10°

22°

Parma

Il forte appello ai giovani nella «Giornata della Vita»

Il forte appello ai giovani nella «Giornata della Vita»
Ricevi gratis le news
0

«E’ preoccupante trovarci ogni anno a promuovere la “Giornata della Vita”. Questo indica che c’è una crisi che riguarda proprio questo bene fondante, che consente di godere ogni altro bene».  Inizia con queste parole il messaggio del vescovo Enrico Solmi per la «Giornata della Vita», che cade proprio oggi. Una particolare attenzione è rivolta ai giovani, che rischiano di compiere scelte sbagliate e di non sfruttare pienamente il dono della propria esistenza. «Non possiamo ignorare purtroppo l’evidenza: – sottolinea monsignor Solmi – ci sono giovani che negano la vita, ci sono famiglie che inducono questo, c’è chi dà per normale questo rifiuto. C’è il no alla vita nel rischio e nell’uso non cosciente dell’automobile, dell’alcool e di sostanze che creano dipendenza, menomazioni fisiche e cerebrali fino alla morte». Ogni sabato sera «assistiamo a questo lento suicidio. C’è un mondo che si scandalizza davanti ai fatti eclatanti per poi ritirarsi al momento di scelte impegnative sotto il profilo educativo. E’ in gioco il senso della responsabilità che nasce dalla coscienza di un giovane che matura e sa cosa muove determinati comportamenti e avverte le conseguenze di scelte che pone in essere». Essere giovani significa anche essere critici davanti alle lusinghe del mondo  e sapere scegliere. «Questo è il compimento – afferma il vescovo – di un percorso vero di crescita; questo è il tassello essenziale per fare progredire un mondo migliore, perché le scelte di responsabilità, anche quelle che appaiono più intime, hanno sempre un grande rilievo sociale, sia per la cultura che promuovono, sia per il fatto in se stesso». La società attende una generazione di giovani «che riconoscano la libertà non come un contenitore vuoto da riempire di ogni possibile atto, ma come la dinamica della vita, che non è posseduta, ma ricevuta, da vivere con cosciente responsabilità in tutte le direzioni». «Cari giovani – aggiunge il vescovo – non dite “siamo giovani”, quasi per fare uno schermo davanti alle vostre responsabilità, ma assumetele, prendendo in mano quel dono che è la vostra vita, facendo scelte, dando continuità e pienezza a quegli input di giustizia, di amore, necessari per la società; in uno stile, che non viene meno, anche dopo che è passata l’emozione». Abbiamo bisogno di camminare insieme, «giovani e adulti, - continua monsignor Solmi - per aiutarci ad amare e a tutelare la vita, la vita di quelli che sono poveri e che non hanno voce e che dovremmo avere davanti agli occhi ogni giorno e farli entrare nel bilancio della nostra coscienza e del nostro agire». «Preghiamo perché i giovani – conclude – anche attirati dalla testimonianza degli adulti, dicano sì pieno alla vita, ponendosi la domanda: Signore cosa vuoi che io faccia? Per poi saper rispondere: Signore manda me».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

OPPORTUNITA'

55 nuove offerte di lavoro

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

5commenti

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

2commenti

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

9commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

1commento

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

SOCIETA'

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel