Parma

Tep e fusione, l'allarme della Rsu: "Non devono pagare i lavoratori"

Ricevi gratis le news
0

 Una nota di grande preoccupazione  viene espressa da parte della Rsu di Tep sul futuro dell'azienda dei trasporti, dopo che la gara per la vendita del pacchetto azionario è andata deserta. «Certo, ora, più sul piano teorico che su quello pratico, le ipotesi potrebbero essere varie:  si potrebbe indire una nuova gara a “doppio oggetto”, con una offerta più allettante per i possibili acquirenti e meno per i proprietari; si potrebbe pensare di mettere a gara il solo servizio di trasporto, ma in questo caso se la Tep  non vincesse la gara e non continuasse a vincere le successive sarebbe totalmente esclusa dalla gestione del Tpl a Parma; si potrebbe forse affidare il servizio a Tep in modo diretto (ma in modo provvisorio) per un periodo di tempo limitato e con la gara che rimarrebbe come prospettiva finale; si potrebbe (e questa è l'ipotesi più accreditata) aderire ai processi di fusione in corso nella nostra regione».

«Se questa dovesse essere la scelta definitiva  - continua la nota - una cosa ci pare certa: non possiamo salire su di un treno in corsa, troveremmo pochi posti liberi, di certo i più scomodi, non potremmo permettere che i processi di aggregazione vengano pagati dai lavoratori di Tep.  L'impegno dovrà essere politico, ma noi chiediamo anche che l'impegno divenga in parte “contrattuale”, attraverso l'aggiornamento del protocollo d'intesa sottoscritto da Comune, Provincia e organizzazioni sindacali nel gennaio 2011 in vista della gara a “doppio oggetto”».
«L'aggiornamento di questo protocollo  - continua il sindacato - è reso necessario dal mutamento del panorama di prospettiva e potrebbe rappresentare il primo passo di quel confronto dal quale non si potrà prescindere, qualunque sia la scelta finale, per garantire da un lato alla città di mantenere e valorizzare i livelli di servizio finora raggiunti,  ma ancora di più  per rassicurare i dipendenti della Tep. I contenuti dovranno riguardare la tenuta occupazionale, la relazione tra lavoro e territorio (attraverso il mantenimento dell'occupazione sul bacino provinciale), la valorizzazione del patrimonio organizzativo/produttivo garantito dalla contrattazione di secondo livello, anche all'interno di un nuovo soggetto e, non da ultimo, il mantenimento della sede o di una sede aziendale “vera”. Solo con queste premesse, crediamo, i cittadini di Parma da un lato, ma di certo i lavoratori della Tep, potranno capire e condividere scelte di cambiamento e potranno garantire l'appoggio e la collaborazione necessaria». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

BASSA

Fracasso (Fai): "La grande bellezza di Colorno va tutelata"

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

MILANO

Fischi e insulti per Donnarumma a San Siro

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS