Parma

Simone Rossi: "Le mie proposte sulla disabilità"

Ricevi gratis le news
3

"Un aspetto imprescindibile delle politiche sociali di una città all'avanguardia è l'attenzione ai cittadini diversamente abili. Occorre innanzitutto attuare scelte concrete per rendere accessibile la città in modo che diventi a misura di disabile. Questo è uno dei punti del mio programma elettorale che più mi stanno a cuore avendo sviluppato una particolare sensibilità a riguardo sia nel campo personale che professionale". Così il candidato alle primarie del centrosinistra Simone Rossi in una nota stampa. " Avanzo qualche proposta concreta. Occorre intervenire tempestivamente sulla manutenzione dei presidi per disabili relativi al trasporto pubblico; in particolare a Parma non tutti gli autobus sono dotati di pedana per fare salire i disabili ma quasi nessuna è funzionante. 
E’ necessario raddoppiare il numero dei posteggi auto riservati ai disabili ed aumentare i controlli sugli stessi in modo che non vengano utilizzati abusivamente. Occorre realizzare dei servizi igienici pubblici accessibili ai disabili nel centro città che oggi ne risulta totalmente sprovvisto. Inoltre occorre ristrutturare le pavimentazioni dei marciapiedi e delle piste ciclabili e aumentarne la rete in modo da favorirne la fruibilità alle carrozzine, senza obbligarle a muoversi sulla carreggiata stradale. Per aiutare i cittadini diversamente abili a raggiungere una propria indipendenza, l'amministrazione comunale deve stanziare incentivi o agevolazioni per l’acquisto o il mantenimento di una prima casa da parte loro. In Italia manca totalmente una politica per la casa di questo tipo. La materia è talmente vasta che risulta impossibile riassumere in poche righe le idee e le proposte che stiamo raccogliendo dalla cittadinanza, anche perché molteplici sono le forme di disabilità e numerose sono le soluzioni da adottare. Quello che mi preme è che il Comune di Parma diventi un precursore a livello nazionale nell'attuazione di politiche in favore dei diversamente abili".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • andrea fiaccadori

    24 Gennaio @ 08.31

    basta andare in via repubblica vicino alla chiesa di san vitale e vedere quante macchine senza permesso invalidi parcheggiano nei posti riservati!!! e i vigili dove sono??? ma in piazza a chiacchierare!!! per non palare dello scarico carico che è a disposizione del tabacchino li vicino e dell'orefice!! VERGOGNA!!!

    Rispondi

  • Geronimo

    23 Gennaio @ 19.44

    Signor Simone Rossi per favore può rispondere a qualche domanda? 1) Come finazierà il bus gratuito per tutti residenti? 2) Con che soldi pagherà i danni che le chiederà Iren (le ricordo azienda privata ma il capitale è pubblico) quando deciderà di non fare l'inceneritore) 3) dove andrà a smaltire i rifiuti di parma? 4) Lo sa che la plastica di parma non viene attualmente bruciata a parma perchè a parma non esiste al momento nessun inceneritore? La ringrazio in anticipo per la cortese risposta che mi vorrà dare e le ricordo di piantarla di continuare a chiedermi l'amicizia su facebook, come le ho già scritto senza naturalmente ricevere risposta da parte sua non la blocco soltanto per vedere quante volte riuscirete a infastidirmi lei insieme ad una sua amica e ad un suo amico

    Rispondi

  • pedro

    23 Gennaio @ 19.15

    BRAVO SIMO!!!! CONTINUA COSI'.IL MIO VOTO E' SICURO

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Arrestato insegnante di musica: i due anni da incubo di un'allieva

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

1commento

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

colorno

Approfittano del caos dovuto alla piena per svaligiare due case Video

solidarietà

"Chi vuole ospitare sfollati di Lentigione?": Sorbolo e Mezzani aprono uno sportello

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

5commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS