Parma

Il calvario Roma-Parma: cinque ore di ritardo e zero assistenza

Il calvario Roma-Parma: cinque ore di ritardo e zero assistenza
Ricevi gratis le news
1

Chiara Pozzati

La morsa del gelo stringe Bologna e la stazione di Parma resta a piedi. Continua il calvario dei pendolari che, col freddo polare di ieri, hanno fatto i conti con treni fantasma e partenze a singhiozzo. Per il quarto giorno consecutivo. Ancora fermi i regionali Parma-Bologna e Bologna-Parma e ancora ritardi di almeno un’ora come media. Le Ferrovie dello Stato parlano di un «lieve miglioramento - come recita una nota -. Nella mattinata di ieri ha circolato il 75% dei treni regionali». Salvo poi consigliare ai passeggeri di viaggiare sui convogli «solo se strettamente necessario. Nel capoluogo emiliano romagnolo ha ripreso a nevicare dopo una mini tregua: rimane alta l’allerta». «Quello che più fa arrabbiare è la totale e assoluta disorganizzazione: non si sa chi parte e chi arriva e neppure uno straccio di orario». Chi parla a ruota libera è Claudio Melloni, popolare edicolante di via Sidoli, che ha fatto le spese di neve e gelo sulla propria pelle. Il suo viaggio calvario ha preso il via con l’arrivo dei primi fiocchi di neve. «Dovevo raggiungere la capitale per alcuni impegni personali - spiega l’edicolante - e già all’andata abbiamo macinato oltre un’ora di ritardo. Ma l’odissea è scattata al rientro: sono rimasto bloccato a Bologna e dopo aver cambiato tre convogli sono finalmente riuscito a raggiungere Parma. Con cinque ore di ritardo». Ma andiamo con ordine. Melloni ha preso il Frecciarossa delle 7.01 ed è arrivato a Roma alle 11.45, «con oltre un’ora di ritardo a causa della tormenta appena iniziata», ripete l’edicolante. Sarei dovuto arrivare a casa col treno delle 19.05, con cambio a Bologna, invece ho messo piedi nella temporary station non prima di mezzanotte». Il Frecciaargento che ha scortato i pendolari dalla capitale al capoluogo emiliano è stato il primo a fermarsi per non ripartire. Melloni si sfoga: «Assistenza zero: Bologna è andata in tilt quasi subito. Nessuno sapeva indicarci quale treno prendere e, soprattutto, quale convoglio sarebbe partito». Dopo aver fatto la spola su due treni («cancellati praticamente in tempo reale»), il parmigiano è finalmente riuscito a prendere un «regionale lumaca», come lo definisce lui. «Almeno - ci scherza su - non ha saltato neppure una fermata».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    05 Febbraio @ 22.25

    Eh, ma ha scelto il giorno ideale per fare un BILITZ a Roma! La più grossa nevicata in 27 anni... se è tornato a mezzanotte, gli è andata benone!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS