Parma

Via Martiri delle Foibe: cancellata la targa

Via Martiri delle Foibe: cancellata la targa
Ricevi gratis le news
15

 Pierluigi Dallapina

La neve, il gelo e il buio non hanno fermato la mano del vandalo. 
Con ogni probabilità nella notte fra venerdì e ieri, una o più persone armate di bomboletta nera hanno imbrattato il cartello di via Martiri delle Foibe, cancellando completamente la scritta che indica la nuova strada nel quartiere residenziale Parma Mia, a due passi da via La Spezia.
Più che un semplice gesto vandalico, la cancellazione della scritta sembra essere un atto di protesta contro chi intende celebrare la tragedia delle foibe, perpetrato per di più nel Giorno del Ricordo (10 febbraio), la data istituita dal governo italiano per non dimenticare il dramma degli infoibati e dell’esodo di migliaia di connazionali dall’Istria e dalla Dalmazia. Su questa ricorrenza, il comitato Antifascista, in una nota diramata nei giorni scorsi, faceva però notare che «la stessa legge statale del 2004 istitutiva del giorno del ricordo delle vittime delle foibe non usa mai la parola martiri». 
Insomma, sull'argomento lo scontro è più che mai aperto, e lo dimostra anche la manifestazione «Foibe e fascismo» che ogni anno propone una analisi storica differente riguardo a questo dramma. Legata alle vicende del confine italo-slavo, in città esiste anche la polemica strisciante su via Tito: ogni anno dall’area politica di centrodestra arriva puntuale la richiesta di cambiare nome alla strada, mentre per tutta risposta non sono mancati banchetti - ai quali hanno preso parte anche esponenti di Rifondazione comunista - in difesa dell’intitolazione. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • igor

    14 Febbraio @ 02.13

    Sono questi i gesti che apprezzo. Questi sono i gesti che fanno capire alla gente comune che bestie sono i negazionisti rossi. Hai voglia a sbatterti per dire che loro hanno modificato la Storia, tanto non ti credono. Poi arriva una mano ignorante a compiere un gesto demente e ti aiuta piu' di mille parole. Grazie ignoranti, grazie per esservi messi in ridicolo davanti a tutti.

    Rispondi

  • Giuio

    13 Febbraio @ 12.40

    La lapide a Lupo non la tocca nessuno, mentre meriterebbe l'erasione e la damnatio memoriae ! Questi vili di sinistra hanno solo queste azioni codarde da compiere, essendo gente ormai fuori dalla politica. A loro però è concesso tutto, di imbrattare, devastare sotto gli occhi della politica tollerante ! E' uno schifo.

    Rispondi

  • frusta

    13 Febbraio @ 12.40

    Sbagliato cancellare quella scritta, sbagliato non ricordare quel tragico fatto. Sbagliato anche non ricordare altri tragici fatti della storia, anche recente. Ad esempio, è sbagliato non ricordare le svariate carneficine attuate dagli usa contro popolazioni di paesi che hanno il pieno diitto di esitere. Non voglio uscire dall'argomento ma noto che quasi tutti i commenti tendono a produrre palesemente il solito scontro ideologico accusandosi a vicenda di essere appartenenti a quella o quell'altra ideologia politica. Se è vero che non devono esistere morti di serie a e b allora si devono ricordare anche le stragi attuate da paesi come gli usa nel mondo.

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    13 Febbraio @ 12.25

    Coloro che negano l'esistenza delle foibe, sono gli stessi che negano l'esistenza dei gulag staliniani. Nei quali, peraltro, hanno trovato la morte anche degli italiani.

    Rispondi

  • orlando

    13 Febbraio @ 06.43

    I sotiti figli della cultura del dopoguerra.. purtroppo come si sa la storia la scrive chi vince.. e cancella i fatti scomodi. Da una parte una via intitolata ad un assassino, dall'altra viene cancellata quella per ricordare il dolore di un popolo. Boh. Ma ora almeno le foibe vengono citate nei programmi scolastici? Io, che le superiori le ho terminate da non più di 8 anni, non ne ho mai sentito parlare tra i banchi di scuola. Che vergogna.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Allerta meteo livello giallo

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

4commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

TRAFFICO

Tamponamento nel pomeriggio sulla tangenziale nord

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

Differenze di genere, Torti: «Diamo la libertà di scegliere qualsiasi strada»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra