-0°

12°

Parma

Efsa, dieci anni al servizio della salute

Efsa, dieci anni al servizio della salute
Ricevi gratis le news
2

Pierluigi Dallapina
Dopo dieci anni di attività, è arrivato il tempo di tracciare un bilancio del lavoro svolto e di gettare le basi per i nuovi progetti.
«In cinque anni abbiamo contribuito a diminuire del 50 per cento la presenza di un microorganismo patogeno come la salmonella all’interno della catena alimentare, oltre ad aver condotto una scrupolosa analisi scientifica sulla sicurezza degli additivi presenti negli alimenti», spiega Catherine Geslain-Lanéelle, direttore esecutivo dell’Efsa, che sceglie l’atmosfera informale della sala da pranzo della nuova sede per incontrare la stampa e spiegare l’operato dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare.
«L'anno scorso abbiamo prodotto oltre 700 pareri scientifici e uno studio su un nuovo tipo di virus, il virus di Schmallenberg, che colpisce i ruminanti, oltre ad aver analizzato i rischi derivanti dalla contaminazione biologica e chimica degli alimenti», ricorda la direttrice.
Istituita nel gennaio del 2002, l’Efsa ha finora valutato più di 3 mila indicazioni nutrizionali sulla salute, ha sottoposto a nuova valutazione la maggior parte dei coloranti e degli additivi alimentari attualmente sul mercato, ha pubblicato più di 2500 atti scientifici e riunito oltre 1500 esperti chiamati ad affrontare le tematiche legate alla sicurezza di alimenti e mangimi, all’alimentazione, al benessere e la salute animale, e alla protezione delle piante.
«La realizzazione della nuova sede - continua Catherine Geslain-Lanéelle - più che un punto di arrivo rappresenta l’occasione per migliorare il nostro lavoro. L’obiettivo è coinvolgere i nostri partner, come gli Stati membri, la Commissione europea, il Parlamento e le varie istituzioni, per vedere come sarà possibile rafforzare la qualità e l’efficienza della nostra ricerca scientifica».
Intanto, a maggio l’Efsa si prepara a festeggiare la nascita dell’Unione europea in occasione dello «Schuman Day» (9 maggio), mentre a novembre sono in calendario altri due importanti eventi: la presentazione del rapporto quinquennale fatto da una società esterna per valutare l’operato e la «performance» dell’Authority, e un convegno sulla valutazione del rischio con esperti da tutti gli Stati membri.
L’Efsa ha assicurato inoltre la propria presenza durante Cibus, una delle più importanti manifestazioni fieristiche sul cibo a livello nazionale. «Grazie a questa nuova sede - conclude Olivier Ramsayer, direttore risorse e supporto - contiamo di svolgere a Parma il 70 per cento delle nostre riunioni e di ospitare tutti i consigli di amministrazione, mentre fino ad oggi potevamo accoglierne solo uno su due».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    15 Febbraio @ 08.02

    Anni fa quando ci fu l’ufficialità della scelta di Parma come sede dell’Efsa io ero tra i contenti, mi sembrava una buona cosa ma un mio amico non certo un comunista vicino a Prodi (a cui molti danno la colpa di aver tentato di assegnare all’estero la sede) ma uno che vota a destra senza se e senza ma, un fan di Berlusconi (a cui tutti attribuiscono il merito della vittoria, dimenticando il buon lavoro fatto dal compianto Borri) mi disse “una vera stupidata inutile per la città, con questa scusa i prezzi delle case saliranno alle stelle in modo maggiore rispetto alle altre città italiane, i prezzi e il costo della vita salirà maggiormente, gli stipendi dei dipendenti Efsa saranno ben pagati perché stipendi nella media Europea, i nostri stipendi rimarranno uguali al resto del nostro paese. Devo dire a distanza di anni che aveva visto giusto, previsioni dure ma reali, le case aumentano più della media nazionale, i prezzi idem, i nostri stipendi rimangono nella media nazionale. Mi chiedo come mai abbiamo a Parma prezzi maggiori rispetto a città con più appeal turistico come Firenze, Roma, Milano o Torino, come tutte le città del Veneto, Venezia esclusa naturalmente. Il mio amico evidentemente aveva ragione

    Rispondi

  • lele

    15 Febbraio @ 00.03

    Stipendi da re!Sacrifici per tutti!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cecilia Rodriguez accolta dai fischi in discoteca fa il gesto dell'ombrello

Gf Vip

Fischi per Cecilia Rodriguez, che fa il gesto dell'ombrello

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo"

Spettacolo

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo" Video

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era

FESTE PGN

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Superati i 10 metri d'acqua: il ponte sull'Enza a rischio chiusura

sorbolo

Superati i 10 metri d'acqua: il ponte sull'Enza a rischio chiusura

maltempo

Vetroghiaccio e rami rotti: Massese bloccata nel Tizzanese

Ancora treni bloccati sulla Pontremolese: bus sostitutivi

ALLE PORTE DELLA CITTA'

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

8commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Intervista

Paolo Fresu mercoledì al Regio

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

inverno

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse Video - Foto

1commento

gabriella corsaro

Concerto di Natale al presidio Froneri Video

1commento

antidroga

Marijuana tra i mattoni della Pilotta e nelle siepi di via dei Mille: blitz dei carabinieri

4commenti

classifica

Furti nei negozi? Ancora noi sul podio: la terza merce più rubata è il parmigiano

via fratti

Ruba un cane per mendicare: pochi giorni dopo entra in azione in un distributore

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, il difficile comincia adesso

di Paolo Ferrandi

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

Bitcoin, la nuova era: al via il primo future

GRAN BRETAGNA

Neve, caos a Heathrow. Scuole chiuse e -15°

SPORT

POSTICIPO

Il Milan soffre ma piega il Bologna

SERIE B

Il Palermo stende il Bari 3-0 e prende il volo. Parma secondo La classifica

SOCIETA'

Calcio

Le magie di Zola nel disco del rocker King Krule Video

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS