-3°

Parma

Ospedale di Ferrara: abuso d'ufficio per l'ex dg dell'Ausl

Ospedale di Ferrara: abuso d'ufficio per l'ex dg dell'Ausl
Ricevi gratis le news
0

Un ospedale «infinito».  In costruzione per due decenni, il nuovo polo ferrarese di Cona. E finito nel mirino della procura estense che, nei giorni scorsi, ha chiuso un'inchiesta aperta oltre tre anni fa. Tredici gli indagati, tra cui l'ex numero uno dell'Ausl di Parma, Marino Pinelli, responsabile amministrativo dell'opera, e Antonio Pellegrini, attuale direttore del dipartimento tecnico e delle tecnologie dell'azienda sanitaria parmigiana, coinvolto nell'inchiesta perché componente della commissione collaudo dell'ospedale di Cona.  Tra gli iscritti nel registro degli indagati anche il modenese Ruben Saetti, presidente del consorzio  Progeste, la concessionaria dell'opera, e già numero uno di Pro.sa, la società affidataria dei lavori per  l'ospedale di Vaio. 
Un progetto nato male e che è rimasto a decantare per troppo tempo, quello dell'ospedale ferrarese.  Ma proprio per porre rimedio alle varie carenze si sono susseguite  cinque perizie di varianti. Quei  cambiamenti in corso d'opera che, secondo gli inquirenti, avrebbero fatto lievitare i costi dell'ospedale di oltre 25 milioni di euro, a fronte di un appalto da 137. I reati di cui sono accusati a vario titolo i tredici indagati? Abuso d'ufficio, omissione d'atti d'ufficio, falso ideologico ma anche truffa aggravata.
A Pinelli viene contestato l'abuso d'ufficio perché, insieme a Saetti, all'ex dg del Sant'Anna, Riccardo Baldi, al direttore dei lavori, Carlo Melchiorri, e al responsabile unico del procedimento, Giorgio Beccati, ha  assegnato a Progeste le perizie di variante che poi avrebbero fatto crescere  i costi. L'ex direttore generale dell'Ausl di Parma, alla guida dell'azienda per otto anni, dal '96 al 2004, è anche accusato, insieme a Baldi e Beccati, di falso ideologico per la terza perizia di variante che non sarebbe mai stata richiesta dal direttore dei lavori, come invece si sostiene nella documentazione.  Inoltre, Pinelli risulta indagato per omissione d'atti d'ufficio perché, insieme ad altri tre membri della commissione collaudo,  non avrebbe segnalato al direttore generale l'incompatibilità di un componente della commissione.
Un'inchiesta che, rispetto alle fasi  iniziali, quando si erano ipotizzate l'associazione a delinquere tra i dirigenti tecnici  pubblici  e le imprese, la turbativa d'asta  e la maxi frode in forniture per il presunto calcestruzzo impoverito,  che non è mai stato rilevato dalle perizie, si è un po' sgonfiata. Tuttavia, l'avviso di fine indagini, firmato dai pm Nicola Proto, Patrizia Castaldini e  Barbara Cavallo, riporta 17 capi d'imputazione.  Ed è proprio contro il materiale di costruzione che hanno puntato il dito gli inquirenti: Pellegrini, insieme ad sei  persone, tra cui Saetti, è indagato per abuso d'ufficio perché, secondo la procura,  non avrebbe controllato fornitura e  uso di calcestruzzo non idoneo per la costruzione delle strutture dell’ospedale, la cui durabilità prevista dai capitolati dovrebbe essere di 100 anni. Ci sono infatti  coefficienti che identificano il materiale: nell'esecuzione di strutture di fondazione (pali e platee) e opere speciali (diaframmi) in alcuni punti della struttura - secondo le ipotesi d’accusa - è stato usato calcestruzzo con un coefficiente di tipo RcK 25 anziché RcK30, come previsto dal capitolato speciale d'appalto. E ciò avrebbe consentito un ingiusto profitto a Progeste, per il minor costo di calcestruzzo.
Insomma,  per l'accusa, il nuovo  ospedale ha strutture che potrebbero durare molto meno dei 100 anni previsti in garanzia. Anche se i pm hanno subito voluto chiarire che non c'è alcun pericolo per la sicurezza, tanto è vero che non è stato disposto il sequestro dell'opera. Resta quella marea di  accuse, che le difese degli indagati hanno però già respinto con forza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La top 7 delle bellezze da cinepanettone: Belen Rodriguez

L'INDISCRETO

La top 7 delle bellezze da cinepanettone

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande sfida degli anolini

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

di Chichibìo

9commenti

Lealtrenotizie

“A Parma 18 milioni di euro per i progetti del Bando Periferie”

COMUNE

A Parma 18 milioni di euro per riqualificare le periferie. Ecco i sei progetti

La firma a Roma con Gentiloni. Soddisfatti il sindaco Pizzarotti e l'assessore Alinovi

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

REGIONE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: 55 milioni di euro per il Parmense

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

1commento

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

TG PARMA

Urta un ciclista e se ne va: caccia all'auto pirata Video

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

parmacotto

Bimbi, tutti a "scuola di cotto" Fotogallery

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Treno deraglia e finisce sulla superstrada: almeno sei morti

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Milan in ritiro fino a data da definirsi

SOCIETA'

Libano

L'assassino della diplomatica inglese è un autista di Uber

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento