bilancio di previsione 2012, rispetto a quelle presentate in aula dalla passata amministrazione; e adesso potrebbe essere costretta a rimangiarsi con gli interessi la tante parole sprecate per criticate in toto l’operato della passata amministrazione». «Meno male che a Roma ci sono ancora parlamentari come l’onorevole Bobba che con grande correttezza sanno riconoscere l’ottimo lavoro svolto in ambito sociale dalla giunta Vignali e che, infischiandosene delle logiche partitiche, sanno anteporre gli interessi dei cittadini a quelli di bottega. Ci associamo alla sua richiesta rivolta al ministro Cancellieri perché intervenga sul Commissario Ciclosi perché riveda questa decisione, fra le tante incomprensibili prese, e non sospenda il “Quoziente Parma” proprio in questo momento di particolare difficoltà economica di tante famiglie».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fabio

    11 Gennaio @ 19.40

    Ehi Villani. L'aver introdotto il Quoziente Parma, concepito per aiutare giustamente le famiglie più bisognose e condiviso, spero, da tutto il consiglio comunale, non vuol dire AVER GOVERNATO BENE e AVER GESTITO BENE LE RISORSE DEL COMUNE.

    Rispondi

  • Geronimo

    09 Gennaio @ 17.08

    Giuly, come ha detto Ciclosi il megadebito esiste ed è superiore ai 400 milioni di euro, ti sembra poco?

    Rispondi

  • Nicola

    09 Gennaio @ 13.09

    I vari Villani, Broglia, etc hanno ancora il coraggio di parlare.Ma non vi vergognate?Un minimo di pudore, per carità.Come a livello nazionale, così anche a Parma il governo è stato commisariato per incapacità degli amminiatratori.Berlusconi a livello nazionale,ed a Parma Vignali.Punto e basta.Ogni commento è superfluo!!!!!!!

    Rispondi

  • giuliano

    09 Gennaio @ 08.35

    se il megadebito non c'è come ha detto Ciclosi come mai continuate a dire megadebito? la solita politica del pd? AIUTARE LA GENTE SIGNIFICA ABITUARLA A NON REAGIRE. Pensate a mangiare nelle mense vanno tutti i scansafatiche della città andate a vedere. prima ci andavano gli extra adesso ci vanno anche i parmigiani ed hanno ragione aiuta aiuta aiuta che si fossilizzano li e non li schiodi più,comodo non fare niente e mangiare e dormire gratis : è questo l'insegnamento siccome ho una certa età penso di fare cosi anchio mi è più facile .

    Rispondi

  • francesco brundo

    09 Gennaio @ 07.30

    "quoziente Parma" ? non è certamente un quoziente intellettuale, visto come è stata gestita la finanza Pubblica !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

1commento

mafia

Riina non sta bene, non si può muovere dall'ospedale di Parma: slitta il processo

Carcere Parma, per motivi salute no trasferimento da ospedale

2commenti

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

6commenti

elezione del segretario

Pd , 19 congressi su 51: testa a testa Cesari (229 voti) Moroni (223)

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

2commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

prossimo avversario

Posticipo del lunedì: Entella-Empoli 2-3

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel