Parma

Pontremolese, il "pressing" di Vignali, Bernazzoli e Peri

Pontremolese, il "pressing" di Vignali, Bernazzoli e Peri
Ricevi gratis le news
0

Fanno "pressing" per ottenere finanziamenti. Per far sì che quei soldi che dovrebbero arrivare dal Governo per la realizzazione della Ti-Bre arrivino davvero. Il sindaco di Parma Pietro Vignali, il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli e l'assessore regionale ai Trasporti Alfredo Peri si sono riuniti in un tavolo interistituzionale insieme ai rappresentanti degli enti coinvolti nel progetto, che già ha portato a casa la riapertura del cantiere Soligano-Osteriazza, nel tratto parmense di quella Ferrovia Pontremolese che si vuole raddoppiare.

48 MILIONI DI EURO "BLOCCATI" - Nel bilancio sullo stato di avanzamento dei progetti, oggi c’era una ragione in più che ha fatto discutere i rappresentanti delle 3 Regioni coinvolte, delle 8 Province, 9 Comuni, 8 Camere di Commercio, 3 enti fieristici,  degli Interporti di Verona e Parma e dei 3 Porti di Spezia, Livorno e Carrara, i parlamentari. E’ la decisione della Corte dei Conti di bloccare la delibera Cipe relativa al finanziamento, previsto nella Finanziaria 2007, di 48ml di euro destinati alla progettazione esecutiva del raddoppio dell’intero tracciato della Ferrovia Pontremolese. Una decisione che ha diverse motivazioni, fra cui quella relativa alla copertura finanziaria dell’intera opera, e che ammontano a 2 mld di euro. In attesa di conoscere quali iniziative il Ministero delle Infrastrutture intenda assumere, richiesta questo oggetto anche di una interrogazione dei parlamentari Carmen Motta, Andrea Orlando e Raffaella Mariani, il Tavolo interistituzionale ha indicato oggi come obiettivo prioritario quello dello sblocco del finanziamento per procedere con la progettazione definiva, tenendo ferme le indicazioni previste dalla Finanziaria 2007 le cui risorse (48 milioni di euro) sono state destinate espressamente ed esclusivamente alla progettazione dell’intero tracciato. 

MERCOLEDì L'INCONTRO CON MATTIOLI -Le Regioni interessate incontreranno il Ministro mercoledì prossimo. L’intendimento è quello di arrivare ad un’altra seduta del Cipe nella quale deliberare di nuovo il finanziamento per la progettazione esecutiva del raddoppio della ferrovia. Ma ad incontrare il Ministro Matteoli - oltre che i Presidenti delle Regioni Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Liguria e Toscana - magari proprio a Parma, ci pensano anche i componenti del tavolo interistituzionale sulla Tibre. Il sindaco di Parma, Pietro Vignali, riconfermando l’interesse assoluto del governo su questa infrastruttura, ha auspicato che possa tenersi entro il mese di novembre. Diversi gli interventi che nel corso della riunione hanno contribuito alla definizione degli obiettivi fra cui Giovanni Enrico Vesco assessore ai Trasporti della regione Liguria,i parlamentari Carmen Motta, Mauro Libè, Andrea Orlando, Fabio Evangelisti, Cirillo Orlandi presidente dell’Autorità portuale di Spezia, Laura Poggi, assessore ai lavori pubblici della Provincia di Verona, l’assessore ai Trasporti della Toscana Bartoloni.

GLI OBIETTIVI - I rappresentanti istituzionali hanno, poi, riconfermato gli obiettivi di lavoro e le richieste avanzate con il documento siglato a gennaio e sinteticamente così riproposte :
 
- il completamento del nuovo terminal ferroviario merci all’interporto di Parma.
- l’assegnazione delle risorse per l’elettrificazione del raccordo dei centri intermodali Cepim (Parma) e Quadrante Zai (Verona) e relativa al superamento dei cosidetti “colli di bottiglia” Attualmente si è in fase di sottoscrizione della Convenzione tra il Ministero Trasporti Infrastrutture - Regione Veneto - Provincia di Parma
- l’elettrificazione dell’attuale linea ferroviaria Parma-Suzzara- Poggio Rusco, nonchè la progettazione e realizzazione delle varianti necessarie al collegamento funzionale con l’asse ferroviario Verona – Brennero.
- l’impegno, da parte delle Regioni e del Ministero, ad utilizzare i Fondi Strutturali Europei 2007-2013 (FAS) specificatamente dedicati ai progetti interregionali;
- l’affidamento, entro il 2008, dell’appalto per la realizzazione del primo tratto dell’autostradale  di collegamento A15-A22  in direzione Brennero  e completamento del corridoio autostradale tirrenico Rosignano-Civitavecchia;
- la necessità di coordinare la TIBRE autostradale con la CR-MN recentemente concessionata dalla Regione Lombardia;
- Inserimento delle funzioni dell’aeroporto di Parma nel sistema del trasporto merci e passeggeri nazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gimmi Ferrari e i suoi corvi (1996)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Dove investire nel 2018? 5 domande e 5 risposte

ECONOMIA

Dove investire nel 2018? 5 domande e 5 risposte

Lealtrenotizie

Nera 3

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

incidente

Viale Piacenza, 73enne in bici travolto da un'auto: è grave

2commenti

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

A MEDESANO

Pioggia di lettere anonime a luci rosse

Il caso

«Io, musulmano, sono contro la chiusura delle "Luigine"»

2commenti

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

4commenti

fiere

Cibus 2018 scalda i muscoli: attesi 80mila visitatori

carabinieri

Capodanno rovinato: l'appartamento in affitto a Madonna di Campiglio era una truffa

INSTAGRAM

Fotografa la città dalla tua... prospettiva

Ecco il nuovo "tema del mese" di IgersParma, in collaborazione con Gazzetta di Parma

tg parma

Novità in casa Tep: arrivano tre nuovi autobus lunghi 10 e 12 metri Video

1commento

HA SCIPPATO DUE ANZIANE

Rapinatore incastrato da una foto

2commenti

FIDENZA

Auto in fiamme nella notte: incendio doloso?

BORGOTARO

Tornano odori e disagi, Rossi interpella Arpae per nuovi controlli

Il sindaco: «Non vogliamo si ripeta la situazione dell'anno scorso»

m5s

Cominciate le parlamentarie. Per Parma Ferraroni, Distante, D'Alessandro e...?

1commento

Gioco

Busseto, vinti 64mila euro al lotto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

LA BACHECA

Ecco 66 nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

BORGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

alimentare

Ferrero acquista i dolci Usa di Nestlé per 2,8 mld di dollari

SPORT

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

Calciomercato

Nainggolan, la Roma frena. Tifosi in rivolta sul web

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

2commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti