11°

22°

Parma

Il blocco del traffico "raddoppia" la domenica E dal 4 marzo centro vietato anche di notte dalle 23 alle 3 - Oggi blocco "normale" + sciopero bus

Il blocco del traffico "raddoppia" la domenica E dal 4 marzo centro vietato anche di notte dalle 23 alle 3 - Oggi blocco "normale" + sciopero bus
Ricevi gratis le news
78

Il blocco del traffico raddoppia. Resta confermato lo stop ai veicoli all'interno dell'anello consueto per giovedì 1° marzo, dalle 8,30 alle 18,30 (le strade e le deroghe). Nel pomeriggio, possibili problemi per la concomitanza con lo sciopero dei bus
Nel mese di marzo, poi, il blocco viene esteso alla domenica, in un'area molto più ampia (scarica la cartina a fondo pagina, in formato pdf).

DOMENICHE A "TRAFFICO LIMITATO" E LIMITAZIONI ANCHE DI NOTTE. Stop al traffico alla domenica. Attivazione dei varchi notturni. Potenziamento ed agevolazioni per il trasporto pubblico. Provvedimenti sui riscaldamenti e sulle trasformazioni dei veicoli da benzina a gas metano e gpl. Questi sono i principali provvedimenti del “pacchetto antismog” deliberato oggi dal commissario del Comune di Parma Mario Ciclosi per adottare misure straordinarie e urgenti finalizzate al contenimento dell’inquinamento atmosferico.
 
IL PERCORSO: COINVOLGIMENTO DI ISTITUZIONI E CITTADINI
– Il Comune è arrivato a questa decisione dopo un articolato percorso, che ha visto prima il confronto con istituzioni e realtà cittadine e poi il coinvolgimento dei parmigiani in una consultazione online a cui hanno partecipato 1403 persone: 777, ossia il 55%, hanno espresso parere favorevole alla chiusura al traffico entro la cintura della tangenziale della città per i veicoli preeuro 4 alla domenica.
 
IL PACCHETTO DEI PROVVEDIMENTI - Questi, in sintesi, i principali provvedimenti resi noti dal Comune:
Domeniche di marzo senz’auto. Tutte le domeniche di marzo, 4-11-18-25, dalle 9.30 alle 18.30 è istituito il divieto totale di circolazione per i veicoli preeuro 4 all’interno dell’area delle tangenziali (vedi cartina per i dettagli). Questo provvedimento si aggiunge al consueto blocco del traffico del giovedì, che rimane in vigore nel mese di marzo in modalità invariata (chiusura dell'area compresa nei viali di circonvallazione). Da segnalare inoltre la riattivazione dei varchi al sabato pomeriggio, derogata fino al termine del periodo dei saldi (6 marzo).
 
Potenziamento del trasporto pubblico e biglietto unico giornaliero. Saranno messe a diposizione da Tep linee di trasporto pubblico con frequenza ed estensioni potenziate, così come nelle domeniche prenatalizie, in particolare dai parcheggi scambiatori sui punti cardinali della città e da quelli classici del Palasport e di Via Traversetolo, con la possibilità del “biglietto unico giornaliero” a 1,20 euro.
 
Sosta nei parcheggi con biglietto unico. Sarà inoltre reso disponibile da Gespar nei parcheggi in struttura Toschi e Goito un biglietto unico a tariffa ridotta per il deposito dell’auto per il periodo della limitazione del traffico.
 
Limitazioni al riscaldamento. Dal 4 al 31 marzo viene istituto il rispetto, all’interno di tutti gli edifici pubblici e privati, di una temperatura di 19 gradi, che riduce di un grado quella a oggi ammessa, (tolleranza + 2 gradi). E’ stabilita, inoltre, la riduzione di 2 ore della durata massima giornaliera di attivazione degli impianti di riscaldamento in tutti gli edifici pubblici e privati, passando così da 14 ore a un massimo di 12 ore al giorno. Sono esclusi da questi vincoli gli edifici adibiti a ospedali, cliniche o case di cura e assimilabili, scuole materne, asili nido, piscine, saune. Saranno attivati maggiori controlli e verifiche ispettive da parte dei tecnici incaricati di Agenzia Parma Energia, nella misura del 50% in più rispetto a quelli regolarmente in atto, e attraverso i quali potranno anche essere acquisite tutte le informazioni utili per il mantenimento e il miglioramento dell’efficienza delle proprie caldaie.
 
Chiusura delle porte nei locali aperti al pubblico. Viene fatto obbligo, infine, di mantenere chiusi i battenti degli accessi al pubblico ovvero in apertura manuale da parte di esercizi commerciali, pubblici esercizi, attività artigianali, di servizio, ricreative (nello specifico: edifici adibiti ad attività commerciali e assimilabili, ad attività ricreative, di culto e assimilabili, ad attività industriali, artigianali ed assimilabili).
 
Estensione divieto accesso e sosta nelle Ztl. Viene esteso in via straordinaria l’orario di validità per l’accesso e la sosta nelle ZTL, attualmente fissata dalle 7.30 alle 20.30, escluse deroghe del sabato e della domenica. Dal 4 al 31 marzo, ogni giorno dalle 23 alle 3 è istituito il divieto di transito per i veicoli non autorizzati nelle seguenti strade comprese in zone a traffico limitato: viale Mariotti, viale Toscanini, via Mazzini, strada della Repubblica, strada XXII Luglio. Le categorie dei veicoli aventi diritto al transito sono quelle indicate nell’ordinanza di attuazione della disciplina di accesso e sosta nelle ZTL attualmente in vigore.
 
Altre iniziative: da marzo ulteriori incentivi Icbi - L’Amministrazione aggiunge questi provvedimenti agli interventi, già attivi da tempo, per l’incentivazione all’utilizzo di mezzi alternativi all’auto privata per gli spostamenti urbani, l’utilizzo di car e bike sharing, i piani di spostamento casa-lavoro nell’ambito delle politiche di mobility management in corso con aziende ed enti del territorio; le azioni per il bollino blu e per l’incentivazione con fondi del Ministero dell’Ambiente alla trasformazione degli impianti da benzina a gas metano e gpl su auto private, il progetto Icbi – Iniziativa carburanti basso impatto, di cui Parma gestisce l’Ufficio operativo a livello nazionale. In particolare, da marzo nell’ambito della convenzione Icbi (Iniziativa carburanti a basso impatto) saranno nuovamente attivi gli incentivi per l’installazione di impianti a metano o gpl per le autovetture private. Possono avvalersi degli incentivi le persone fisiche e giuridiche residenti nel Comune di Parma per l'istallazione di impianti di alimentazione in automezzi privati alimentati a benzina - euro 2 ed euro 3. A questi incentivi si aggiungono quelli per la trasformazione degli impianti dei veicoli commerciali alimentati a benzina - euro 2 ed euro 3. La procedura per ottenere gli incentivi sarà attiva dal 1 marzo prenotando la trasformazione a gpl o metano presso un’officina aderente all’iniziativa. Dalla seconda metà di marzo prenderà avvio anche il nuovo progetto “Dual fuel” che riguarda l’erogazione di incentivi per la conversione dei motori diesel dei veicoli commerciali in propulsori alimentati contemporaneamente a gasolio e a gas (metano o gpl). Tutte le informazioni sul sito http://icbi.comune.parma.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco

    03 Marzo @ 14.04

    Siamo al ridicolo...Provvedimenti assolutamente inutili. Che tristezza.

    Rispondi

  • cobra giallo blu

    03 Marzo @ 06.15

    Mi chiedo , tutte le partite dilentantistiche dai giovanissimi ,aila 2 categoria che si svolgono in citta ai direttori di gara che fanno vanno a piedi? e quelli che vengono dalle altre citta? le divise e tutto l'occorrente che gli serve lo portano a mano per chilometri o fate sospendere i campionati . chi e preposto dia una risposta

    Rispondi

  • Walther

    03 Marzo @ 04.20

    Queste limitazioni per quanto giuste non sono corrette in quanto lavorando in centro tutti i santi giorni anche con la neve (no autobus per orari) mi vedo costretto ad usare la bicicletta,mentre l'unico giorno disponibile per poter andare da qualche parte con la famiglia mi è vietato usare l'auto.Ma usando l'auto 1 volta a settimana inquino forse come tanti che si fanno scarrozzare tutti i santi giorni(sempre quelli)da auto di servizio?

    Rispondi

  • massimiliano

    01 Marzo @ 21.30

    E che fanno?? Prima decidono che le domeniche i centri e le attivita'commerciali devon stare aperti e poi bloccano tutto? E la gente che deve recarsi al lavoro(badate bene ,non quelli che vanno a perdere tempo a farsi la passeggiata)?...Ma per favore.............

    Rispondi

  • VIRGINIA

    01 Marzo @ 18.17

    io ho una macchina euro 4 senza filtro posso entrare in centro domenica?grazie mille

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto