10°

20°

Parma

Vasca90 - Quando via Cavour era il regno dei ragazzi di Parma

Vasca90 - Quando via Cavour era il regno dei ragazzi di Parma
Ricevi gratis le news
34

Gabriele Balestrazzi

Come titolo gli sarebbe piaciuto "Vasca Yesterday", perchè da qualche parte un omaggio ai Beatles ci doveva essere, anche vent'anni dopo il loro scioglimento. E quando arrivava la trasmissione (venerdì con replica il sabato; un appuntamento seguito da migliaia di ragazzi di Parma), a farla partire erano le note di "God" di John Lennon.

E' passato poco più di un anno. E anche se non siamo riusciti ad esserepuntuali, siamo certo che Ezio Venturi ci perdonerà, e sarà comunque contento se oggi, in concomitanza con una cronaca che ha ripreso a parlare di via Cavour, facciamo partire una Vasca90, o appunto Vasca Yesterday, che è fatta soprattutto del suo lavoro. Con le immagini di Ezio e dei suoi collaboratori, infatti, Tv Parma ha raccontato per diversi anni la città under 25 alle soglie del Duemila. Le voci e le immagini dei teenager parmigiani degli anni '90: dalle feste agli spunti di cronaca, anche nera, ma anche i sogni e i pensieri. Perchè i ragazzi, di qualunque generazione, non possono essere catalogati, ma devono essere prima di tutto ascoltati.

L'orgoglio di oggi è il divertimento di allora: essere riusciti, o almeno avere provato, proprio a fare una trasmissione "dei" giovani, e non "sui" giovani.

Oggi che si torna a parlare di problemi in via Cavour (anche questi non nuovi: guardate il video numero 2 della nostra gallery ), può essere interessante riscoprire che cos'era la vasca del sabato. E quante cose, anche serie, avessero da dire i ragazzi di Parma: il problema, ieri come oggi, è che qualcuno stia ad ascoltarli.......

GUARDA TUTTI I VIDEO

Vasca Yesterday 1 -  (5 video: Via Cavour: chi c'era - Un caso di estorsione nella vasca - Interviste ai ragazzi - Il centro giovanile di via Raimondi)

Vasca Yesterday 2 - I giovani e il sesso negli anni '90

L'adolescenza vista da un ragazzo di nome Gigi Buffon

Il disagio giovanile visto da Mario Tommasini

La Vasca 2011: interviste ai ragazzi del terzo millennio

PROSSIMAMENTE ALTRI VIDEO......

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • massimo

    05 Marzo @ 12.36

    @tutti quelli che parlano della violenza del passato....NEGLI ANNI 90 NON E' SUCCESSO PRATICAMENTE NIENTE...DI NIENTE....IO C'ERO...ANNI 80' 70' ERANO UN'ALTRA COSA.

    Rispondi

  • Fabio

    03 Marzo @ 23.19

    Estorsori e bulli di 20 anni fa..... non è che poi sono diventati asses-sori?

    Rispondi

  • angelas

    03 Marzo @ 12.03

    Vent'anni fa la vasca era piena di "paninari" una umanita di 16-20enni squallida e razzista che disprezzava tutti coloro che non avevano le nike, il monclair e le timberland. Roba veramente da rimpiangere.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    03 Marzo @ 12.00

