12°

23°

Parma

Picchiava moglie e figli: arrestato

Ricevi gratis le news
2

COMUNICATO STAMPA     


Nei giorni scorsi, una donna di origini nigeriane, residente a Padova, si era presentata presso il Commissariato di P.S. “Stanga” di Padova denunciando una situazione familiare che era diventata insostenibile a causa delle continue vessazioni alle quali lei ed i due figli di 9 e 13, anni erano costretti a subire.
In particolare emergeva che la donna ed i due figli, da alcuni mesi, erano costretti a subire  minacce, ingiurie, violenze e percosse da parte del marito della donna e padre dei minori, N.C.S. di anni 50, anch’egli originario della Nigeria ed in Italia dal 1992.
La situazione si era ulteriormente aggravata quando l’uomo aveva perso il lavoro; in seguito aveva anche divorziato dalla donna fissando, comunque, la propria dimora all’interno dell’abitazione della famiglia.
L’uomo trascorreva tutte le sue giornate all’interno dell’abitazione, sdraiato sul divano a guardare la televisione vessando continuamente i familiari.

Le diverse denunce presentate dalla donna consentivano al GIP del Tribunale di Padova di emettere un’ordinanza di allontanamento dalla casa familiare con divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalle persone offese, che veniva notificata all’uomo il 16 febbraio..
In tale occasione l’uomo aveva una reazione violenta contro le forze dell’ordine  tanto da rifiutarsi di uscire dall’abitazione, contravvenendo a quanto intimato dal Giudice.
Nei giorni seguenti veniva stata riscontrata la costante presenza dell’uomo all’interno dell’abitazione familiare in palese violazione alle disposizioni dell’Ordinanza e pertanto, il personale del Commissariato, segnalando al Tribunale la situazione venutasi a creare, richiedeva l’aggravamento della misura cautelare già imposta  con una misura più restrittiva della libertà personale da applicarsi nei confronti dell’uomo.
Il 23 febbraio, il GIP presso il Tribunale di Padova emetteva ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del “padre padrone” il quale, nel frattempo si era reso irreperibile allontanandosi da Padova.
Le indagini esperite dagli investigatori padovani permettevano di accertare che l’uomo aveva alcuni parenti nella città di Parma, in particolare una sorella, presso cui poteva aver trovato rifugio.
Il Commissariato di Padova coinvolgeva pertanto nelle ricerche la Squadra Mobile di Parma che in breve riusciva ad individuare l’abitazione della donna.
Nella serata del giorno 28 febbraio, personale della Sezione Rapine si recava presso l’abitazione  e procedeva all’arresto di N.C.S. notificandogli l’ordinanza emessa dal Tribunale di Parma.
L’uomo è stato associato al carcere di Parma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Padova.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Lucas

    02 Marzo @ 11.11

    Perchè ha visto :"Parma, un modo di vivere"

    Rispondi

  • parmense doc

    01 Marzo @ 19.40

    ma perchè vengono a cascare tutti a parma? perchè

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel