22°

Parma

Mafia e corruzione in Emilia Romagna: "Si rischia di sottovalutarle"

Ricevi gratis le news
3

 

IL PERICOLO MAFIA - L'Emilia-Romagna non è immune dalle infiltrazioni della criminalità organizzata. E il tema deve essere messo in cima all’ordine del giorno, e non sottovalutato. Lo ha sostenuto Emilio Ledonne, procuratore generale, nel suo discorso per l’inaugurazione dell’Anno giudiziario a Bologna.
La crisi economica, ha detto, favorisce «quelle iniziative mafiose tese ad impossessarsi comunque di determinate attività che spesso acquisiscono con esborso di denaro superiore all’effettivo valore del bene», approfittando dello stato di bisogno dei titolari. «Sorprende invece – ha notato il procuratore – quanto riferito dalla stampa su dichiarazioni attribuite a rappresentanti di istituzioni economiche locali, secondo i quali le infiltrazioni mafiose o il pericolo mafia non sono all’ordine del giorno, in questa regione». Più o meno la stessa cosa, ha ricordato, «dicevano rappresentanti delle istituzioni tedesche alla fine degli anni '90», convinti che la mafia fosse un problema solo italiano. «Alcuni anni dopo avveniva la strage di Duisburg». In Germania «la mafia era lì da tempo. Sottovalutare il fenomeno non penso sia la migliore difesa contro i pericoli di infiltrazioni».
Secondo quanto emerso dalle indagini, infatti, le presenze mafiose in regione «non sono affatto occasionali, perchè le circostanze in cui sono state rilevate appaiono chiaramente dimostrative della volontà delle organizzazioni di insediarsi stabilmente nelle province dell’Emilia-Romagna, per acquisirne le più importanti attività economiche». In questo senso, ha proseguito Ledonne, l’assenza di gravi episodi di violenza «è la riprova di quella raggiunta pace mafiosa tra i diversi gruppi, finalizzata a una equa e incruenta spartizione dei territori e degli affari». Una «operatività silente», ma non per questo meno pericolosa.
Per contrastare, quindi, le mafie in Emilia-Romagna, «occorre privilegiare le indagini patrimoniali. Le investigazioni devono avere come prevalente obiettivo la ricerca del denaro mafioso».

 

____________________________________

I CASI DI CORRUZIONE - Le indagini condotte da procure come quella di Bologna e di Parma «confermano che i territori del distretto non possono considerarsi estranei a fenomeni corruttivi, in alcuni casi, anche rilevanti». Lo ha detto Emilio Ledonne, procuratore generale della Repubblica, all’inaugurazione dell’anno giudiziario a Bologna.
In particolare, per le recenti indagini di Parma, Ledonne ha ricordato che «hanno visto il grave coinvolgimento di amministratori comunali e imprenditori in ripetuti episodi di corruzione e concussione». Il procuratore generale ha spiegato che nel 2010 e nel primo semestre del 2011 sono stati iscritti nelle procure del distretto 40 procedimenti per concussione, sei per corruzione per atti di ufficio e 65 per corruzione per atti contrari ai doveri di ufficio.
«Pur non essendo molti i procedimenti che attengono a fenomeni corruttivi di particolare gravità – ha aggiunto – è necessario evidenziare come le indagini condotte da alcune procure del distretto segnalino un elevato tasso di inquinamento di alcuni strutture pubbliche locali nei settori degli appalti pubblici, della sanità e del servizio del trasporto locale». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Ossimprandi

    29 Gennaio @ 17.55

    per chi ne trae un utile, "la mafia non esiste"!

    Rispondi

  • Giuio

    29 Gennaio @ 11.11

    si prendano in esame tutte le attività gestite da gente prvenienete da "certe aree" del nostro paese, attività che molto probabilmente sono di copertura... Lì però certo non vanno a guardare, e pensare che nono esistono da un giorno!

    Rispondi

  • luca

    28 Gennaio @ 22.25

    non voglio fare il fenomeno, nell'estate 1993 mandai una lettera manoscritta al Direttore della Gazzetta Bruno Rossi, nella quale gli dicevo che da un pò di tempo a Parma si vedevano in giro delle brutte facce, non nostre. Sono passati quasi vent'anni, fate un pò voi ...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro