-3°

Parma

Lunghi secondi di terrore in Emilia, Lombardia e Liguria. Il parroco di Brescello: "Sembrava un Tir ingabbiato in casa"

Lunghi secondi di terrore in Emilia, Lombardia e Liguria. Il parroco di Brescello: "Sembrava un Tir ingabbiato in casa"
Ricevi gratis le news
1

I primi flash dell'Ansa sulla grande paura, che ha coinvolto una larga fetta di Nord Italia, con epicentro fra Parma e Reggio.

REGGIO EMILIA - La Protezione civile della Provincia di Reggio Emilia conferma che «al momento non risultano segnalati particolari danni a cose o persone» e sottolinea che la scossa «fortunatamente si è registrata a grande profondità». La scossa delle 9.06 - precisa la Protezione civile - è stata avvertita distintamente, oltre che nella Bassa reggiana, a Pomponesco e Viadana (Mantova) e Sorbolo.
Non ci sono al momento segnalazioni di feriti, né di danni particolarmente rilevanti, a causa della scossa di terremoto secondo i primi riscontri sul territorio compiuti dai carabinieri del Comando provinciale di Reggio Emilia.
I militari stanno concentrando le verifiche in particolare nella fascia più vicina all’epicentro, che comprende i comuni di Boretto, Brescello, Campegine, Gattatico, Castelnovo di Sotto e Poviglio.

Alcune crepe, seppur di lieve entità secondo i primi riscontri, sono state rilevate nella scuola elementare di Bagno, una frazione di Reggio Emilia.
L'istituto scolastico, che ha sede in un edificio di non recente costruzione in via Boiardo, è stato evacuato a scopo precauzionale, come vari altri nel territorio reggiano. Sono stati subito disposti controlli sulla staticità dello stabile.

BRESCELLO - La scossa di terremoto di magnitudo 4.9 il cui epicentro, in mattinata, è stato rilevato nel Reggiano tra Brescello e Poviglio ha generato nel paese di Peppone e Don Camillo «tanta paura» ma, sostanzialmente, niente danni ad eccezione di qualche crepa e qualche calcinaccio caduto nella chiesa del parroco nato dalla fantasia di Giovanni Guareschi. «C'è stata tanta paura - ha osservato il sindaco di Brescello, Giuseppe Vezzani -: mai sentito, a mia memoria, una scossa di questa intensità. Mi sono precipitato a scuola insieme ai tecnici, non abbiamo riscontrato danni e il piano di evacuazione ha funzionato: erano usciti tutti».

Riandando con la memoria intorno alle 9 di questa mattina, il sindaco ha poi spiegato che «la gente è scesa in piazza e in strada» allarmata dalla scossa sussultoria, ma in paese «non si sono registrati danni, solo qualcuno lieve in tre chiese del paese» senza alcuna conseguenza. «I danni - ha osservato don Giovanni Davoli, riferendosi alla chiesa di Santa Maria Nascente, più comunemente nota come la "chiesa di Don Camillo" - sono circoscritti nelle navate laterali della chiesa. Sono caduti dei calcinacci e in alto ci sono delle crepe. Ci vogliono i tecnici per valutare se siano strutturali o meno». Alcuni calcinacci sono caduti anche nella chiesa della Concezione e in quella di Lentigione, anche qui senza particolari conseguenze.

Al momento della scossa, ha ricordato don Davoli, «sembrava di sentire il motore di un Tir ingabbiato nelle mura di casa. Ho sentito l’armadio che scricchiolava e - ha proseguito il parroco, a Brescello dal 2007 - sono sceso a salutare e a sincerarmi delle condizioni di don Giuliano, il parroco emerito qui da 30 anni, e poi sono andato in parrocchia» a controllare se vi fossero danni. In paese, dove splende un sole primaverile nonostante le temperature rigide, gli abitanti raccontano di una grande paura al momento della scossa, ma poi di una sostanziale tranquillità.

GENOVA - Alcune scuole e uffici sono stati fatti evacuare a scopo precauzionale, in Liguria, in seguito alla scossa di terremoto avvertita in tutto il Nord Italia.
La scossa, della durata di pochi secondi, è stata avvertita in tutte le province liguri. Tra le strutture evacuate, anche gli uffici genovesi della Regione Liguria, al nono e all’undicesimo piano di via Fieschi, dove ha sede il dipartimento di sviluppo economico.

MILANO - A seguito della scossa di terremoto avvertita stamani, intorno, alle 9.10, a Milano sono state temporaneamente evacuate molte scuole.
Diversi istituti scolastici, di diverso ordine e grado, hanno infatti autonomamente deciso di far uscire i bambini e i ragazzi a scopo precauzionale, per poi farli rientrare.
In una dozzina di casi, la Polizia locale ha inviato pattuglie per aiutare gli insegnanti nelle operazioni di evacuazione e di rientro.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • urbanetto

    25 Gennaio @ 11.41

    All\'Ausl di Via pintor a Parma abbiamo sentito un sossulto unico secco e forte,come se fuori in strada stesse passando un grosso automezzo,poi il tempo di alzarsi in piedi ed iniziato il movimento ondulatorio per circa 10 secondi.Abbiamo capito che c\'era un terremoto,un gran bel terremoto come non se ne sentiva da tempo.Al cup stracolmo di gente ho visto il panico generale,urla,gente che correva verso le uscite,alcuni caduti a terra,ma per fortuna non ci sono state gravi conseguenze.Solo grande spavento,persone che piangevano per la paura e tutti al telefono a cercare i parenti ma soprattutto i figli a scuola.Purtroppo i telefoni sono andati in tilt per almeno 15 minutiL\'Ausl si è svuotata in un attimo.L\'altra scossa delle 9.24 non l\'abbiamo avvertita

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La festa di Natale del Bar Gianni

DADAUMPA

La festa di Natale del Bar Gianni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande sfida degli anolini

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

di Chichibìo

9commenti

Lealtrenotizie

“A Parma 18 milioni di euro per i progetti del Bando Periferie”

COMUNE

A Parma 18 milioni di euro per riqualificare le periferie. Ecco i sei progetti

La firma a Roma con Gentiloni. Soddisfatti il sindaco Pizzarotti e l'assessore Alinovi

4commenti

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

ANTEPRIMA GAZZETTA

I punti critici della Massese. La situazione una settimana dopo la morte di Giulia

tg parma

Via Spezia: rapina con coltello al centro scommesse

Un bottino di circa 1.500 euro

PARMENSE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: arrivano 55 milioni di euro

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

1commento

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

parmacotto

Bimbi, tutti a "scuola di cotto" Fotogallery

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

TG PARMA

Urta un ciclista e se ne va: caccia all'auto pirata Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

genova

Aggredisce una donna per rapinarla, "arrestato" dai boyscout

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Voci di dimissioni per Gattuso, il Milan smentisce

SOCIETA'

Libano

L'assassino della diplomatica inglese è un autista di Uber

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento