-3°

14°

Parma

Nuove nomine nelle partecipate: Ciclosi sotto tiro

Ricevi gratis le news
8

 Le nuove nomine del commissario Ciclosi nelle  aziende partecipate scatenano polemiche durissime.  E' soprattutto il Pdl a contestare le scelte del commissario.

L'ex vicesindaco Paolo Buzzi pensa  a un esposto in Procura e sull'opportunità di procedere con i tagli non ha dubbi: «Prima della revoca, tutti i cda e i presidenti avevano chiesto al commissario di restare anche a zero euro, in modo di garantire continuità alle società. In più avevano anche proposto che il Comune controllasse tutti i flussi di cassa e i pagamenti». La proposta però non è stata accettata. «Stiamo studiando la possibilità di presentare un esposto alla Procura della Repubblica per abuso d’ufficio.
 
(...) L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • bastiano

    15 Gennaio @ 11.00

    Carissimi cosa ci aspettavamo? una grande mamma che veniva qui a Parma a blandire a destra e sinistra? Un commissario non ha alcun vincolo politico e decide di testa sua. Nel bene e nel male. Inutile pretendere di scendere a patti. Sarebbe come dire che un liquidatore fallimentare facenonsse l'imprenditore con visioni e strategie. Questo tiene il timone in attesa di nuove elezioni.

    Rispondi

  • oberto

    15 Gennaio @ 09.13

    Buzzi, anche se restavano a zero euro non andava bene, quella gente li sono un debito ( nel vero senso della parola) sono stati incapaci di gentire le società per cuianche zero euro è uno stipendio troppo alto .( COME SONO ATTACCATI ALLE POLTRONCINE, SONO DISPOSTI A STARCI DEDUTI ANCHE GRATIS)

    Rispondi

  • Roberto Massa

    15 Gennaio @ 09.06

    Vera la storia delle denunce, come e' vero che la situazione organizzativa del Comune ,che il Commissario ha fortemente criticato, e' semplicemente molto evoluta, Parma e' all'avanguardia sul fronte dei servizi, dell'organizzazione e dell'informatica ed e' riconosciuta tale a livello nazionale e accreditata dai Ministeri della Funzione Pubblica come comune espressione del modo nuovo di approcciare i cittadini. Certo il Commissario era a Gallipoli quando e' stato chiamato a fare "pulizia" in questa corrotta e gaudente citta' e certamente qualche diversita' l'ha riscontrata ma come cittadino non vorrei che si rifacesse a quel modello.

    Rispondi

  • pier luigi

    14 Gennaio @ 21.55

    se c'è qualcuno che ha fatto lievitare le spese è quel tale ( o combriccola) che ha fatto prolungare la durata dei lavori con denunce surreali alla procura e dalla stessa accolte!

    Rispondi

  • Roberto Massa

    14 Gennaio @ 17.10

    La a era con l'acca ma e' rimasta nella tastiera. Anticipo cosi' l'intervento, certo, di saputelli di provincia che abbondano di questi tempi...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

In fiamme autocarro che trasportava fieno a Vignale

Traversetolo

In fiamme autocarro che trasportava fieno a Vignale Foto

Sono intervenuti i vigili del fuoco

1commento

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

SCUOLA

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

1commento

Inchiesta

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

Dopo la sentenza

Troppi genitori pubblicano le foto dei figli in rete: quale regola?

1commento

TRIBUNALE

Cocaina, patteggiano due «fornitori» di Langhirano

ECONOMIA

Bonatti, Ghirelli: «Valutiamo tutte le opzioni per crescere»

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

2commenti

politica

Elezioni, domenica sera la lista dei partiti in lizza per il Parlamento Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

maltempo

L'uragano flagella il Nord Europa: 10 morti

BRASILE

Auto su un marciapiede a Rio: almeno 15 feriti Video

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova