11°

Parma

Storie parmigiane - Bianco e nero: Giovanni Ferraguti

Storie parmigiane - Bianco e nero: Giovanni Ferraguti
Ricevi gratis le news
0

di Gabriele Balestrazzi

La notizia di un libro in bianconero, fatto soprattutto di scatti e di cronaca per immagini, è arrivata mentre in redazione eravamo alle prese con un altro e ben diverso caso di bianco-nero, accompagnato fino alle cronache nazionali dal sospetto del razzismo. E mi è sembrato quasi simbolico, questo sovrapporsi della Parma 2008 (con i suoi problemi e le sue forti divisioni) con la Parma 1960-1990 che è l'oggetto del libro di Giovanni Ferraguti, edito da Mup con i testi di Federica Pasqualetti e la presentazione di Luigi Alfieri.

Così, all'indomani della affollata presentazione ufficiale a Palazzo Sanvitale, sono andato a incontrare Giovanni Ferraguti nella sua abitazione parmigiana (oggi si divide fra Parma e la Francia). E ne è nata l'intervista che potete trovare in videogallery.

Ma oltre che alle sue parole, alle testimonianze su tanti episodi parmigiani, e ai consigli che gli abbiamo chiesto per chi vuole confrontarsi con l'arte della fotografia, vale la pena di immergersi proprio nel libro, che come pochi altri racconta la storia recente di Parma. Nella carrellata che va dalla contestazione del '68 ("Cattedrale occupata") all'assassinio di Mariano Lupo (il fatto più tragico e lacerante dei plumbei anni '70), dallo scandalo edilizio alla tragica esplosione dell'Ospedale, dal camper dei Carretta ai resti di Charlie Alpha schiantato sul Ventasso, c'è tanto di noi. C'è qualcosa che è parte indissolubile della nostra storia e che però ha il sapore di un tempo perduto, che ha lasciato il posto al "nuovo", ma forse non al "meglio".

E a voler indicare una foto come simbolo di questa "altra" Parma, c'è lo scatto della madre di Antonio Turi, che sul ponte Bottego si inginocchia a baciare la lapide dedicata al figlio: un 19enne immigrato meridionale che donò la vita gettandosi nelle acque della Parma per salvare un uomo che stava affogando nel torrente. Ferraguti racconta quella foto  nella video intervista: "Per fotografare la donna, fui costretto a inchinarmi a mia volta, ripetendo in pratica lo stesso gesto di quella madre, per inquadrare al meglio la scena". Il massimo dell'intrusione e allo stesso tempo il massimo della partecipazione emotiva, e della condivisione rispettosa di quell'immenso dolore.

Oggi quella efficacissima foto fa pensare.  Fa pensare a una città nella quale le distanze fra la gente erano diverse: forse perchè meno "protette" dalla privacy, o forse perchè  invece c'era più solidarietà a tenerci insieme.

P.s. - Nella grande rivalità di quegli anni fra Gazzetta e Resto del Carlino, una sfida nella sfida era quella tra i due fotografi Giovanni Ferraguti e Romano Rosati. Eppure una  foto del libro li ritrae simpaticamente insieme su una bicicletta: davvero altri tempi...

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

Meteo: le previsioni comune per comune

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

AUTOSTRADE

Scontro fra due camion: mattinata di disagi attorno a Bologna

Sicilia

Perquisizioni nelle case dei fiancheggiatori di Messina Denaro: impegnati 200 agenti

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS