10°

22°

Parma

Liberalizzazioni, la protesta va in onda su Agorà

Ricevi gratis le news
2

Andrea Gavazzoli

Sull'orlo del baratro l'unica speranza è trovare qualcosa cui aggrapparsi e avere poi il tempo per ricorrere a tutte le proprie forze, fisiche ma ancor più morali, per cercare un appoggio che possa garantire un minimo di solidità. 
E' così che Mario Monti, dopo avere varato una manovra di grande rigore, cerca oggi strade che possano garantire al Paese una piattaforma magari non granitica ma sufficiente a supportare il peso del rilancio e ridare fiducia e ottimismo agli italiani, spaventati si dai sacrifici, ma, ancor di più, dalle prospettive future.
Misure dure, dunque, con la piattaforma di salvataggio che il premier ha fissato nel segno delle liberalizzazioni come mezzo per attuare la fase due, quella del rilancio e della crescita.
Liberalizzazioni a tutto campo che non risparmiano nessuno e che per questo, inevitabilmente, vedono sul piede di guerra gran parte delle categorie interessate, chiamate a difendere vecchi diritti, quelli che mai avrebbero pensato di vedersi mettere a rischio. 
Dopo tassisti e medici è stata la volta di avvocati e benzinai ma la lista potrebbe allungarsi con farmacisti, notai e altri ancora ; tutti sono pronti a gesti clamorosi come l'occupazione delle sedi di giustizia o sette giorni di chiusura delle pompe nel caso dei benzinai.
Insomma una protesta generalizzata di chi non ha dubbi sulla necessità di interventi urgenti e mirati, ma che poi è pronto a mettersi di traverso in difesa del proprio orticello.
Detto questo non possono però essere ignorate le rimostranze di chi vede a rischio posti di lavoro, addirittura il futuro di intere categorie professionali o, più semplicemente, di essere toccato in modo troppo pesante nei propri interessi.
Insomma, come sempre, l'attuazione di riforme importanti impone concertazione tra le parti, il che non vuole dire trovare la «storica» via di mezzo che accontenta tutti.
Certo dopo il primo passo, che ci ha fatto ritrovare credibilità internazionale, ora questa «fase due» deve dare l'impulso definitivo alla crescita che, in molti suoi passaggi è, e sarà, impopolare.
Una scelta che non potrà prescindere dal toccare settori strategici come quelli dell'energia (che in altre nazioni garantisce già risparmio) e le banche.
Il Paese davanti a tutto è il motto di Monti che tuttavia non potrà perdere di vista concetti essenziali come quello del lavoro e dell'occupazione per tracciare la strada del rilancio. Lavoro e occupazione che passano inevitabilmente per il sostegno alle imprese e dalla flessibilità del credito bancario.
E' questo l'intreccio che dovrà  essere sciolto in poco tempo, tra intransigenza ma anche rispetto degli interessi di categorie e persone, per evitare che il baratro torni ad aprirsi nuovamente, con il pericolo concreto di presentarsi questa volta senza appigli. 
Di questo si parlerà nella puntata di questa sera di Agorà in onda alle 21 su Tv Parma. Ospiti i rappresentanti di alcuni degli ordini professionali delle categorie toccate a vario titolo dalla manovra.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ROBERTO E SABRINA

    20 Gennaio @ 06.44

    SONO D'ACCORDO CON TEX AL PROF. MONTI GLI PIACE VINCERE FACILE COLPENDO SEMPRE I PIU' DEBOLI MA NON TOCCANDO I POTENTI COSA SI PUO PRETENDERE DA UN GOVERNO DOVE LA MAGGIOR PARTE DEI MINISTRI E' STATE NEI C.D.A DELLE BANCHE E PENSARE CHE NON GLI HANNO ELETTI NESSUNO. LA PROSSIMA VOLTA POSSIAMO RISPARMIARE LE SPESE ELETTORALI BASTA INTERPELLARE NAPOLITANO

    Rispondi

  • fabrizio ferrari

    19 Gennaio @ 18.53

    Ho da poco letto ciò che dovrebbe riguardare le liberalizzazione in materia di assicurazioni RCA. Purtroppo ancora una volta si interviene sulle agenzie che con i prezzi e le tariffe ,possono fare ben poco e si lasciano indenni le compagnie che continueranno ad operare come fanno ora. Per i benzinai , si agevolano i grandi gruppi petroliferi a discapito dei gestori di stazioni di servizio , poi le farmacie .....saranno ad ogni angolo di strada ,ma a cosa serve visto che si lasciano inalterati i privilegi e gli interessi delle industrie farmaceutiche. Speravo in qualcosa di più radicale ,che desse una svolta, invece le solite pezze e i soliti cerotti che risolvono poco .

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

LAVORO

55 nuove offerte

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

2commenti

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato, i tifosi: "Tattica da rivedere"

Nel mirino soprattutto lo staff tecnico (da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al sondaggio)

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

SOCIETA'

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»