Parma

Partecipate, Ciclosi cambia altri amministratori

Ricevi gratis le news
0

Gian Luca Zurlini

Dopo l'azzeramento dei Cda delle  partecipate in cui il Comune possiede più del 50% delle  quote, verrà affrontata successivamente la posizione dei consiglieri nelle altre partecipate in  cui l'ente municipale possiede  quote del 50% o minori. 
Qui il Comune non  può decidere in autonomia l'azzeramento dei Cda, ma è probabile  che il commissario Mario Ciclosi intenda procedere anche in questo caso a un ricambio   degli amministratori per completare l'operazione di sostituzione partita dalle partecipate  controllate in modo diretto. 
Le  società in cui il Comune possiede  quote azionarie senza avere la  maggioranza, in base a quanto  riporta il sito del Comune, sono  18, anche se non in tutte esprime  propri rappresentanti nel Cda.  Vediamo dunque la situazione e  chi potrebbe essere costretto a  «passare la mano» su decisione  di Ciclosi.
Tep e Smtp, Cda in scadenza
La scadenza più vicina riguarda Tep e Smtp, le due società che  controllano il trasporto pubblico  nella nostra provincia. Dopo il  fallimento dell'asta per la ricerca  di un socio privato per la Tep i  due Cda, sono entrambi in regime di proroga, con scadenza  convenzionale fissata per il prossimo 31 gennaio,  e  dovranno essere rinnovati al più presto con  un accordo fra Comune e Provincia, che si dividono al 50% le  quote azionarie delle due società.  Il Comune oggi esprime in  Tep il presidente Antonio Tirelli  e i 2 consiglieri Giovanni Bulloni  Serra  e Giorgio Bertorelli, mentre per la Provincia ci sono il vicepresidente Alessandro Fadda  e Graziano Buzzi. Nel rinnovo i  rapporti di forza dovrebbero  «rovesciarsi», con il Comune a  scegliere 2 soli consiglieri (tra cui  il vicepresidente) e la Provincia  gli altri tre, tra cui il presidente.   In Smtp, invece, il Comune ha  oggi come unico consigliere il vice presidente Matteo Baldin, mentre la Provincia ha nominato il  presidente  Pier Domenico Belli e  i consiglieri Ester Reverberi e  Anna Maria Pacchiani.
Il «nodo» di materne e nidi
Una scelta delicata sarà poi  quella che riguarda le due società miste pubblico-private che  hanno in gestione diverse scuole  materne e asili nido. Si tratta di  «Parma Infanzia» e di «Parma  Zerosei». Nella prima il Comune  ha il 47,99% delle quote, mentre  nella seconda ha il 49%. In entrambi i casi il socio privato di  maggioranza è rappresentato  dalla Proges, che esprime anche  la maggioranza del Cda. In entrambe le società, però, i presidenti sono di nomina comunale.  A Parma Infanzia il presidente è  Romano Botti, mentre l'altro  consigliere del Comune è Adriano Cappellini, entrambi in scadenza a fine 2012, come il resto  del Cda. In «Parma Zerosei» le  nomine sono molto più recenti e  quindi la scadenza sia per la presidente Barbara Piermarioli (che  figura anche come membro del  collegio dei revisori in un paio di  altre partecipate) che il consigliere ed ex assessore allo Sport  Vittorio Adorni dovrebbero restare in carica fino a dicembre  2014. Starà a Ciclosi decidere se  intervenire oppure no.
La presidenza di ParmAbitare
In ballo potrebbe esserci an che la presidenza di ParmAbitare, società dove il Comune, con  il 18% delle quote, esprime però il  presidente. Si tratta di Mauro  Agnetti, che è stato nominato pochi mesi fa e che dovrebbe re stare in carica fino ad aprile del  2014.
Farmacie, in vista la vendita
E' invece in arrivo la vendita  anche del restante 20% di quote  azionarie rimaste nelle mani del  Comune per la spa delle farmacie  comunali, già all'80% in mano ai  privati.  La vendita servirà per finanziare in parte la ricostruzione della scuola Racagni e dovrebbe significare la decadenza automatica del consigliere in quota  al Comune Gianmaria Gaspare  Russo.
I consiglieri «singoli»
Sono molte le società in cui il  comune di Parma esprime un so lo rappresentante nel Cda. E'  quello che avviene in Autocisa,  dove con lo 0,50% di quote il Comune è rappresentato da Arcangelo Merella, appena «silurato» da Infomobility.  Stessa  cosa al Cepim, dove Giovanni  Maria Agostini rappresenta il  14,09% di quote in mano al Comune, mentre a Parma Futuro,  di cui il comune capoluogo pos siede  un terzo delle quote così  come quelli di Fidenza e di Fornovo, l'esponente nel Cda è Paolo  Balbo, mentre la presidenza è di  Giovanni Capece, «in quota» a  Fidenza.  Anche in Parma Alimentare, con il 2,21% di azioni, la  città esprime un consigliere: si  tratta di Costantino Monteverdi,  ex assessore e ex amministratore  unico di Stu stazione da poco sostituito da Isabella Tagliavini.  In  Sogeap, la società aeroportuale,  il consigliere per il Comune  (7,73% la sua quota) è infine Paolo Mora.
Iren, Villani in «quota Parma»
L'ultimo discorso riguarda  Iren, dove il comune di Parma  possiede una quota non elevata e  le cui azioni non sono state vendute nel 2011 a causa del forte  calo del loro valore. In questo  caso a rappresentare Parma nel  Cda è il segretario provinciale del  Pdl Luigi Giuseppe Villani, che  ricopre la carica di vicepresidente nella multiutility nata dalla fusione fra Enìa e Iride.
Società senza rappresentanti
Nessun problema, infine, per  Ascaa (quota 10,70%), EmiliAmbiente (quota 8,79%) e Lepida  (quota 0,1%), dove il Comune  non esprime propri rappresen tanti nei rispettivi Cda. Va poi  segnalato  che dal 27 luglio scorso  è stata messa in liquidazione la  srl Parma Agenzia Energia, con  quote del 47,14% ciascuno di Comune e Provincia e del 5,72% di  Infomobility e di cui è stato no minato commissario liquidatore  Paolo Caggiati. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

calcio

Il Parma s'accontenta

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande