10°

20°

Parma

"Rimuovete quei due dirigenti"

"Rimuovete quei due dirigenti"
Ricevi gratis le news
0

 Enrico Gotti

Gli artigiani che hanno dichiarato guerra al centro islamico di via Campanini tornano a farsi sentire. Questa volta con una lettera inviata al Comune, al prefetto e al ministero dell’Interno. «Con questo documento chiedo di sospendere l’incarico a due dirigenti comunali che si sono occupati della moschea - dice Cesare Piazza, l’artigiano che ha alzato un crocifisso a pochi metri dal luogo di culto musulmano -. Abbiamo inoltre chiesto perché non sia stata ancora applicata la sentenza del febbraio del 2011, quella definitiva del Consiglio di Stato, che ordina la demolizione e lo sgombero della moschea. Per noi già a ottobre avrebbe dovuto essere chiusa». 
«Se avessimo avuto torto noi, invece che i musulmani, e se noi non avessimo rispettato le sentenze, cosa sarebbe successo?», si chiede un altro artigiano, Armando Bernieri. «Noi non abbiamo mai impedito loro di pregare. Noi non siamo razzisti, io non lo sono, ho un terreno in cui faccio parcheggiare le auto dei fedeli. Ma qui ci sono sentenze non applicate», continua Bernieri. Che lancia una frecciata ai candidati alle primarie del centrosinistra che si oppongono alla chiusura della moschea: «La giustizia va rispettata sempre». 
Difficoltà di manovra dei tir durante l’uscita dei fedeli dalla moschea, mancanza di parcheggi per i dipendenti e calo del valore dei capannoni: sono i motivi che hanno spinto un gruppo di artigiani a condurre una lunga battaglia legale contro Comune e comunità islamica. «La causa è costata 30 mila euro, l’abbiamo vinta, ma le spese dell’avvocato le abbiamo pagate noi artigiani - afferma  Piazza -. Gli sbagli della politica li dobbiamo pagare noi? Noi ce l’abbiamo con l’Amministrazione per come ha gestito tutta la vicenda». 
«Noi non diciamo ai musulmani “andate via”, noi abbiamo sempre detto che era necessario trovare una soluzione legale», è l’opinione di Bernieri. Il Comune, con il commissario straordinario Ciclosi, ha valutato anche la possibilità di trasferire in un’altra zona il centro islamico. «Lo dico contro il mio interesse - attacca Piazza -: non ha senso che sia la collettività a farsi carico del loro trasloco. I musulmani possono e devono costruire il loro luogo di culto a loro spese».
Sullo stesso tema si registra un intervento del segretario cittadino della Lega nord, Andrea Zorandi, che attacca il comitato recentemente costituitosi a favore della moschea di via Campanini. «Un paese dei balocchi. Non si può definire diversamente un paese in cui è ammesso creare comitati dichiaratamente contro la legalità giuridicamente espressa». Così si esprime Zorandi. Che aggiunge: «Scandalosa non è la legittima richiesta della comunità islamica di avere un luogo di culto, ma che una pubblica amministrazione, funzionari e assessori compresi, li abbia deliberatamente ingannati e permetta il perseverare dell’illegale uso di locali a rischio in quanto privi di ogni dichiarazione di agibilità». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

RUGBY

Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro