Parma

Minori e pericoli della Rete: quaranta casi ogni anno

Ricevi gratis le news
0

di Chiara Pozzati

Si aggirano nella «Rete» come squali. E riescono ad arrivare nel luogo più sicuro del mondo: la cameretta dei bambini. 
Pedofili,  malintenzionati e truffatori si annidano tra social network e chat. Due i dati inquietanti che arrivano da fonti ufficiali. Il primo: ogni dieci giorni la polizia postale di Parma viene coinvolta in operazioni, dirette a livello nazionale, contro la pedopornografia. Ergo anche i bimbi parmigiani sono preda dei cyber-deviati. Il secondo: ogni anno l’ufficio della Postale si occupa di almeno 40 «casi» legati ai minori. 
Famiglie  che chiedono aiuto e, fortunatamente, si tratta soprattutto di violazione della privacy, diffamazione e ingiurie tra coetanei che si risolvono senza nemmeno arrivare alla denuncia.
Un capitolo  a parte, in questo contrastante scenario, spetta senza dubbio a Facebook, il social network più gettonato dai teenager, croce e delizia delle nuove generazioni. E di chi tenta di proteggerle. «Nessuno condanna il web - esordisce con cautela Marcello Zanni, comandante della polizia delle comunicazioni - ma questo non-luogo virtuale ha profonde ripercussioni sulla vita reale».
 Specialmente  se davanti al monitor ci sono piccoli di 8 anni: «L’età più a rischio è quella dei 10 anni - continua Zanni - senza considerare che ci sono bimbi di 6-8 anni, già liberi di aggirarsi sul web». 
Una forbice  temporale pazzesca se si pensa che la maggior parte delle volte il «computer diventa un compagno di giochi, reputato sicuro anche dai genitori più attenti». Però di sicuro c’è poco. «Il nodo sta tutto lì - assicura l’ispettore - la rete è una risorsa immensa e per questo molto pericolosa, specialmente perché si tratta di una finestra affacciata letteralmente sul mondo». Un altro inquietante fenomeno è il cyber-bullismo: «compagni di classe che maltrattano i ragazzini tra i banchi e immortalano le loro bravate sul web - chiarisce il comandante della Postale -. Si tratta di episodi piuttosto diffusi che possono avere pesanti ripercussioni anche sulla crescita delle vittime». Ma quali armi usare per difendersi dagli uomini neri che si nascondono dietro buffi nickname e foto innocenti? «Il segreto è quello di non fidarsi - conclude Zanni - e di dialogare con adulti fidati: genitori, insegnanti, poliziotti di quartiere, anche amici. Non bisogna dimenticare che i mostri virtuali spesso non sembrano tali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

COMITATO

Manifesto per San Leonardo chiede più sicurezza: "Non installate le telecamere promesse"

Lettera aperta alla giunta comunale: "Bene essere capitale della cultura ma vorremmo che Parma fosse città sicura 2018"

2commenti

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat