12°

Parma

Abbiamo fatto 13. Ma con le Pm10 - E Legambiente ci dà la maglia nera regionale

Abbiamo fatto 13. Ma con le Pm10 - E Legambiente ci dà la maglia nera regionale
Ricevi gratis le news
17

PM10 ANCORA OLTRE LA SOGLIA - Abbiamo fatto 13. Ma non stiamo parlabndo di totocalcio, e soprattutto non è una buona notizia.

Il 13 (su 19...) si riferisce infatti agli sforamenti delle micropolveri Pm10, nel quotidiano resport sulla qualità dell'aria che si può trovaresul sito dell'Arpa.

Un triplo semaforo arancione, che riguarda le stazioni di rilevamento di Parma/via Montebello, Parma(Cittadella e Fidenza/Largo Leopardi. Dati in leggero calo rispetto al giorno precedente, ma ancora oltre la soglia di legge dei 50 microgrammi per metro cubo. Una situazione che nei dati di questa mattina, riferiti nella giornata di ieri, si spera di vedere leggermente migliorata, grazie al blocco del traffico, ma che resta preoccupante soprattutto in relazione alle condizioni meteo, in questo gennaio fin qui assolutamente privo di precipitazioni, se si esclude la "neve chimica" (ma qualcuno preferisce la vecchia etichetta di galaverna) di mercoledì.

LA CLASSIFICA DI LEGAMBIENTE - Una situazione «tutt'altro che rosea» con tutti i capoluoghi di provincia – ad eccezione di Cesena – che hanno ampiamente superato la soglia di 35 giorni di superamento all’anno del limite di Pm10. È negativo il quadro sullo stato dell’aria che emerge, per l’Emilia-Romagna, dal 'Dossier Mal'Aria 2011', presentato da Legambiente.

Nella classifica nazionale delle città più inquinate, Parma si è issata al 19/0 posto con 93 sforamenti, Modena al 21/0 (90
sforamenti), Reggio Emilia al 24/0 posto (86 sforamenti), Piacenza al 26/0 posto (81 sforamenti), Rimini al 28/0 posto (74
sforamenti), Ferrara al 30/0 posto (72 sforamenti), Bologna al 32/0 posto (69 sforamenti), Ravenna al 34/0 posto (68
sforamenti) e Forlì al 44/0 posto (48 sforamenti).

Risultati, spiega in un nota la sezione regionale di Legambiente, che non sembrano cambiare troppo in questo inizio di 2012: dal primo gennaio ad oggi tutti i capoluoghi hanno superato i limiti per le Pm10 almeno un giorno ogni due.

A giudizio dell’associazione ambientalista, «le reazioni dei comuni sotto la guida della Regione sono state ancora una volta deboli e contraddittorie con l’assessore all’Ambiente, Sabrina Freda, che non è sembrata in grado di produrre alcuna idea o azione degna di questo nome». Inoltre, sottolinea ancora l'associazione, «nei piani della Giunta di Errani spiccano in tutta la regione progetti di altissimo impatto sull'inquinamento della qualità dell’aria» come nuove autostrade la Cispadana, la bretella Campogalliano-Sassuolo, la Ti-Bre nel Parmense, il passante nord di Bologna; la centrale di Russi; l’ampliamento dell’inceneritore di Modena e quello di Parma, già oggi due volte più grande del necessario.

Si tratta, denuncia Lorenzo Frattini, presidente di Legambiente Emilia-Romagna, di «immobilità nel presente e progetti per il futuro inaccettabili». Cose, argomenta ancora, che «fanno dubitare che questa emergenza sia al centro dei pensieri dei nostri amministratori. Chiediamo invece di mostrare un atto di coraggio e – conclude – seguire la strada di azioni serie come quelle già imboccate a Milano».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    21 Gennaio @ 20.28

    TROPPE COSTRUZIONI E TROPPO TRAFFICO. PARMA ROVINATA DAI NUOVI ARRIVATI CHE USANO TROPPO L'AUTOMOBILE. POI LE COSTRUZIONI CON TROPPA GENTE. UNA VOLTA L'EILIZIA MUOVEVA L'ECONOMIA ADESSO NO. TROPPA CAMORRA E MAFIA.TROPPA GENTE CHE FA SCHIFO E HA ROVINATO PARMA E PROVINCIA. TROPPI PAPPACITTI CHE OVUNQUE VANNO OVUNQUE PORTANO SCHIFO ED INQUINAMENTO.

    Rispondi

  • massimo

    21 Gennaio @ 02.30

    Ci vogliono i pannelli solari termici da subito, obbligatori e sovvenzionati...DIRIGENTI COMUNALI SCANTATEVI

    Rispondi

  • Maurizio

    20 Gennaio @ 21.41

    Targhe alterne finche' non piove o nevica dalle 8 alle 18 su tutto il territorio comunale: dimezza l'inquinamento da traffico. E maggiore frequenza dei mezzi pubblici elettrici e a metano.

    Rispondi

  • Maurizio

    20 Gennaio @ 21.09

    Parma: la food valley! Io direi più la smog valley!

    Rispondi

  • angelo

    20 Gennaio @ 20.06

    purtroppo la città in questo momento ha un sindaco - commissario. e comunque io ripeto sempre che di questo passo finiremo tutti con problemi respiratori tra qualche anno. ce bisogno veramente di una svolta. basta inquinamento! voglio l'aria pulita che respiravo da bambino!!!!!!!!!!!e sono passati circa 25 anni. Basta davvero. prima le auto il gas di scarico lo vedevi aveva un colore, ora neache quello ha più, hanno fatto in modo che non abbia ne odore e ne che si veda, e perchè secondo voi??perchè se no ci spaventeremmo di sicuro!!!!!!!ci vogliono auto elettriche, basta petrolio che va in fumo con i gas di scarico, basta!!!!stiamo distruggendo l'aria che respiriamo!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Simonetti e le sue musiche da brivido: "I giovani ci riscoprono grazie a internet" Video

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

LONDRA

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

tgparma

Arrestata Francesca Linetti: da Parma alla corte dei Casalesi

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Multati altri 3 tifosi che hanno esposto una "coreografia non autorizzata" fra il primo e il secondo tempo

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

salute

Al Maggiore chirurgia facciale su teste congelate

Un corso unico in Italia, esaurito a poche ore dall'apertura delle iscrizioni. Venti medici si eserciteranno per riparare difetti del cavo orale e del volto

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260