-0°

12°

Parma

«Faps» dice addio a borgo San Biagio

«Faps» dice addio a borgo San Biagio
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati

Una vita tra i santi. Di  ceramica o in carne  ed ossa. Faps, storica fabbrica di arredi e paramenti sacri, fa le valigie  e dice addio a borgo San Biagio. Si trasferisce in via Trieste 84. Sono giorni movimentati per Claudio Folli e Gianluca Monica, i titolari, indaffaratissimi tra scatoloni e gomma piuma. 
Fa impressione varcare la soglia del negozio a pochi metri dal Duomo, oltre mezzo secolo di storia (e stoffa), oggi semivuoto. Memoria storica e mani d’oro, Folli racconta con orgoglio il passato di quel piccolo impero nato nel 1947 per opera di Lamberto Orcesi.  Claudio aveva 12 anni quando è entrato nella bottega («allora era in via Torrigiani», racconta). «Ero un garzone, volenteroso e disponibile», spiega con modestia, sistemandosi gli occhiali sul naso. 
Dopo brevi parentesi, tra via Farini e via Nazario Sauro, Faps ha trovato il «nido» nel 1961: quando la saracinesca si è sollevata per la prima volta su borgo San Biagio. «Una volta avevamo un vero e proprio laboratorio - racconta mentre il socio continua instancabile a impacchettare statuette -: c’era una squadra di sarte dal cucito impeccabile e la pazienza rara». Oggi è rimasta solo la moglie Loredana. 
«Ho acquistato il negozio insieme ad altri soci alla morte
 del signor Orcesi e ho sempre cercato di garantire la stessa qualità e passione per il cliente». 
Ricorda i modi gentili di monsignor Conforti «e, devo dire, ho un ottimo rapporto con tutti i sacerdoti della diocesi». Paramenti, mitria, il cosiddetto saturno («il tipico copricapo da monsignore che indossava don Camillo»), ma non solo. Sugli scaffali spiccavano natività e arredi ecclesiastici. 
A lui, poi, si rivolgono club prestigiosi, associazioni di volontariato e comuni di tutta Italia: «I nostri fiori all’occhiello? Sicuramente gonfaloni e fasce tricolore per i sindaci, rigorosamente ricamati a mano» chiosa. Inoltre, anche quest’anno Folli è stato incaricato di realizzare i classici diplomi per Sant’Ilario: «Devo ancora avere i nomi dei premiati - precisa - ma il resto è tutto pronto». 
Un trasloco a malincuore ma necessario: «Inutile nascondersi - continua - la crisi ci ha ostacolato non poco e ora il 70% delle nostre rendite deriva dal web». Già, quel sito www.fapsparma.it , che permette ai visitatori di ordinare e acquistare direttamente on-line. «Amo stare in mezzo alle persone - si affretta a chiarire il titolare di Faps - ma bisogna fare i conti con le difficili congiunture economiche e i cambiamenti del centro». 
Come sempre però Folli non perde il buonumore: «Non abbiamo intenzione di chiudere, solo di traslocare». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La musica non c'è in 23 versioni - I Masa

musica

"La musica non c'è" nelle 23 versioni dei Masa Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

3commenti

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

VIABILITA' E BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

2commenti

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

1commento

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

1commento

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

10commenti

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

PARMA

Scontro fra due auto in via Venezia

PERSONAGGIO

Danilo Coppe:«Io, ispirato da John Wayne»

I primi botti da bambino con il piccolo chimico «Lavoro a un libro sui crimini legati alle bombe»

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

1commento

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

INCIDENTI

Auto finisce contro un muro, morto 35enne nel Reggiano

SPORT

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

Cremonese-Parma

D'Aversa: "Dispiace non vedere la 'cattiveria' giusta per portare a casa il risultato" Video

1commento

SOCIETA'

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

1commento

LA PEPPA

La ricetta della domenica - Quiche di carciofi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"