12°

22°

Parma

Provincia e appalto auto: fissati gli interrogatori

Provincia e appalto auto: fissati gli interrogatori
Ricevi gratis le news
2

L'intera commissione che «benedì» l'appalto del servizio noleggio auto della Provincia è finita sotto inchiesta. Tutte le cinque componenti, compresa la segretaria che compilò il verbale, sono indagate per turbativa d'asta. Quattro sono ancora in servizio nell'ente di piazza della Pace, mentre una - dirigente nel 2008 - è già in pensione.  E dopo la consegna  dei verbali d'identificazione, con tanto di reato ipotizzato messo nero su bianco,  sono già stati fissati gli interrogatori:  due persone, tra cui  la presidente della commissione che ha anche predisposto il bando,  saranno sentite martedì, mentre altre tre  nella giornata di giovedì.  I faccia a faccia, a cui prenderanno parte  gli uomini della Finanza, dovrebbero essere condotti dal pm Paola Reggiani, titolare dell'inchiesta.
 Nel mirino degli inquirenti, l'appalto vinto nell'ottobre 2008 dalla CarServer di Reggio Emilia. Secondo la procura, l'altra società che partecipò alla gara  per il servizio di noleggio auto senza conducente - la Program di Firenze - fu esclusa in modo «fraudolento» dalla gara. La ditta toscana, infatti, avrebbe semplicemente presentato una documentazione incompleta, mancando una timbratura e la firma del legale rappresentante. Carenze che, secondo l'accusa, avrebbero potuto essere facilmente colmate prima dell'aggiudicazione dell'appalto. Ma la società fiorentina fu esclusa, e la vittoria andò all'azienda reggiana, l'unico altro soggetto in gara.
Contestazioni respinte sia dall'avvocato Aniello Schettino che dal collega Sergio Ghiretti, difensori delle cinque componenti della commissione. «Non si trattava di completare la documentazione, perché alcuni atti mancavano del tutto, per cui la società fiorentina è stata immediatamente esclusa - spiega Schettino, in linea con quanto aveva sottolineato nei giorni scorsi anche l'avvocato Ghiretti -. Detto questo, confidiamo che tutto possa chiarirsi al più presto, anche grazie agli interrogatori in programma».
Un caso che ha già sconfinato nel territorio della politica. Anche perché nel marzo dello scorso anno, dopo varie interrogazioni del consigliere del Pdl Simone Orlandini, Luigi Villani aveva presentato un esposto in procura.  Il documento puntava i riflettori soprattutto sulla figura di Genoveffa Sandei - che al momento non risulta indagata -, capo gabinetto del presidente della Provincia Bernazzoli dall'agosto 2005 e rimasta alla guida della CarServer fino alla fine del 2005. Un rapporto che   poi si trasformò in una collaborazione con la società reggiana, andata avanti  sino a dieci mesi prima dell'assegnazione dell'appalto.  Ma - per ora - l'obiettivo dell'inchiesta è un altro: chiarire se chi era in commissione ha rispettato la legge. G. Az.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ROBERTO E SABRINA

    30 Gennaio @ 12.21

    MAGARI SAREBBE TROPPO BELLO

    Rispondi

  • LUCA

    30 Gennaio @ 10.09

    ...ora sicuramente tutto il popolo degli indignati andrà in piazza contro bernazzoli.... o no?!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

SERIE B

Parma, batti un colpo

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro