12°

Parma

5 Stelle : Quando le opere vengono meno all'Opera!

Ricevi gratis le news
1

Comunicato stampa

In vista delle prossime amministrative stiamo guardando ai bilanci della partecipate dal comune di Parma.
In questa occasione siamo andati a vedere cosa ci dice il bilancio della Fondazione del Teatro  Regio.
Partiamo da una visione generale, la Fondazione Teatro Regio ha lo scopo di promuovere l’arte e la cultura teatrale, musicale, di danza e dello spettacolo. Quindi il “core business” è fare e promuovere lo spettacolo e formare del personale adatto a tale scopo. Qui iniziano le prime incongruenze: come fa una Fondazione che ha in se questo core business a esternalizzare l’orchestra sinfonica?
Si perché si è pensato bene di rivolgersi ad un’orchestra esterna, ed affidarle a titolo gratuito il nome Orchestra del Teatro Regio di Parma. Non avrebbe avuto più senso costituire l’orchestra all’interno della Fondazione?
Probabilmente i costi esorbitanti del personale lo sconsigliavano. Il personale costa infatti 3milioni e 600mila euro circa, di cui 1,5 milioni a tempo indeterminato. Ci piacerebbe molto sapere quanti operai, tecnici audio e delle luci, sarti, macchinisti ecc. rientrano in questo gruppo, e quanti siano impiegati amministrativi.
Il segretario generale riceve un compenso di 132mila euro, ed un sovraintendente che tra compensi ed oneri costa oltre i 260mila euro.
Il dubbio che ci siano state delle assunzioni clientelari è lecito, e questi costi amministrativi non finiscono in quanto si spendono 70mila euro per l’elaborazione delle buste paghe (ma quanti sono?) e 36mila euro per consulenze amministrative e di controllo.
Lo stesso commissario Ciclosi afferma in un’intervista  “Quanto all'aspetto amministrativo serve una razionalizzazione: lì ci sono un direttore artistico e un direttore amministrativo che neppure si parlano e che non si capisce bene cosa facciano.”
Il comune ha quindi gestito malissimo questa risorsa della città, e la provincia?
Risulta che la provincia di Parma abbia ridotto gli stanziamenti alla fondazione, e per questo motivo ne sia stata estromessa dalla qualità di socio. Bernazzoli figura ancora nel CDA della Fondazione Teatro Regio, anche se a noi risulta che non vi abbia mai preso parte.
Vorremmo proprio vedere con quale faccia si presenterà, se lo farà,  alle maestranze che temono per il loro futuro. Penserà di risolvere tutto da "domani"? Quando fino ad oggi nulla ha fatto in questo senso?
Per concludere ricorderei  la Regione Emilia Romagna che è riuscita a stanziare 5milioni di euro per la Toscanini, 400mila euro per il Teatro Due, e solo 25mila euro per la Fondazione Teatro Regio. Insomma, i vari Garbi, Ferrari, Meo, Corradi e Villani hanno ottenuto ben poco, probabilmente in altre faccende affaccendati.
Marco Vagnozzi
Movimento 5 Stelle Parma

La replica della Provincia (comunicato stampa) 

Fondazione Teatro Regio: la Provincia precisa
Ecco gli atti assunti dall’ente di Piazzale della Pace

Parma, 14 febbraio 2012 – Su quanto dichiarato nel comunicato del Movimento 5 Stelle a proposito della Fondazione Teatro Regio, si precisa quanto segue.

La Provincia di Parma è uscita dalla Fondazione Teatro Regio il 21/12/2010 a seguito della delibera n. 108/2010 assunta in tal senso dal Consiglio Provinciale.
Il presidente Bernazzoli non ha più partecipato dopo di ciò alle riunioni del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Teatro Regio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Domenco Biggi

    15 Febbraio @ 15.18

    I Grillini compaio sempre e solo quando ci sono a fare delle polemiche. Io non so dove vadano a prendere le informazioni che solitamente sono incomplete o inesatte. L'opposizione alla precedente e dimessa giunta del Comune di Parma ha da sempre posto dubbi sulla gestione della Fondazione Teatro Regio, dubbi che si sono nel tempo concretizzati e rivelati corretti. In tutti quei mesi di ricerche, interrogazioni ed esposizione di dubbi i grillini non c'erano. C'era un'opposizione seria che ha da sempre posto domande pertinenti per capire e rendere pubblicho quello che di poco chiaro c'è stato nella gestione della Fondazione. Secondo il mio parere è da preferie il costante impegno profuso dall'opposizione in Comune e dalla società civile vicina a questa parte che i dati errati messi insieme per fare un pò di clamore (poco perchè erano dati già resi noti) dal Movimento 5 stella.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West

STATI UNITI

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West Video

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Ponte Verdi a Ragazzola

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

Anniversario

Filippo Ricotti, un anno dopo. La mamma: "Massese, nessuno fa nulla"

Lettera della madre del 17enne travolto e ucciso sulla Massese un anno fa a Cascinapiano

PARMA

Scuole elementari: due casi di scabbia al Maria Luigia

5 stelle

Parlamentarie: i nomi dei 28 parmigiani in corsa. E le esclusioni che fanno discutere

1commento

LUTTO

E' morto Luigi Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

IL CASO

Numero telefonico «rubato», prima vittoria per una 85enne

2commenti

Salsomaggiore

Addio al prof Vighi, una vita per lo sport

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

2commenti

Ferrovia

I pendolari della Parma-Brescia: «Ogni giorno è un'odissea»

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

5commenti

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

Salsomaggiore

Teatro Nuovo, sciolto il contratto con i gestori

montecchio

L'assume come badante ma voleva altro: denunciato per tentata violenza sessuale

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

gazzareporter

La notte buia di via Marchesi. "E' così da un mese"

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

3commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Livorno: vento forte, interrotti i collegamenti con le isole. Danni sul litorale del Lazio

MILANO

Incidente in una ditta: morti tre operai, uno è gravissimo

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

BLOG

Il "bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 2

gusto light

La ricetta "green" - Riso venere con porri e curry

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

DETROIT

Le novità del Salone: è sfida tra pick-up Gallery