Parma

C'era una volta la Racagni dei maestri Iride e Ubaldo

C'era una volta la Racagni dei maestri Iride e Ubaldo
Ricevi gratis le news
0

Chiara Cabassi

Riprende la routine davanti alla scuola Racagni di via Bocchi chiusa in attesa della ristrutturazione, ma niente è più come prima. L’affollamento disordinato davanti ai tanti happy bus che portano i bambini nelle nuove destinazioni è l’unico contatto, per gli alunni, con quella che finora è stata la loro scuola.
Un edificio parte della storia del quartiere Pablo per oltre cinquant’anni. Una scuola che, soprattutto in passato, ha conosciuto stagioni di eccellenza. 
La sua dimensione migliore torna facile alla memoria ricordando due insegnanti di lungo corso, in tempi di maestro unico, di quando le lezioni finivano a fine mattina e per tutti e il sabato era di scuola. Ubaldo Grassi e Iride Cardinali sono stati gli ultimi ad insegnare in classi separate:  femminili, lei, e maschili, lui. Conosciuti alla Racagni e poi sposati. Per lui il secondo matrimonio. Dopo essere rimasto vedovo, con un bimbo piccolo. Gian Luca, oggi medico dell’Asl, al distretto di medicina legale. 
«Mio padre fu uno degli ultimi insegnanti ad indossare il camice nero durante le ore di lezione. Il suo primo incarico fu a Medesano, dove insegnava musica il Maestro Romano Gandolfi, poi la Racagni fino alla pensione. Iride, dopo l’insegnamento a Beduzzo aveva vinto la cattedra nella scuola di Parma. Un particolare che ricordo fu il dispiacere che gli diede sostituire il preside per un anno. Gli mancava insegnare».
Grassi fu anche Al Dsèvod più duraturo. Aldo Castagneti, membro storico della Famija Pramzana, dice che «il suo era un dialetto da primo della classe, unico, raro. Ha portato la maschera di Parma alla dignità delle altre maschere nazionali». 
Ubaldo era aiutato dalla figura alta, imponente e dal sorriso aperto che si sposava a perfezione con il tricorno e il  costume giallo e azzurro a quartieri sovrapposti. Il dialetto lo portava anche in aula. Completando quello che i bambini sentivano a casa dai nonni, la lingua della città, un marchio fiero nei modi di dire, nelle poesie imparate a memoria. Lui autoritario, con lo sguardo severo, lei attenta alle situazioni familiari, al carattere, alle difficoltà delle sue bambine. La Racagni è stata la scuola di tutta la loro carriera, abitando sempre in quartiere, conoscendo le famiglie degli alunni, invitandole una volta l’anno a casa per i saluti prima della lunga estate. Uno stampo di insegnanti che si è perso. Ricordare questi due maestri diversi, ma speculari, insegnanti alle tradizioni della città e ad un senso civile forte e semplice può essere, forse, un punto di partenza per immaginare una nuova Racagni. Nuova nel vestito, ma legata a quello che di meglio Parma sa esprimere. Come scriveva Arnaldo Barilli «dobbiamo insegnare ai nostri ragazzi a disprezzare ciò che è molle e facile. La vita è dura e ardua per tutti e solo chi si sarà addestrato a combattere potrà vincere. Bisogna che assaggino ed amino il sapore della soddisfazione morale, della resistenza vittoriosa contro le tentazioni. C’è un po’ di agro in quella dolcezza, ma presto ci si fa il palato e tutto il resto sembra una melensa brodaglia senza sale». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande