19°

Parma

Medici di famiglia: due giorni di sciopero

Medici di famiglia: due giorni di sciopero
Ricevi gratis le news
0

 Laura Ugolotti

Anche i medici di Parma aderiranno allo sciopero nazionale indetto dall’organizzazione sindacale Fimmg, Federazione Italiana Medici di Medicina Generale. Da giovedì 9 a domenica 12 febbraio quindi, fa sapere la Direzione Generale dell’Azienda Usl di Parma, «si potrebbero verificare delle sospensioni o rallentamenti della consueta attività». 
«Ci spiace creare disagio ai cittadini, ma non abbiamo scelta». Così ha commentato Paolo Ronchini, vice segretario Fimmg Provinciale che spiega anche il motivo dello sciopero: «Il decreto di fine dicembre del Governo impone alle fondazioni private che raccolgono i contributi previdenziali degli ordini professionali un equilibrio di bilancio, tra entrate e pensioni erogate, tale da garantire la copertura per un periodo che passa da 30 a 50 anni. Come medici liberi professionisti versiamo, nell’arco di una vita, dai 300 mila ai 500 mila euro di contributi ad una fondazione privata, l’Enpam, che è autosufficiente e che potrebbe garantire la copertura richiesta, se solo lo Stato ci permettesse di utilizzare i beni immobiliari e patrimoniali di cui la fondazione dispone».
«Si tratta di fondi che provengono dai nostri risparmi - sottolinea Corrado Parodi, segretario provinciale Fimmg -, accantonati proprio per poter essere utilizzati in periodi di necessità. E questo è un periodo di necessità». «Siamo d’accordo - continua il segretario - che in un periodo di crisi tutti si debbano adeguare e fare dei sacrifici e siamo pronti a fare la nostra parte. Non intendiamo gravare in alcun modo sulle casse statali e non chiediamo alcun contributo economico al Governo, ma solo di poter accedere alle nostre risorse». Se così non fosse e il blocco previsto dal decreto venisse confermato, «i risparmi di una vita, che sono i nostri», sottolineano Ronchini e Parodi, andrebbero allo Stato e sarebbero perduti.
Pare che le trattative con il ministro Elsa Fornero per chiedere la modifica del decreto siano in corso, «ma di fatto ancora non si è concluso nulla. I tempi però stringono, quindi non ci resta che scioperare per far sentire le nostre ragioni e tentare di accelerare le trattative». Nei quattro giorni di sciopero saranno comunque garantite a tutti i cittadini le prestazioni indispensabili, ovvero le visite a carattere di urgenza, l’assistenza domiciliare integrata e l’assistenza programmata ai malati terminali. Nelle giornate di sabato e domenica sciopereranno anche 118 e Guardia medica, sempre fatte salve le prestazioni indispensabili. 
 
Giorni e orari - Le modalità
I medici  di medicina generale sciopereranno, con la chiusura di tutti gli studi, giovedì 9 e venerdì 10 febbraio, dalle 8 alle 20. Saranno però assicurate le visite domiciliari urgenti, l’assistenza domiciliare integrata e l’assistenza programmata ai malati terminali. I medici di continuità assistenziale (ovvero la Guardia medica) si asterranno dal lavoro dalle 10 di sabato 11 febbraio alle 20 di domenica 12 febbraio.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro