12°

Parma

Esame a Reggio Calabria dell’avvocato Mariastella Gelmini: da Parma un esposto in Procura

Ricevi gratis le news
5

Comunicato stampa


E’ stato inviato oggi un esposto indirizzato alle Procure di Brescia e Milano ed all’Ordine degli Avvocati di Brescia, foro in cui è iscritto l’avvocato Mariastella Gelmini. L’esposto è relativo al fatto reso noto da molti organi di stampa, circa lo svolgimento a Reggio Calabria dell’esame di abilitazione alla professione di avvocato da parte dell’attuale Ministro della Pubblica Istruzione, in particolare sono state rilevate alcune dichiarazioni che la stessa avvocatessa Gelmini, che le “Maestre e i Maestri autoconvocati di Parma e provincia” hanno ritenuto opportuno di segnalare alla magistratura ed al competente Ordine Professionale, quale organo di vigilanza. Come si è appreso dalla stampa Gelmini intervenendo alla festa del Pdl svoltasi recentemente a Milano avrebbe detto: “C’è un giornalista di Ballarò, anzi mi correggo di Annozero. Ebbene chiede perché ho fatto l’esame di abilitazione non a Brescia, E glielo dico subito, mio caro. Perché nella mia città si erano adottate misure per limitare la concorrenza. E così per fare l’avvocato bisognava mettersi in macchina, fare centinaia di chilometri e andare da un’altra parte d’Italia (…)”.  L’esposto, al quale è allegato l’articolo che riporta le dichiarazioni (Il tempo del 5/10/08), ha la finalità di sollecitare l’accertamento della liceità delle lamentate limitazioni di cui sarebbe stato vittima l’On. Avv. Gelmini, e se sussistano eventuali profili penalmente perseguibili, nei confronti di chi eventualmente non ha denunciato eventuali situazioni anomale. Dichiara uno dei promotori dell’iniziativa: “Se chi ha la responsabilità della scuola italiana lamenta di non aver potuto sostenere un esame a Brescia per non meglio identificate situazioni, riteniamo che debba essere un comportamento pedagogizzante della nostra categoria, che è portatrice di valori e non certo parte di uno stipendificio rivolgersi alle autorità competenti e chiedere chiarezza e sanzioni”.
Per informazioni  0521/238918

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • antonella

    13 Ottobre @ 10.49

    come si può criticare il lavoro di chi da anni studia , si specializza e passa i fine settimana a correggere i compiti dei propri alunni? come si può mortificare l'impegno , il sacrificio e la dedizione con i quali da anni gli insegnanti accompagnano lungo la strada della vita e della cultura centinaia di ragazzi? tante sarebbero le cose da dire ma rimango basita dinanzi alla frivola tranquillità con la quale si giudica il lavoro e il sacrificio di chi lavora per gli altri.

    Rispondi

  • CLAUDIO

    12 Ottobre @ 17.13

    Forza Gelmini,sono con te.Questo ministro sta facendo cose eccezionali per la pubblica istruzione.Prima di scendere in piazza basta leggere il disegno di legge e come si fa a non essere d'accordo. Ne avessimo di ministri cosi'. Avanti tutta senza guardare in faccia a nessuno

    Rispondi

  • ososita

    12 Ottobre @ 12.54

    ...che buffonata! Se invece di scioperare pensassero a lavorare sul serio, allora sì che farebbero del bene al Paese!

    Rispondi

    • salvatore pizzo

      13 Ottobre @ 01.02

      p.s. dimenticavo, gli anonimi sono pusillanimi, gente senza coraggio, sono quelli adatti a poter parlare di un qualcosa come la scuola, che afferisce direttamente all'educazione. salvatore pizzo

      Rispondi

    • salvatore pizzo

      13 Ottobre @ 01.00

      Gentili signori "criticoni", stanno licenziando 87 400 insegnanti e 44mila 500 amministrativi in maniera indiscriminata, il taglio maggiore riguarda la scuola elementare (l'unica classificata bene a livello internazionale). La riduzione di personale, prevista da un piano triennale, è in attuazione senza guardare ad alcun merito o demerito del singolo preofssionista interessato (alla chi coglio coglio). In pratica il personale di ruolo non verrà toccato, perchè lo stato ufficialmente non licenzia, ma non rinnoverà i contratti che scadono il 30 giugno ed il 31 agosto. Si tratta di centinaia di maestri e maestre. Come può questa gente, in questo preciso momento, pensare a lavorare serenamente se all'improvviso, dopo aver conseguito specializzazioni universitarie o aver superato dei concorsi ordinari, viene messa sul lastrico. Hanno studiato per fare gli insegnanti. Lo sciopero costa alle tasche dei docenti, le giornate non vengono pagate, quindi se c'è qulche buffone è chi non rispetta il sacrificio delle persone. Voi sacrifichereste la vostra vita perchè qualche burocrate mette mano alla scuola facendo il ragioniere? Salvatore Pizzo

      Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS