20°

Parma

Preso a bottigliate da un amico Ragazzo ferito alla testa

Ricevi gratis le news
7

Un venerdì come tanti, poi qualche parola di troppo e la serata finisce a bottigliate. Un venerdì poco da «leoni» per due ragazzi parmigiani, che dopo aver tentato invano di entrare in discoteca hanno trovato il modo di passare la notte al pronto soccorso. Almeno, per uno di loro. E' accaduto in via Zarotto, all'altezza dell'incrocio con via Casa Bianca, nella notte tra venerdì e sabato. Intorno alle due. «Era un gruppo di cinque ragazzi italiani - racconta il titolare della discoteca Astrolabio, Francesco Bassi - prima hanno cercato di entrare nel mio locale, ma i miei collaboratori non li hanno fatti entrare: il gruppo aveva alzato un po' troppo il gomito e quindi non era nella condizione di partecipare alla serata in maniera tranquilla».
(L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    13 Febbraio @ 18.36

    Cara Clelia, lei è solo l'ultima di una lunga fila di saccenti lettori che quotidianamente ci spiegano come si fa il mestiere di giornalista. E naturalmente ogni critica è legittima e ben accetta, ma prima di parlare a volte occorre contare fino a dieci. Io faccio (bene o male no sta a me giudicare) il giornalista: e so che se andassi ad insegnare il mestiere a, che so?, un chirurgo o un ingegnere o un pizzaiolo o un elettrauto farei una pessima figura. Allora, forse, occorrerebbe un po' più di prudenza, prima di pontificare. Secondo lei i giornalisti "non si preoccupano di scrivere notizie rispondenti al vero"? Ma ha mai messo piede nella nostra redazione...? Ha mai visto come lavora un cronista ? E soprattutto, anche standosene fuori, pensa davvero che un giornale così esisterebbe ancora dopo oltre 200 anni, e con il successo che ha la Gazzetta ? Allora, facciamo un ragionamento un po' diverso. Ci sono nell'articolo particolari inesatti ? Questo potrebbe anche essere: solitamente chi fa una aggressione non chiama prima la Gazzetta affinchè noi possiamo assistervi... Ma di sicuro la ricostruzione che facciamo aviene sulla base degli elementi che ci forniscono (e che cerchiamo di verificare, che lei ci creda o no) le forze dell'ordine o eventuali testimoni diretti. Lei ha assistito all'episodio? Benissimo, allora ci scriva come sono andate esattamente le cose.E magari vedrà che qualcuno contesterà anche la sua versione. Ma per i discorsi sui massimi sistemi giornalistici, forse ad "accertarsi di dire il vero" dovrebbe essere proprio lei. (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

  • clelia

    13 Febbraio @ 15.56

    inutile sottolineare a voi che avete scritto riguardo questo articolo che i primi commenti sono tristemente fuori luogo, davanti a un fatto grave l'ironia da quattro soldi andrebbe soltanto risparmiata, credo. Altrettanto inutile dire che quello che avete scritto sull' ubriachezza è sì vero, ma anche altamente stereotipato e soprattutto scontatissimo. Ad ogni modo credo che la colpa non sia nemmeno di chi commenta con leggerezza ma in primo luogo dei giornalisti che non si preoccupano di scrivere notizie accurate e rispondenti al vero pur di rendere la notizia "accattivante" agli occhi ei lettori. Ho trovato il tono delle parole dell'articolo non solo prive di oggettività ma arricchite di quella demagogia semplicistica che ne' informa, ne' insegna ma che solo mira a riscuotere consensi. Concludo dicendo che è ora di finirla con questa assurda logica che banalmente divide il mondo in buoni e cattivi. Prima di parlare bisognerebbe accertarsi di dire il vero (per chi scrive) o quantomeno (per chi legge) giudicare le cose con una maggiore profondità.

    Rispondi

  • Geronimo

    13 Febbraio @ 08.34

    Gio purtroppo hai ragione, ormai se non bevi sei out, qualcuno fa anche a gara a prenderla più grossa per poi bullarsi il giorno dopo di essere arrivato a casa in auto senza essere preso dall’etilometro…. Io qualche basa come tutti l’ho presa anni fa ma non ho mai messo in pericolo alla guida la mia o la sicurezza di altri, comunque non è che sia il massimo, bevi, spendi dei soldi, stai male, non capisci niente, magari rimetti in auto e il giorno dopo ti svegli con un gran mal di testa.

    Rispondi

  • Gio

    12 Febbraio @ 17.20

    Molti giovani purtroppo bevono tanto. Non hanno più punti di riferimento o piccole certezze e bevono troppo. Una società malata di numeri di arrivismo e maleducazione.

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    12 Febbraio @ 16.51

    per fortuna era un amico!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

IGERS

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

2commenti

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

GAZZAREPORTER

Parma 2017, bello spettacolo Barriera Garibaldi...

4commenti

Incidente

Auto contro scooter a Fontevivo

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

3commenti

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

1commento

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

7commenti

Comune

Sciopero generale di venerdì 27 ottobre, i servizi garantiti

ambiente

Prima l'acqua poi il vento, ma misure d'emergenza fino a giovedì

6commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

RUGBY

Doppia intervista: Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

3commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

Gossip Sportivo

Nuovo look, Wanda Nara è diventata mora

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

2commenti

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

L'UTILITARIA

Skoda Fabia Twin Color più ricca

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro