11°

17°

Parma

Accusato e assolto per la morte di Valentina, nei guai per spaccio

Accusato e assolto per la morte di Valentina, nei guai per spaccio
Ricevi gratis le news
3

Un viaggio d'«affari». Che avrebbe potuto  dare frutti una volta messo piedi fuori dall'aeroporto. Ma   Paolo Cittadino,  uscito  giovedì scorso dal «Marconi» di Bologna, è stato subito trasferito all'ospedale Sant'Orsola.  Nessun malore improvviso, ma 11 ovuli di hashish in pancia.   L'uomo, precedenti per spaccio, era   finito sotto inchiesta e poi era stato assolto nel processo di primo grado per la morte  di Valentina P., la ragazza di 18 anni ritrovata in fin di vita nella notte dell'8 marzo 2008 in un appartamento di borgo Mazza. Se ne andò dopo un giorno e mezzo di agonia, vittima di un cocktail micidiale di droga e alcol.   Una morte per cui furono accusati, oltre a Cittadino, anche Giuseppe Cocconcelli, 31 anni, il ragazzo titolare dell'appartamento in cui la ragazza si sentì male.  Ma se il primo fu assolto dall'imputazione di aver ceduto metadone, l'altro fu condannato a 3 anni e 4 mesi per aver dato alla ragazza la dose di cocaina ed eroina che poi si rivelò fatale. L'appello deve ancora essere fissato, ma nel frattempo Cittadino è finito di nuovo  nei guai.  Era appena sbarcato da Madrid, quando l'hanno improvvisamente fermato per controllare i documenti. Forse è apparso subito un po' nervoso. E il fatto che il terminale rimandasse alcuni precedenti per droga, ha messo subito in allarme  le forze dell'ordine.  E' bastata qualche domanda incalzante per fargli ammettere che in realtà aveva ben altro con sè oltre a un «innocuo» bagaglio. Portato in ospedale, infatti, l'uomo, 47 anni,   è stato sottoposto a una radiografia che ha rivelato i vari ovuli nello stomaco: 185 grammi di hashish  espulsi nelle ore successive. E dall'ospedale Cittadino è stato poi trasferito nel carcere della Dozza. Fino a ieri mattina, quando  ha affrontato l'interrogatorio per la convalida del fermo davanti al gip Alberto Gamberini. Assistito dall'avvocato Sandro Milani, l'uomo, dopo aver dichiarato di essere tossicodipendente, non ha potuto fare altro che ammettere di aver ingerito quella quantità di hashish.  Il giudice ha convalidato il fermo, ma, su richiesta del difensore, ha concesso gli arresti domiciliari a Cittadino. Che già nel tardo pomeriggio di ieri ha fatto ritorno nella sua casa di Parma. G. Az.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giuio

    30 Gennaio @ 14.15

    ...la cultura della sostanza è il cancro da cui non si guarisce in questa società; la povertà interiore che spinge a cercare risposte nelle sostanze. E la mancanza di condanne che fungano da deterrente. Poi abbiamo dei ministri che per linea buonista ci dicono che le carceri sono il test di civiltà di una nazione; infatti si vede che esito dà questo test. Perchè invece le carceri che sono costate miliardi non le riaprono, mettono a norma, dato che sono inettive da decenni, e le fanno funzionare ? Eh no, i delinquenti devono essere "riabilitati" e non puniti, mantenuti e poi di nuovo fuori a delinquere!!!

    Rispondi

  • ROBERTO E SABRINA

    30 Gennaio @ 12.41

    CLASSICO ESEMPIO DI GIUSTIZIA ITALIANA. DOMANDA MA SE CONTINUANO A DARE QUASI SEMPRE GLI ARRESTI DOMICILIARI O DENUCIE A PIEDE LIBERO COME FANNO A ESSERE LE CARCERI ITALIANE SUPERAFFOLATE?

    Rispondi

  • pier luigi

    30 Gennaio @ 08.22

    vedo che interessa a pochi, purtroppo!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Danneggia un'auto e fugge: preso

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

1commento

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va