21°

Parma

Abbonato da 59 anni: "Ho imparato a leggere sulla Gazzetta di Parma"

Abbonato da 59 anni: "Ho imparato a leggere sulla Gazzetta di Parma"
Ricevi gratis le news
0

Laura Ugolotti


E’una storia che dura da tutta una vita, e non è un modo di dire. E’ quella che lega Saverio Boselli alla Gazzetta di Parma; una storia che racconta di uomini e tempi che sembrano lontani secoli, più che decenni. E’ il 27 febbraio del 1953 quando, in un podere a San Martino Sinzano, Saverio viene al mondo, primogenito di papà Allegro e mamma Bice. Con loro, nel podere in cui la famiglia vive dal 1922 - e in cui i discendenti risiedono ancora oggi - abita il prozio Giovanni, classe 1879, «personaggio tenace e intraprendente - così lo descrivono Saverio e il fratello Marco -. Amico fraterno di Alceste De Ambris, con cui Giovanni lavorava alla Camera del Lavoro di Parma, il fratello di nostro nonno fu uno degli artefici degli scioperi del 1908 e convinto repubblicano». Curioso, attento, è proprio Giovanni Boselli a scegliere per il nipotino appena nato un regalo insolito per l’epoca: l’abbonamento alla Gazzetta di Parma. «Nel 1953 - racconta Saverio - non c’era ancora la televisione ed era raro anche solo trovare qualcuno che leggesse i giornali, figuriamoci in abbonamento. Eravamo praticamente gli unici di San Martino Sinzano ad avere la Gazzetta, e i vicini venivano da noi per leggere le notizie e controllare i necrologi. Ci mettevamo tutti sotto al portico o, se era inverno, nella stalla, per stare al caldo». «Il mio prozio aveva sempre due giornali in tasca: la Gazzetta di Parma e la Voce repubblicana. Nei pomeriggi estivi sedeva sotto i filari, leggeva la Gazzetta ad alta voce, e io con lui. Provava a spiegarmi cosa accadeva nel mondo, e anche se ero troppo piccolo per capire cosa fosse la politica, mi ha insegnato la voglia di conoscere, di capire». E non solo quello. «Con la Gazzetta ho imparato a leggere. Partendo dalla testata, che era scritta in grande. La G, la A; con le doppie facevo fatica e le prime volte storpiavo il nome, ma quando ho iniziato la scuola conoscevo già tutto l’alfabeto». Quando Saverio cresce e può sfogliare da solo il giornale a cui ancora è abbonato, è al fratello più piccolo, Marco, che il prozio legge le notizie. Poi gli anni passano; la strada che porta a casa Boselli viene asfaltata, «con grande sollievo della postina che ci consegnava il giornale ogni giorno tra buche e pozzanghere», e nel 1971 il prozio Giovanni viene a mancare. «La Gazzetta c’è sempre stata. Anche nel giorno più triste, il 18 agosto 1990, quando quando il Charlie Alpha, l’elicottero del 118, si schiantò sul Ventasso. I membri dell’equipaggio erano colleghi e cari amici di mio fratello (oggi coordinatore della centrale 118 di Parma, ndr). Fu una tragedia, e la notizia che non avremmo mai voluto leggere». Le storie che durano una vita sono così: attraversano alti e bassi ma corrono lungo un filo che non si spezza. «Sono affezionato alla Gazzetta perché racconta il mondo che ho vicino. Le pagine che leggo con più piacere sono quelle che parlano del nostro territorio, e spero che la Gazzetta continui a raccontarlo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Gestione rifiuti: bando da 44 milioni per 15 anni di affidamento del servizio

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

4commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

7commenti

Traffico

Nebbia a Parma: ancora disagi in mattinata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Delitti di 'Ndrangheta nel 1992 a a Reggio Emilia: tre arresti della polizia

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»