10°

22°

Parma

Dachau: non si può giustificare, né dimenticare

Dachau: non si può giustificare, né dimenticare
Ricevi gratis le news
8

di Enrico Gotti

Un diario di viaggio scritto da una generazione che non ha conosciuto la guerra e si trova di fronte all’orrore dei campi di concentramento. È quello scritto dalle voci degli studenti di dieci scuole superiori che hanno visitato, lo scorso 3 febbraio, il campo di sterminio di Dachau, il primo creato dai nazisti. Accompagnati dai loro insegnanti, nei giorni successivi, hanno visto i luoghi della resistenza contro Hitler, dove nacque il gruppo della Rosa bianca, formato da ragazzi e ragazze della loro età. I loro racconti intrecciano emozioni e riflessioni, pensiero ed istinto. Nel diario c’è la speranza che la loro memoria sia un argine all’orrore, c’è l’impegno a «restare umani». il viaggio della memoria, organizzato dall’istituto storico della resistenza e dell’età contemporanea, è stato reso possibile dal sostegno di Comune e Provincia di parma, Unione parmense degli industriali, fondazione Cariparma e associazioni partigiane.
 
Sulla Gazzetta di Parma in edicola oggi trovi due pagine con tantissime testimonianze dei ragazzi di diverse scuole del Parmense. Qui ne pubblichiamo due:

.Liceo classico Romagnosi
Immaginandomi con fatica la  giornata tipo di un deportato, mi è parso evidente come fossero stati privati della loro quotidianità e della loro umanità. Come considerarli ancora uomini? Nulla è rimasto della loro umanità? Mentre osservo le fredde baracche trovo inaspettatamente la risposta: i sogni. L’uomo non può essere privato dei suoi sogni. Quei prigionieri si coricavano la sera e io voglio pensare che la loro notte fosse popolata di sogni. Mentre sognano, tornano ad essere uomini.
Elisa Iotti
 
.Liceo artistico Toschi
Varcare lo stesso cancello senza uscita, vedere i forni crematori, la camera a gas, la stanza dove uomini e donne erano costretti a perdere dignità e personalità mi ha fatto riflettere e mi ha aiutato ad andare al di là dei libri e delle frasi che si studiano a scuola. Un’esperienza tale dovrebbe appartenere a più persone possibile.
Chiara Nicolini

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    29 Febbraio @ 17.35

    Con tutto il mio rispetto e la stima per i lettori, checco ha scritto un sacco di sciocchezze. 1) La Gazzetta di Parma che stai leggendo, e in tutti i giorni della settimana indipendentemente da chi è qui, cestina solo i commenti da querela o contro la legge o troppo volgari o con insulti. 2) Se invece di scrivere commenti banali e presuntuosi ti prendi la briga di leggere lo spazio commenti di questo e di altri articoli sull'argomento, vedrai che la frase "cestinate solo i commenti antinazifascisti è un falso inaccettabile, oltre che una solenne stupidata, evidentemente in malafede. Punto. Se vuoi criticarci fallo pure, ma senza falsità . Gabriele Balestrazzi (che oltre alla domenica riposa anche il mercoledì, ma che negli altri giorni dedica a questo spazio commenti troppo tempo per lasciarti passare una simile serie di bugie e accuse senza senso, nonostante oggi non sia al lavoro). La prossima volta cerca di essere più serio nelle tue affermazioni. Grazie.

    Rispondi

  • chec

    29 Febbraio @ 10.24

    CON TUTTO IL MIO RISPETTO E LA STIMA PER BALESTRAZZI CHE NON ERA AI COMMENTI DOMENICA POMERIGGIO...,VABE' CHE LA GAZZETTA è DI DESTRA DA SEMPRE E VABE' CHE CESTINATE SOLO I COMMENTI ANTI NAZIFASCISTI (VEDI PER L ARTICOLO SULLA LAPIDE DISTRUTTAI...)PERO' C E' UN LIMITE ALLA DECENZA...MI RIFIUTO DI PENSARE CHE NELLA MIA CITTA' SCRIVONO SOLO I SOLITI IGNORANTI I SOLITI PESSIMI I SOLITI BUFFONI CHE DICONO SEMPRE LE SOLITE BANALITA' DA MISERI DENTRO...SIETE SCONTATI E DI UNA POCHEZZA E DI UNA CULTURA PARI A QUELLA DELLE VELINE...NON PERDETE MAI OCCASIONE DI FARE FIGURE INDECENTI COI VOSTRI COMMENTI DA REPRESSI...CHE SCHIFO... DOVETE SOLO VERGOGNARVI PERCHE' SIETE IL CANCRO DELLA SOCIETA'!!! GRAZIE

    Rispondi

  • rudolf

    28 Febbraio @ 17.40

    GIUSTISSIMO ! Aggiungo che NON si possono dimenticare nè, tanto meno, giustificare ANCHE tutte le altre atrocità commesse durante e dopo l'ultima guerra mondiale, sia da parte dei vinti sia da parte di certi vincitori( vedi le stragi degli ufficiali polacchi perpetrate dalla gloriosa Unione Sovietica ), SOLO PER FARE UN ESEMPIO DI ATROCITA', e ce ne sarebbero ben altri !

    Rispondi

  • lele

    28 Febbraio @ 13.22

    E' giusto non dimenticare questo orrore,infatti se ne parla sempre!Per verita' di cronaca storiografica sarebbe opportuno non dimenticare,anzi ricordare,almno ogni tanto,gli orrori e gli stermini commessi dall'altra parte.E' giusto che i giovani sappiano tutto!

    Rispondi

  • www.gazzettadiparma.it

    28 Febbraio @ 12.42

    Daniele, non sono d'accordo. Far finta che non sia successo nulla, mettere la testa sotto la sabbia, non protegge veramente i nostri giovani. Al contrario, sapere ciò che è stato si spera che serva per evitare che orrori del genere si ripetano. Inoltre, se i giovani non conoscono i problemi e le violenze del passato, possono ancor più facilmente cadere nella rete di chi vuole abbindolarli con rigurgiti di certe ideologie.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

2commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

5commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Como, 49enne dà fuoco alla casa e si uccide con tre dei suoi figli Foto

novellara

Si fingeva "sexy girl" su Facebook per raggirare gli uomini: denunciato

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto