19°

Parma

Primarie? Secondo il Gcr sono state "secondarie"

Ricevi gratis le news
7

"E arrivò il giorno del voto per chiarire chi dei candidati del centro sinistra era il prescelto. Peccato che la città non se ne sia accorta, e che la domenica sia trascorsa via senza ingorghi. Un voto secondario insomma. Che ha stupito gli addetti ai lavori e che dovrebbe far sussultare gli strateghi, in vista delle elezioni di maggio". Così l'associazione Gestione Corretta dei rifiuti polemizza con le votazioni per scegliere il candidato sindaco del centrosinistra.
"In queste ore abbiamo letto divertiti alcuni commenti che ci ritraggono affranti dai risultati poco incisivi per chi aveva proposto un no secco al forno - si legge - . Ne siamo anche noi dispiaciuti, ma leggendo tra i numeri, come gli italiani sanno fare meglio di tutti gli altri, possiamo anche considerare la somma dei 3 candidati che avevano espresso perplessità al forno come una maggioranza. Senz'altro non ha sfondato Rossi, ma senza partiti e apparati, e solo con un gruppo di sostenitori, il risultato non può che far lui piacere. Da parte nostra non potevamo partecipare attivamente alle primarie, come non parteciperemo alle prossime amministrative. Lo starne fuori era doveroso ancora di più in una consultazione parziale come quella di domenica. Abbiamo giudicato i programmi dando i voti e indicando quello che più ci piaceva. Poi ognuno è rimasto libero di decidere".

"Il dato che colpisce è la grande freddezza dei parmigiani verso il voto, dei giovani in particolare - continua la nota -. Poco coinvolgimento, stanchi apparati e nomine dall'alto. E' un segnale forte dal basso, che afferma la repulsa ai vecchi schemi della politica, che non si fa coinvolgere da meccanismi che suonano falsi già ai blocchi di partenza. La frammentazione della città raggiunge in queste ore un picco mai raggiunto.  Mai come nel 2012 si presenteranno tutti disuniti al via, in un fiorire di liste, gruppi, movimenti. C'è ancora tanto bisogno di riflettere, incontrarsi, ragionare, discutere sul futuro. I giovani sono la speranza di Parma. E' da quella parte che batte il cuore della città avvilito ma speranzoso in un nuovo rilancio".

"Il tema ambientale che ci sta più a cuore, sempre lasciato in seconda fila, allontanato dalle censure, reciterà ancora la sua parte - si legge -. I cittadini che diventano consapevoli dei rischi che porta con sé un inceneritore non tornano indietro sulle loro convinzioni, sono votanti contro il forno per sempre, un dato di cui ancora nessuno si rende ben conto e valuta. La nostra associazione continua a tessere la sua trama, anche se l'ordito è interminabile. Ma battersi per la salute, per il futuro, per l'ambiente, per valori tutti positivi e di sguardo aperto verso il domani, ci porta ad essere ottimisti e compatti. Il nostro obiettivo, chiudere l'inceneritore, non farlo partire, far prendere coscienza tutta la città di questo grave errore, è sempre nei nostri pensieri. Il 2012 è appena cominciato".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giovanni FESTA

    02 Febbraio @ 12.58

    .....! Ai "Ragazzi" del GCR. Premessa: "La "salute" prima di tutto". Può sembrare una delle tante frasi fatte, e/o a volte lo è stato, almeno per i nostri Genitori e Nonni, oggi settantenni, ottantenni e oltre. Sfido chiunque a dire che non ci tiene alla propria "salute", oppure che per lui la "salute" viene dopo altre cose, tipo l'IPad.... oppure qualche biolca di terra, anche se lui agricoltore non lo è! Detto ciò, affermo con forza che per mè... la "salute" viene prima di tutto. Mi sento "debitore" nei confronti dei "ragazzi" del GCR, in quanto, senza un mio preciso mandato, si sono "eretti" alla tutela della "salute" dei Cittadini Italiani, compresa la mia. Chì mi conosce, sà che i "debiti" lì ho sempre onorati, di qualsiasi natura essi siano, e dato ciò, anche questa volta "onorerò" il mio "debito" che sento di avere nei confronti dei "ragazzi" del GCR. - con alcuni piccoli punti - 1) Avete usato il "cannone", dove era il caso di usare il "fioretto" ... e in casi isolati e sporadici, al massimo la "sciabola"; 2) I Legali servono, solo, per presentare e discutere in udienza i ricorsi, in quanto il nostro ordinamneto giuridico non ammette altri figuri, - Ma!!! - sono i Tecnici che fanno la differenza; 3) Non schierandosi alle primarie del centro-sinistra, avete confermato, oltre che aver perso un'altra occasione democratica, che al vostro interno ci sono dei "filogovernativichesonoinsiemeconl'ecomafiatrasversalepartitica" - la gente comune è edotta; 4) Fermarsi, fare 1. 2. 3. punti e un pò di "autocritica" .... e dato di fatto!!! che avete "ragioni" da vendere, ricominciare da 0. (zero) .... - Questa volta con il "fioretto". N.B. Non risponderò a nessuno che non si firmi con Nome e Cognome. Grazie A vostra disposizione Giovanni FESTA (GEOMETRA)

    Rispondi

  • ste

    02 Febbraio @ 09.53

    Che lamenti....allora saremmo noi cittadini che non riusciamo a capirVi, poverini siete incompresi....premesso che considero il termovalorizzatore un impianto industriale obsoleto in partenza, va detto chiaramente che questo non si può demolire...grazie alla lungimiranza di Vignali e Ubaldi che fecero a suo tempo, progetti, appalti e accordi. Detto ciò mi stupite sempre più come Comitato perchè non rispettate per nulla le regole di una democrazia...anzi fate pure minacce..visti i risultati qualcuno dei vs. capi ideologi forse sarebbe meglio si desse al "compost" casalingo.

    Rispondi

  • roberto

    02 Febbraio @ 07.03

    Egregi signori del Gcr, voi non capite che "primarie" è sinonimo di democrazia. Ma cosa volete sapere voi di "democrazia", o la si pensa come voi o non conta niente tutto il resto. Siete solo un branco di arroganti.

    Rispondi

  • Adria

    01 Febbraio @ 23.33

    Caro Jack, mi dispiace per lei che vivendo a Parma subirà grossissimi danni alla salute. Se poi ha dei figli mi dispiaccio ancora di più... Io sono fortunata , vivo nel Chianti, quello vero, sferzato dal vento e il cielo sopra la mia testa quando è sereno è color turchino! Partecipo a questa lotta contro l'inceneritore perchè avendo vissuto anche a Parma e prima a Brescia (!) e prima ancora a Pistoia (!)conosco bene i danni che producono questi questi enormi forni !!! Lei avrà tutta la v ita per capirlo magari sottraendo ad essa quei 24 mesi che verranno bruciati, diciamo così, dal termovalorizzatore.....

    Rispondi

  • nicola perrotta

    01 Febbraio @ 21.36

    Avrei votato Rossi se avessi avuto la possibilità di poter esercitare dignitosamente il mio diritto al voto, ma né la sezione n. 7 di Viale Piacenza né la sede principale del PD di Via della Costituente erano prive di barriere architettoniche. Sono una persona disabile che vive in carrozzina elettrica e, pur apprezzando la disponibilità di alcuni componenti di sezione che hanno portato il materiale per il voto all'aperto e che comunque ringrazio, ho opposto un dignitoso rifiuto per la discriminazione subita. Nel 2005, all'epoca delle primarie dove prevalse Prodi, nella stessa sezione di Viale Piacenza si era creato l'identico problema e mi era stato assicurato che avrebbero provveduto mettendo uno scivolo. Sono passati 7 anni e nulla è cambiato, complimenti al PD.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro