Parma

Niente dati da 10 anni: il Comune nel mirino della Corte dei conti - La replica: termini rispettati

Niente dati da 10 anni: il Comune nel mirino della Corte dei conti - La replica: termini rispettati
Ricevi gratis le news
19

«Il solo Comune di Bologna ha presentato, per il quadriennio 2007-2010, circa 230 conti giudiziali, mentre il Comune di Parma non ha presentato nell’ultimo decennio né i conti degli agenti contabili interni né il conto del tesoriere». L’ha reso noto Luigi Di Murro, presidente della Corte dei Conti dell’Emilia-Romagna, durante la sua relazione per l’inaugurazione dell’anno giudiziario a Bologna. Per questa omissione, ha aggiunto, «questa sezione si è attivata al fine di instaurare il giudizio per resa dei singoli conti giudiziari».

La verifica era stata fatta, ha spiegato poi a margine ai cronisti il presidente, «appena abbiamo avuto conoscenza della criticità di Parma», cioè delle inchieste, fra cui "Green Money", che hanno portato all’arresto di assessori e dirigenti e alle dimissioni del sindaco Vignali. Il risultato è stato quello di apprendere che «Parma non ha mai reso il conto». La resa dei conti, ha proseguito Di Murro, è «un atto autonomo dell’agente contabile che può essere stimolato dalla sezione giudiziaria, laddove si accorga della carenza operativa dell’agente». Salvatore Pilato, procuratore generale della Corte, interpellato sul tema, ha spiegato che ci sono attività investigative in corso e di non poterne parlare. «Nell’arco di quest’anno - ha annunciato - vi saranno interventi da parte della Procura regionale».

La replica - L'Amministrazione comunale di Parma ha diffuso in serata una nota in cui «rende noto che, a seguito di richiesta della Corte dei Conti-sezione giurisdizionale per l'Emilia-Romagna, pervenuta al protocollo del Municipio il 2 novembre 2011, ha trasmesso, entro il termine dei 60 giorni fissato nella nota, la documentazione relativa ai conti giudiziali dall’esercizio 2001 all’esercizio 2010».

«Contestualmente – prosegue la nota – sono stati anche trasmessi, come richiesto dalla stessa Corte dei Conti, la delibera di assegnazione del fondo economale, il registro analitico delle spese, i verbali trimestrali del Collegio dei Revisori, il regolamento di contabilità, il regolamento delle spese economali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • caemail

    25 Febbraio @ 09.39

    ricordo di un ministro anzi, un "ministrino", basso 1metro e 50, che rompeva ogni sera in TV le scatole agli Italiani spiegandoci dalla sua "altezza" che si sarebbe occupato di "innovazione nella pubblica amministrazione", diceva "stop agli sprechi", "basta fannulloni"... caro BRUNETTA... dov'eri negli ultimi 10 anni mentre a Parma si rubava di tutto e di più??? Ogni tanto, in tv, elencavi dati, tabelle, "tagli alla spesa pubblica", ricordo anche menzionavi i comuni "virtuosi" e quelli che erano un peso per il paese...e PARMA? a che posto era nel tuo "fantastico"(perchè era di fantasia!) elenco?? vergognatevi!

    Rispondi

  • pistapoci

    24 Febbraio @ 08.40

    i termini di presentazione non sono stati rispettati. la corte dei conti visto le inadempieze ha chiesto di presentare documentazioni entro 60 gg, se l'amministrazione non rispettava enche codesta scadenza ci sarebbe stato da ridere proprio per non piangere."che beck ed ferr", i termini rispettati, MA!!!!!!!! o nel comune di bologna sono stacanovisti o al comune di parma "sono fan cazzisti". alla malafde non c'è mai fine.

    Rispondi

  • roberto

    24 Febbraio @ 08.24

    Ha dell'incredibile il leggere certi commenti! Si attacca la Corte dei Conti senza menzione alcuna dei ladri che hanno depauperato la città di Parma! Al peggio non c'è mai fine! p.s. non sarà che questi commenti vengono scritti, sotto falso nome, da chi è stato causa del default della città?

    Rispondi

  • pier luigi

    24 Febbraio @ 08.18

    un'altra 'bomba' ad orologeria, dopo 10 (dieci) anni?!?!?!

    Rispondi

  • gerospot

    24 Febbraio @ 06.31

    Ma a chi la vogliono dare a bere . In che paese di montagna vive la corte dei conti ? Chi controlla il lavoro che fanno ? Sono anche loro sotto organico od utilizzano poveri cristi in stage formativi ? Cosa fanno tutto il giorno ? Giocano a burraco o a ciapanò ? Che dignità hanno a venir fare queste asserzioni ? 10 ANNI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

PIENA

Enza in piena: evacuazioni in corso a Casaltone e Lentigione Foto

emergenza

La Parma esonda a Colorno: acqua nel cortile della Reggia. Evacuata la piazza Video 1-2

La sindaca: "State lontani dagli argini"

emergenza

Lentigione finisce sott'acqua: evacuazioni in corso Foto

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

SEMBRA IERI

Una "pennellata" di teatro con Maurizio Schiaretti (1993)

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

VAPRIO D'ADDA

Sparò e uccise il ladro: "Legittima difesa". Caso archiviato

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS