11°

Parma

Via Majorano al buio da 9 mesi. I residenti: "Abbiamo paura"

Via Majorano al buio da 9 mesi. I residenti: "Abbiamo paura"
Ricevi gratis le news
1

Laura Frugoni
Da nove mesi i lampioni svettano uno in fila all'altro fino in fondo alla strada. Peccato che da nove mesi siano spenti.
 Benvenuti nell'oscurità di via Carlo Majorano: strada assai recente intitolata al mai dimenticato camice bianco del pronto soccorso, come recente è il complesso residenziale L'isola dei tigli per cui la via è stata realizzata. L'area è l'ex Braibanti, tra via Fleming e via Evasio Colli e della vecchia fabbrica c'è rimasto il muro grigio che corre proprio davanti tra le nuove palazzine, impedisce la visuale del parco e fa molto Berlino Est della cortina di ferro che fu.
Dunque, in via Majorano la situazione non si sblocca. E chi abita qui comincia a fremere. Le ragazze e le madri di famiglia non si fidano a lasciare l'auto sotto casa di sera, che le costringerebbe a fare l'ultimo pezzo di strada a piedi. «Qui abitano molte studentesse, di notte hanno paura: “e se mi violentano chi chiamo?”», riferisce uno degli abitanti di via Majorano.
Il problema è sentito da molti, visto che il complesso conta sei palazzi per un totale di cento appartamenti ormai tutti pieni. La paura non è solo donna. «Ogni volta che scendo giù nei garage, continuo a guardarmi le spalle», riferisce uno dei capi-scala,  sentinelle che raccolgono necessità e lagnanze dei residenti.
La luce che non c'è figura senz'altro in cima alla lista dei desideri. Questione di sicurezza, ovviamente. Perché gli unici abituati a muoversi meglio a luci spente sono i ladri. E devono essersi già passati parola che in questa zona c'è da far bene.
I capiscala tengono il conto: tre furti in appartamento e una cinquantina di cantine ripulite, per non parlare delle biciclette («una volta è arrivato un camioncino che ne ha caricate una ventina»).
La lista dei desideri non è finita. Le avanguardie vennero ad abitare in via Majorano nel settembre 2010: a un anno e mezzo di distanza regna ancora un'atmosfera da lavori in corso ovvero mai finiti. Al mattino i mezzi puliscistrade tirano a lucido via Fleming ma da qui restano puntualmente alla larga. I sei palazzi hanno anche gli ingressi su via Fleming: dovevano essere pieni di verde e invece si vede solo una lunga zolla di terra brulla.
Gli abitanti si sono fatti sentire: «Abbiamo chiamato l'impresa costruttrice, il Comune, l'Iren. La risposta più frequente? “Vediamo”. Prima dicevano che c'era qualche inghippo, mancava qualcosa nella documentazione, ma il tempo sta passando e non succede niente».
All'isola dei tigli non solo non si vede neanche l'ombra di un tiglio. Sarebbe già un bel traguardo riuscire a vedersi la punta delle scarpe, dopo il tramonto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimo Famella

    31 Gennaio @ 22.57

    Almeno il Comune si degnasse di una risposta o meglio ancora di provvedere alla risoluzione di questi problemi. Ma credo che si aspetteranno le famose elezioni del sindaco. Puoi stare sicuro che questa volta non voto!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS