-1°

Parma

Stazione, addio al deposito di biciclette e motorini

Stazione, addio al deposito di biciclette e motorini
Ricevi gratis le news
0

Giulia Viviani

Un’altra serranda che si abbassa definitivamente: da domani, la storica insegna del deposito biciclette a lato della stazione avrà sotto di sé un portone chiuso. Soppiantata dalla più moderna velostazione, l’attività di via Monte Altissimo, portata avanti per venticinque anni da Antonella Varani e dalla sua famiglia, cessa nel silenzio, barricata dietro a quelle transenne del cantiere della stazione che da tempo la rendono quasi invisibile ai passanti. Lo stanzone che per anni ha accolto bici e motorini dei pendolari è stato per i gestori un osservatorio privilegiato sulla zona: «Nessuno qui ci ha mai dato fastidio - racconta Antonella Varani - anche se negli anni è cresciuta la microcriminalità. Da quando c'è il cantiere, poi, ogni mattina devo pulire il mio vialetto da siringhe e bottiglie vuote». Ma anche la routine dei pendolari è tristemente cambiata: «Negli anni ’90 si lavorava molto bene: avevamo una clientela affezionata sia di parmigiani che arrivavano qui in bici per poi andare in treno al lavoro nelle città vicine, sia di lavoratori provenienti da fuori, che in città amavano spostarsi su due ruote». Poi,  il cambiamento delle abitudini e,  soprattutto negli ultimi due anni, l’apertura della nuova velostazione: «È comoda, è più attrezzata e moderna, non lo nego. C’è anche da dire che i clienti sono diminuiti per tutti: in molti non hanno più voglia di spendere per tenere le bici al sicuro, le legano fuori, ma spesso non ce le ritrovano». È demoralizzata, ma non se la prende troppo, Antonella, con il maxideposito da più di 400 posti costruito a fianco della stazione: «Lo gestisce mio figlio. In fondo il mestiere lo ha imparato stando qui, con me e col padre». Ma una cosa è giusto precisarla: «La velostazione non è attrezzata per ospitare anche gli scooter. Dove potranno lasciarli i proprietari che finora si sono affidati a me?». Inaugurata nell’aprile 2010, la struttura in acciaio con accesso automatizzato che Infomobility ha predisposto come deposito biciclette, dovrebbe essere soppiantata da un’altra velostazione ancora più grande, attrezzata stavolta anche per gli scooter. Tutto questo dovrebbe avvenire quest’anno, con la conclusione dei lavori della stazione che per ora vanno a rilento. «Al momento non abbiamo ricevuto comunicazioni a riguardo. Nessuno ci ha dato una previsione sulle tempistiche di costruzione della nuova struttura», spiega il figlio di Antonella, Marco Soro, che conclude: «Il vecchio deposito era un istituzione a Parma, tutti i pendolari ci sono passati». Ma i tempi cambiano, come dimostrano i tanti che pur di risparmiare preferiscono posteggiare fuori dalla velostazione, legando le bici a quei cancelli che riportano la scritta «vietato parcheggiare cicli e motocicli».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto di Nicola Riccò

calcio

Parma a caccia dei gol

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5