-2°

Parma

Tg Parma - Ciclosi: commissione d'inchiesta sul termovalorizzatore

Ricevi gratis le news
6

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Comitato La Pietra

    11 Gennaio @ 14.50

    Per utente SERIETà: Al problema dell’inceneritore e della gestione dei rifiuti la risposta non può essere “solo istituzionale”, ma deve anche essere il risultato di un’azione largamente condivisa e partecipata dai cittadini. Ecco le dieci cose da fare: (1) Estendere la raccolta domiciliare a tutta la città e introdurre la raccolta familiare “spinta” ovunque sia possibile. (2) Incentivare economicamente tutti i comportamenti che massimizzano la raccolta differenziata e minimizzano la produzione complessiva di rifiuti. (3) Attivare la tariffazione puntuale sulla base della misurazione dei quantitativi di rifiuto raccolti e dei conferimenti presso i Centri di Raccolta. (4) Avviare iniziative di sostegno economico per cittadini ed aziende disposti a modificare il proprio stile di vita, adottando comportamenti virtuosi (acquisto di beni sfusi, utilizzo dei pannolini lavabili, installazione di erogatori di acqua potabile, etc…). (5) Intervenire sulle attività produttive e commerciali obbligandole a modificare il proprio approccio alla gestione dei rifiuti, attraverso un sistema di incentivazione per chi introduce cambiamenti innovativi e penalizzazione per chi non si impegna. (6) Avviare un piano di formazione e informazione sugli stili di vita sostenibili, a partire dalle scuole e coinvolgendo la città attraverso le realtà associative, i gruppi e i comitati di cittadini. (7) Attivare i Centri di Riuso, assegnandone la gestione ad associazioni o comitati di cittadini. (8) In prima battuta, verificare la effettiva possibilità di ridurre la portata dell’impianto di Ugozzolo riportandola ai quantitiativi inizialmente previsti dal Piano Provinciale di Gestione dei Rifiuti (65.000 ton/anno vs gli attuali 130.000 ton/anno). (9) Valutare concretamente la sostenibilità tecnico-economica di un piano di riconversione delle strutture del Polo Ambientale Integrato di Parma, allo scopo di sostituire l’inceneritore con altre tipologie impiantistiche di trattamento e recupero dei rifiuti. (10) Sostenere con determinazione a livello regionale una drastica riforma del sistema di gestione dei rifiuti, tesa a penalizzare fortemente chi produce il rifiuto residuo e chi produce beni con materiali non recuperabili. L’Amministrazione Comunale deve fare ovviamente la sua parte. Ma queste proposte saranno tanto efficaci quanto i cittadini di Parma e provincia saranno disposti a modificare le loro abitudini, mettendo in moto quel cambiamento culturale che ci impone di modificare anche tante nostre piccole azioni quotidiane. Alla questione dell’inceneritore, la risposta non può quindi essere “solo istituzionale” ma deve anche essere largamente partecipata! La “termovalorizzazione” del rifiuto bruciato, verrà così sostituita dalla “ecovalorizzazione” dell’agire quotidiano di ognuno di noi.

    Rispondi

  • gerospot

    11 Gennaio @ 09.20

    BUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH!

    Rispondi

  • cia

    11 Gennaio @ 08.36

    deve essere una commissione per accertare la verita' ??? o per cosa ??

    Rispondi

  • pier luigi

    10 Gennaio @ 19.28

    '....puntiamo alla riconversione dell'inceneritore.............che sostituisca la termovalorizzazione del rifiuto bruciato con l'eco-valorizzazione'. Cioè?

    Rispondi

  • Comitato La Pietra

    10 Gennaio @ 16.16

    Giuseppe La Pietra - Ben venga la decisione del Commissario Mario Ciclosi di incaricare una commissione per fare chiarezza e trasparenza sulle procedure che hanno portato al via libera al termovalorizzatore di Ugozzolo e coinvolto la precedente giunta. La nostra volontà è che sia fatta luce sui processi che hanno portato all’autorizzazione del Polo Ambientale integrato, accertando che tutto si sia svolto nella legalità. Qualora vengano riscontrati gli illeciti contestati, il progetto va immediatamente fermato. Se invece non emergeranno irregolarità tali da pregiudicarne l'attivazione, puntiamo alla riconversione dell’inceneritore, con altre tipologie impiantistiche di trattamento e recupero, e a lavorare su un progetto che sostituisca la termovalorizzazione del rifiuto bruciato con l’eco-valorizzazione.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi in centro: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere fuori servizio

1commento

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

20commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa