19°

Parma

Distrutta la lapide per i caduti di Salò alla Villetta

Distrutta la lapide per i caduti di Salò alla Villetta
Ricevi gratis le news
113

Nuovo blitz contro la lapide dedicata ai caduti di Salò, nel cimitero della Villetta. La lapide era stata presa di mira diverse volte dopo essere stata collocata nel cimitero, il 2 giugno scorso. I vandali hanno spezzato la lapide in quattro pezzi: impossibile restaurarla - I dettagli nel servizio del TgParma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • redstar

    18 Febbraio @ 07.15

    "diciamo NO a Priamo BOCCHI. NO !!!"

    Rispondi

  • Michele

    17 Febbraio @ 11.50

    @Profeta: buona idea. Metti che si scopra che è stata demolita da simpatizzanti di estrema destra che così facendo cercano di criminalizzare gli antagonisti di estrema sinistra (che non ne hanno bisogno, sono solo l'altra faccia della stessa medaglia). Del resto molte (se non tutte) delle numerose bombe messe e deflagrate in Italia erano nere ma avevano il compito di far credere che fossero rosse...

    Rispondi

  • federicaJacobo

    17 Febbraio @ 09.52

    chi compie simili gesti non ha alcuna giustificazione ,è un atto di inciviltà che qualifica gli "eroici"autori , tutto il resto è solo tristezza.

    Rispondi

  • roberto

    17 Febbraio @ 08.21

    Rifacciamola d'acciaio e con un sistema deflagrante a chi cercherà di smurarla o di romperla con rilascio di sostanze anestetizzanti così si potrà vedere in faccia i nuovi eroi della Resistenza. I veri e sani Partigiani si dovrebbero dissociare da questi che alla fine vengono classificati solo e semplici vandali. Mi auguro che il sistema di videosorveglianza della zona possa farli identificare e condananre per il gesto stupido al di la che sia una lapide che ricordi i caduti della Rsi o di altra ricorrenza. Le lapidi e le cose altrui si rispettano. Sempre!!!

    Rispondi

  • Solaris

    17 Febbraio @ 01.03

    un lettore dice: \"Mi sono accorto che ci sono tanti Leoni da Tastiera pronti a sacrificarsi e a dare la vita per la loro ideologia fascista,ricordo a questi assaltatori da computer che nella realtà potrebbero trovarsi di fronte a persone in carne e ossa e non ad uno schermo di un PC,e lì sarebbero dolori.\".\r\n\r\nInfatti queste persone in carne ed ossa fanno i dolori alle lapidi al cimitero, dimostrando che esiste una nuova categoria di \"soldati politici\": i tombaroli.\r\nIgnoti alla Storia di qualsiasi guerra, guerriglia,terrorismo ci dobbiamo aggiornare perchè ignoravo dell\'esistenza di questi metodi di lotta politica e di coraggio delle proprie azioni.\r\nCerto: compiere atti così infamati richiede coraggio sin da prima mattina quando uno si deve guardare allo specchio e vede che un immagine discutibile.\r\nNon so se chi abbia fatto la cosìdetta Resistenza sarebbe contento dell\'eredità morale di gente simile, penso che ci sia molto da vergognarsi di tutto ciò.\r\nMa evidentemente ogni epoca ha gli eroi ed i combattenti che si merita come i politici che si merita, come i comandanti di navi da crociera che si merita.\r\nAuguri Italia.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro