Parma

Processo Tommy, la difesa chiede di assolvere la Conserva

Processo Tommy, la difesa chiede di assolvere la Conserva
Ricevi gratis le news
0

"L'impianto accusatorio è assolutamente carente, contraddittorio ed illogico rispetto a dati obiettivi". Parla Luigi Vincenzo, il legale di Antonella Conserva,  accusata di essere la "mente" del processo Tommy.

Sono le 10 quando la difesa dell'ex compagna di Alessi comincia ad attaccare gli elementi che incastrerebbero la donna, facendo riferimento in particolare a due telefonate e alle immagini delle telecamere di Sorbolo. "Come si fa ad accusare senza nessuna prova?. Queste sono scorrettezze da parte del pubblico ministero che vuole suggestionare la Corte".

Il processo ha inizio: in aula, oltre alla stessa Conserva, c'è anche Mario Alessi, che cerca lo sguardo dell'ex compagna senza che questo arrivi.  Per Tommaso, sono presenti la mamma Paola Pellinghelli, il papà Paolo Onofri e lo zio Cesare Fontanesi.

Per quanto riguarda Alessi, accusato di avere ucciso il bambino, la sua legale Laura Ferraboschi ha dichiarato che su Raimondi "non bisogna fare un atto di fede" e che "servono riscontri". Anche Vincenzo è d'accordo: "Tutto l'impianto accusatorio si basa solo sulla versione di Salvatore Raimondi", sottolinea l'avvocato, che considera l'ex pugile  "inattendibile" per una "serie infinita di contraddizioni".

ore 10,30: Secondo il legale della Conserva, gli orari a cui fa riferimento Raimondi non coinciderebbero con quelli indicati dalle testimonianze dei poliziotti transitati la notte del 2 marzo in via del Traglione.

ore 11: Ora Vincenzo si concentra sulle telecamere di Sorbolo. Queste, infatti, secondo il legale, avrebbero registrato un orario diverso da quello effettivo, di circa "15-17 minuti" in avanti. Quando è passato lo scooter, dunque, non erano le 20,52 - spiega Vincenzo - ma le 20,37.

ore 11, 37: "Raimondi ha voluto scrollarsi di dosso la compartecipazione nell'omicidio di Tommaso", spiega Vincenzo, "ha voluto tenere fuori suo fratello che aveva partecipato ad alcuni sopralluoghi" e ha coinvolto la Conserva "perché era la compagna di Alessi". L'ex pugile avrebbe dato poi quattro versioni diverse delle telefonate alla donna.

ore 12: Raimondi, dice il legale della Conserva, alle 20,17 del 2 marzo, quando la Conserva aveva risposto al telefono, avrebbe pensato di chiamare Alessi perché la scheda sim era in uso "principalmente" a lui. Avendo poi sentito rispondere una donna, avrebbe detto "Tuo marito è pronto" riferendosi a un appuntamento al  bar di Casaltone,e non a via del Traglione. Non si capirebbe, poi, continua il legale, perché Raimondi avrebbe dovuto chiamare una seconda volta. "La seconda telefonata lascia perplessi", dice Vincenzo", perché  se la Conserva fosse stata complice avrebbe sicuramente risposto o comunque avrebbe richiamato l'ex pugile.

ore 12, 40: L'inattendibilità di Raimondi, continua l'avvocato, si evincerebbe anche dalle sue dichiarazioni sulla "gestione" del bambino. Secondo Raimondi, infatti, doveva essere la Conserva a portare il bambino al passo delle Cento croci, "il che sarebbe stato altamente rischioso". Se la Conserva fosse stata la mente lucida del sequestro, poi, continua Vincenzo, non avrebbe mai ipotizzato di sequestrare anche la madre, così come era previsto dal primo piano di sequestro.

ore 14.20: La seduta è stata sospesa; riprenderà alle 15.

ore 15:  Il legale della Conserva riprende la parola parlando sempre di Salvatore Raimondi. «Raimondi è da più parti  descritto come una persona violenta, con sbalzi di umore  improvvisi e scatti di ira feroci - dice Vincenzo - . In questo processo abbiamo  raccolto molte testimonianze in proposito: questa condotta  assolutamente violenta e priva di freni inibitori si aggiunge al  fatto che Raimondi è pregiudicato per reati di una certa  gravità. In via del Traglione potrebbe  essersi verificato qualche fatto che abbia scatenato gli impulsi  violenti di Raimondi. È possibile che abbia partecipato  all’omicidio di Tommaso Onofri come attore principale».

Vincenzo ha chiesto «al Pm di valutare tutte le argomentazioni  fornite dalla difesa e di tornare sui suoi passi per chiedere l'assoluzione di Conserva in fase di replica». «E' una provocazione», ha scandito in aula il Pm Silverio  Piro.

ore 18: Eduardo Rotondi, legale della Conserva, prende in esame la frase che secondo l'avvocato degli zii di Tommaso, Stefano Catellani,  incastrerebbe l'ex compagna di Alessi. La donna avrebbe infatti detto alla madre di "non mollare, se molli tu si perde tutto". Rotondi spiega che quelle parole erano riferite alla cura del figlio Giuseppe. 

ore 18,30: Seduta sospesa; venerdì 23 prenderà la parola la difesa di Alessi
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS