19°

Parma

Gambarelli, l'ingegnere prestato alla politica

Gambarelli, l'ingegnere prestato alla politica
Ricevi gratis le news
0

Era diventato un personaggio pubblico entrando nel movimento di Civiltà parmigiana al fianco di Elvio Ubaldi venendo poi eletto nel 1998 in consiglio comunale nelle file del movimento civico dell'ex sindaco.  Ma Luigi Gambarelli, morto improvvisamente ieri a 83 anni - proprio domani ne avrebbe compiuti 84 - era  un  dirigente aziendale di grande esperienza che nel corso della sua carriera ha ricoperto incarichi di grande importanza: dopo la laurea in ingegneria industriale al Politecnico di Milano, è stato dottore in Economia all'Università Cattolica Sacro Cuore, quindi ha insegnato al Politecnico e all'Università di Pavia e di Parma. Gambarelli è stato dirigente Enel per 15 anni, ma anche amministratore di varie aziende e comunale. A lui, infatti,  Elvio Ubaldi aveva affidato all'inizio del suo primo mandato, nel 1998, l'agenzia per la gestione delle risorse umane e del personale, dopo averlo inserito nella lista del movimento. Un incarico delicato che Luigi Gambarelli aveva assolto con grande impegno e dedizione, tanto che dopo un anno era andato in porto il progetto di riorganizzazione totale della macchina comunale che  Ubaldi aveva voluto impostare per rimettere in moto un Comune che da anni era «ingessato» su vecchi schemi organizzativi.    Gambarelli aveva mantenuto l'incarico nell'agenzia fino a marzo del 2000, quando lo stesso Ubaldi lo aveva nominato presidente e amministratore delegato dell'Amnu con il compito di «traghettare» l'ex municipalizzata per la raccolta dei rifiuti  verso la sua fusione con l'Amps voluta per la riorganizzazione avviata   per far fronte all'enorme passivo accumulato negli anni precedenti dall'Amnu stessa. Un compito che Gambarelli aveva portato a termine con grande professionalità e con il quale si era concluso il suo impegno «pubblico».  Proprio l'ex sindaco Elvio Ubaldi lo ricorda con grande rimpianto: «Lo avevo conosciuto in modo più approfondito prima delle elezioni del 1998, quando aveva accettato di candidarsi nella lista per il consiglio comunale, risultando poi tra gli eletti. Conoscendo le sue ottime qualità di dirigente, gli avevo poi affidato l'incarico di delegato per il Personale, con l'obiettivo di mettere ordine nel sistema organizzativo del Comune e ricordo che nel giro di un anno aveva presentato un progetto che era stato la base per  il nostro lavoro negli anni successivi. Anche il lavoro all'Amnu, in una fase molto difficile della storia dell'azienda in quanto preludeva alla fusione con l'Amps, lo aveva preso sul serio. E mi piace sottolineare che ha svolto questi incarichi con grande spirito di servizio e senza nessuna velleità di apparire, lavorando anzi il più possibile dietro le quinte e per questo lo ricordo come un collaboratore prezioso». Prima di assumere gli incarichi per il Comune, Luigi Gambarelli aveva avuto una lunga carriera nel settore privato come dirigente, in particolare all'impresa di edilizia del piacentino Rdb, dove era rimasto per diversi anni. E' stato anche presidente provinciale dell'Ucid (Unione cristiana imprenditori dirigenti) in quanto all'impegno nel lavoro affiancava anche una profonda fede cristiana. Inoltre, aveva ricevuto la medaglia d'oro dell'associazione Elettrotecnica italiana, ora Aeit. Negli ultimi anni si era dedicato in particolare agli affetti della famiglia, con la moglie Adelisa e i figli Domenico e Licia, collaboratrice della «Gazzetta di Parma», in primo piano.   Di carattere schivo e riservato, sapeva però prendere decisioni importanti ed era rispettato dai suoi collaboratori per un'autorevolezza che non sfociava mai in arroganza, ma che riusciva a far dare il meglio di sè a chi lavorava con lui.  Aveva anche scritto diverse pubblicazioni scientifiche sulle dinamiche di impresa e sulle tecnologie, circa 50 lavori, visto che la sua formazione professionale lo portava ad avere un approccio pragmatico alle problematiche che doveva affrontare.   I funerali di Luigi Gambarelli si terranno martedì mattina alle 10, partendo dal Maggiore per la chiesa dell'Immacolata in via Casa Bianca, mentre la sepoltura avverrà nel cimitero Monumentale di Reggio Emilia. E in questo momento così triste alla figlia Licia, collaboratrice della «Gazzetta» e al genero Marco Balestrazzi, giornalista di Tv Parma, vanno le condoglianze e la vicinanza di tutta la «famiglia» del nostro giornale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro