Parma

Buzek: "Dalla crisi si esce con austerità e crescita"

Buzek: "Dalla crisi si esce con austerità e crescita"
Ricevi gratis le news
0

 Monica Tiezzi 

Bene il governo Monti con le sue riforme strutturali, ma   non si  esce dalla crisi «senza una strategia condivisa europea sulla crescita»: occorre investire in infrastrutture, ricerca, politiche energetiche. A Parma per inaugurare l'anno accademico del Collegio europeo, il presidente del Parlamento europeo  Jerzy Buzek  ribadisce il leit motiv della cerimonia: a dispetto del crescente euroscetticismo,  occorre più Europa per superare  la crisi.
 «Le riforme strutturali italiane del governo Monti - dice  Buzek  - sono sicuramente un passo molto importante: dall’innalzamento dell’età pensionabile alla liberalizzazioni del mercato. Ci sono state decisioni importanti anche  su  pareggio di bilancio e debito pubblico, misure che credo si riveleranno efficaci nel futuro. Ma   non possiamo pensare di uscire dalla crisi senza una strategia condivisa sulla crescita».
«In Europa non  si è  ancora raggiunto il giusto equilibrio fra austerità e crescita - continua Buzek, ex leader di Solidarnosc ed ex premier polacco,  da 30 mesi alla guida del Parlamento europeo   -. In molti Paesi si è concentrata l’attenzione sugli aspetti fiscali e non su nuove fasi di crescita. Abbiamo bisogno invece di più investimenti su ricerca ed infrastrutture. Non possiamo favorire l’austerità a discapito della crescita». 
Dove trovare le risorse?  «Dobbiamo lavorare di più e più a lungo,  andando in pensione   più tardi. E poi servono nuove riforme strutturali. Occorre  tagliare  le spese ingiustificate e inefficaci - risponde Buzek -  Lo so,  è  difficile,  ma è la nostra unica possibilità di uscire da questa situazione e mantenere il modello sociale europeo». 
Ma non è tutto nero. Anzi.  «Paradossalmente - dice Buzek  - la crisi ha creato gli europei. Ora tutti hanno capito come ci sia una forte interdipendenza fra tutti i nostri Paesi. Se la crisi dell'euro diventa eurocaos, non avremo un luogo dove nasconderci.   Il successo nel superamento di questa crisi sarà raggiunto solo nell’aumento dell’interdipendenza dei mercati dei vari Paesi». Per questo motivo,  «va rilanciato il mercato unico europeo. L’Europa deve continuare ad essere un luogo dove i confini sono abbattuti, non eretti». E Buzek - ingegnere chimico, da sempre attivo sui temi dell'industria e dell'energia - insiste «su  una nuova politica energetica europea, più interconnessa fra i vari Paesi, con più energia più pulita e rinnovabile.  Dobbiamo creare una comunità economica europea dell’energia».
 Buzek tenta anche un'analisi di come si è arrivati a questo punto, e non minimizza le colpe della politica, rifiutando la  sola  giustificazione della crisi globale. «Perché i mercati non  hanno creduto nell'Europa e hanno perso fiducia?  Perché non hanno visto un progetto grandioso e adeguato. I mercati,  gli investitori e   i   risparmiatori vogliono avere prospettive di decenni, non di pochi mesi. Dobbiamo dimostrare di credere al nostro progetto politico, e dimostrare buona leadership». 
Solo così, fa capire Buzek, si può sconfiggere il montante euroscetticismo.  «Se   uno o più  Paesi  vogliono fare un passo indietro, tirarsi fuori - dice citando le ultime decisioni del premier britannico  Cameron  -  devono essere liberi di farlo,  anche se sono sicuro che le prospettive comuni eviteranno questi  provvedimenti». Ma Buzek si dice anche «preoccupato»   per le  barriere  psicologiche in Europa. «Sento parlare di vecchia e nuova Europa, di nord e sud, di est ed ovest, di centro e periferia, di eurozona e non eurozona.  Se si vogliono vedere delle divisioni le occasioni certo non mancano, ma dobbiamo lottare per un  futuro più comune».
 Tre i pilastri  del rilancio del progetto europeo, per Buzek: «Democrazia, solidarietà e responsabilità. Si deve pensare al profitto, ma anche ai valori. Alla prosperità, ma anche alla giustizia. C'è bisogno di esperienza e razionalità, ma anche del coraggio di sognare. Sono ottimista per il 2012, usciremo più uniti da questa crisi. Possiamo essere orgogliosi cittadini dei nostri Paesi, ed altrettanto orgogliosi cittadini europei».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareporter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

orrore a BANGKOK

Italiano ucciso e bruciato in Thailandia, caccia alla ex e all'amante

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video