11°

Parma

Procreazione assistita: nati 800 bambini

Procreazione assistita: nati 800 bambini
Ricevi gratis le news
0

di Enrico Gotti

800 bambini, a Parma, sono nati con tecniche di procreazione assistita, dal 1987 ad oggi. Una ricerca durata due anni, presentata ieri mattina al centro congressi Santa Elisabetta al campus, racconta l’esperienza e i desideri dei genitori che si sono rivolti ai due centri per l’infertilità nella nostra provincia.
 Il primo nato, il Centro incapacità riproduttiva (Cir), fa capo all’Azienda ospedaliero universitaria di Parma. «Abbiamo ottenuto 800 nati. – spiega il professore Bruno Ferrari, che lo guida - Dall’87 ai primi anni ‘90 sono state usate tecniche di inseminazione artificiale intrauterina, poi sono arrivati i metodi di fecondazione in vitro».
 Il secondo centro, anch’esso pubblico, si trova nell’ospedale di Vaio a Fidenza. Dal 2006, anno di apertura, al 2011, le gravidanze con fecondazione intrauterina sono state 77. «Le tecniche sono applicate nel migliore dei modi, non c’è alcun bisogno di andare all’estero» sostiene Giulia Scaravelli, responsabile del registro nazionale della procreazione medicalmente assistita, sorto con la contestata legge 40 del 2004, che vieta la fondazione eterologa (cioè da un donatore esterno) e limita il numero di embrioni da impiantare.
 «Nel 2009 i bambini nati in Italia con queste tecniche sono stati più di 10.000. La percentuale aumenta e cresce anche l’età media delle donne che si rivolgono ai centri», continua Giulia Scaravelli.
 Ieri mattina, davanti ad un uditorio di studenti, di medici e psicologi, si è svolto il convegno «Un figlio tra desiderio e tecnica», organizzato dall’Università, dall’azienda Asl e dall’Azienda ospedaliero-universitaria di Parma. Su un campione di 452 coppie che si sono rivolte ai centri dal 2007 al 2009, il 64,5% è di origine italiana, mentre il restante è formato da coppie straniere o miste. I casi di infertilità maschile sono maggiori rispetto ai casi di infertilità femminile.
 La ricerca, con interviste a dodici coppie, testimonia inoltre le differenze di genere nell’affrontare un problema di sterilità. «Le donne provano forte stress, rabbia, tristezza, diventa quasi ossessione. Gli uomini, a volte, giudicano eccessiva l’ansia della loro compagna – spiega la psicoterapeuta Valentina Tarricone, che lavora al Centro per la terapia dell’infertilità di Fidenza – una volta arrivate al centro, metà delle coppie intervistate lamentano un approccio freddo da parte dei medici, un eccessivo pragmatismo e tecnicismo. Si sentono dei numeri». 
Lo studio, completato dalle interviste anche agli operatori e medici dei centri, è servito per cambiare l’attenzione alle relazioni, con un protocollo di intesa per venire incontro alle coppie in cerca di un bambino. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

Meteo: le previsioni comune per comune

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

AUTOSTRADE

Scontro fra due camion: mattinata di disagi attorno a Bologna

Sicilia

Perquisizioni nelle case dei fiancheggiatori di Messina Denaro: impegnati 200 agenti

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS