12°

Parma

Lo scrigno degli aromi che profuma di storia

Lo scrigno degli aromi che profuma di storia
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli

Fotografie d’epoca, in fondo, non ne servono. Perché così com’era, così è». L’azzurrino pastello che incornicia la vetrina della profumeria «La Mammola» di strada Repubblica è quello originale del 1923, così come tutti i dettagli che si sviluppano dentro e fuori questa piccola bottega dall’effluvio gentile. L’insegna dai caratteri aurei che si staglia nella centralissima arteria, da quasi novant’anni attrae i clienti nella piccolissima profumeria. Ha resistito alla guerra, al susseguirsi delle mode, all’avvento delle grandi catene di distribuzione, sempre con lo stesso stile che racconta di antico: «Noi siamo qui da trent’anni, ormai, e sin dal primo momento abbiamo voluto che tutto fosse come da principio - racconta Andrea Chiastra, che nel 1984 rilevò l’attività insieme al fratello Stefano -. In questo negozio sopravvive la Parma di una volta, quella che i turisti si fermano a guardare incuriositi, perché, bene o male, è unica». Come fosse un piccolo monumento, la vetrina e gli spazi interni conservano il fascino di un tempo: file di flaconi sormontate da eleganti borsine di Chanel, un banco imponente e scaffali lignei in cui sono riposti ordinatamente fragranze di ieri e aromi di oggi, e una raffinatezza espositiva che un po’ ammalia, e che allo stesso tempo accoglie. Persino lo spazio, così piccolo, in un certo modo ti fa sentire a casa. «I fratelli Zanlari aprirono quest’attività negli anni Venti - continua il titolare -, e allora, chiaramente, la clientela era diversa. In pochi, a quei tempi, potevano permettersi di comprare profumi, mentre oggi tutti - bene o male - ne fanno uso. Durante la guerra questa fu forse l’unica profumeria (o comunque una delle poche) a resistere. Chiunque volesse un prodotto di profumeria finiva per rivolgersi a “La Mammola”». Negli anni Ottanta, poi, dopo due generazioni di Zanlari, i fratelli Chiastra, i cui genitori avevano già da vent’anni una bottega di profumi in via Farini, decisero di dare più ampio respiro all’attività di famiglia e di rilevare il negozietto di strada Repubblica: «La scelta fu proprio quella di conservare le caratteristiche originarie e l’atmosfera autentica dell’esercizio, e di farne un valore aggiunto dell’attività. Sono poche, oggi, le “vetrine superstiti” come questa» aggiunge Andrea. E non sono solo la struttura e gli arredi, a resistere alle mode. Oggi come allora, infatti, ci sono fragranze «immortali»: «I marchi più classici, come Chanel, Dior, Guerlain ed Elisabeth Arden, rimangono i più ricercati. E la Violetta di Parma è sempre richiestissima» spiega Chiastra. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, la clientela non è composta solo da nostalgici e «anziane signore», ci sono infatti anche tantissimi giovani che varcano la soglia del portone al 9 di strada
 Repubblica: «Sotto Natale, spesso, in negozio non ci si sta, al punto che a volte, scherzando, diciamo che sembra di stare su un autobus all’ora di punta». Un piccolo «paradiso» per l’olfatto, quindi, che ha fatto dei profumi la propria essenza, e che resiste ai decenni, diffondendo da un secolo all’altro un aroma di tradizione e parmigianità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Simonetti e le sue musiche da brivido: "I giovani ci riscoprono grazie a internet" Video

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

LONDRA

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

tgparma

Arrestata Francesca Linetti: da Parma alla corte dei Casalesi

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Multati altri 3 tifosi che hanno esposto una "coreografia non autorizzata" fra il primo e il secondo tempo

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

salute

Al Maggiore chirurgia facciale su teste congelate

Un corso unico in Italia, esaurito a poche ore dall'apertura delle iscrizioni. Venti medici si eserciteranno per riparare difetti del cavo orale e del volto

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260