    Caro Andrea, mi fa davvero piacere il to commento, perchè almeno mi permette di precisare meglio alcune cose. Dopo due rapide premesse: 1) Per la carriera ormai è tardi: semmai mi sto avvicinando alla pensione. Ma se potessi farla lontano da Parma, ho modelli di giornalismo un po' diversi da Studioaperto.... 2) Ammettere gli errori non piace a nessuno, ma per stare a quelli più clamorosi, e un po' anche divertenti, ho titolato recentemente "La forza del festino" (effetto Ruby...?) e "Lele Mora patteggia quattro ani" (una N sola, anche se senza alcuna malizia). Quindi, come vedi, resto anch'io fedele al motto diogni giornalista: se il lettore non capisce, è il giornalista che ha sbagliato - Detto tutto questo, però, mi permetto di insistere. Il titolo è ambigio solo per chi ormai ci legge con le lenti deformate del razzismo. Con questo non entro nel merito della "questione stranieri", ma se qualcuno ha perso i 30 secondi necessari per leggere anche il testo (non c'è solo il titolo....), è fin troppo chiaro che questo Vasca90 è prima di tutto l'omaggio a un collega e a un amico. Ed è un amarcord su "come eravamo" (i giovani e chi ti scrive) attraverso i video di una trasmissione che è particolarmente cara a me e forse anche a chi vi ha partecipato in qualunque ruolo. Fra l'altro, anche nel video ce n'è uno che va esattamente nel senso opposto alle interpretazioni di qualche lettore: un servizio del tg dimostra che estorsione e bullismo c'erano anche 20 anni fa, quindi nessuna messaggio di nostalgia pre-immigrazione ! - Infine due dettagli, ma importanti: "gironzolo" poco per il centro (nè mi pare che ci conosciamo e che quindi tu possa giudicare le mie abitudini); di temi seri da commentare, se vuoi, ne trovi diversi in questa home page, ad iniziare da una questione femminile che non è certo quella delle mutande di Belen. E fra le questioni importanti, ci metto appunto anche quella dei giovani: il nostro amarcord (e qui ti consiglio di rivalutare la storia e magari di dedicarle un po' di tempo) serve anche a riflettere su quello che è cambiato, verso la parte più importante di una società. Comunque grazie: e spero che adesso tu abbia capito che mi ritengo tutt'altro che infallibile, ma credo abbastanza nel mio lavoro di piccolo cronista di provincia. (G.B.)

    Rispondi

  • andrea pappalardo

    03 Marzo @ 11.42

    Caro Gabriele Balestrazzi, e' vero che ci sono persone che commentano a vanvera,passando da un denominatore all'altro.... Ma e' altrettanto vero che il titolo di ogni tuo articolo (anche letto da me che mi informo on line tutto il giorno e tutti i giorni) risulta alquanto "strani" per lo meno.... Fatti un esame di coscienza: se evidentemente ogni volta che pubblichi un articolo il filare di commenti parla sempre dello scarso equilibrio (e denoto anche io uno strano modo anche TUO di arrivare sempre a fare capolino nel "razzismo") dei tuoi titoli,o del fatto che si potrebbe denotare un sottofondo di razzismo,appunto'......be forse qualcosa di vero c'e'!!! Si dice: fare un esame di coscienza Oppure cmq dovresti valutare il fatto che scrivi per il piu' vecchio giornale d'italia e che i tuo articoli vengono letti da moltissime persone ogni giorno!!!! E non sei su un blog personale..... Poi che dire....noto anche che sei prontissimo a ribattere e non fai mai errori: non ho mai letto 2 righe tue dove,che ne so',dicessi: "Scusate,sto' lavorando un sacco in questi gg e non mi ero accorto che evidentemente il titolo o l'articolo possono essere mal compresi" Cadesse il cielo.... Al max ti ho visto rifugiarti dietro al fatto che "l'articolo completo lo trovate sulle pagine della gazza,in edicola" (che per quanto mi riguarda e' un po' come quel bigliettino che mettono i commercianti in vetrina,quando non vogliono farti sapere il prezzo ufficiale del prodotto:"vetrina in allestimento") ma che cmq non ti solleva dai tuoi incarichi di giornalista,cioe': cercare di sintetizzare il prodotto in vendita in maniera corretta anche per il web..... Detto questo,il solito mio pensiero: ci sono un milione di problemi (soprattutto ad oggi) in questa citta'...e tu stai ancora qui,legato al passato (per di piu' frivolo) come un vecchio davanti ai lavori in corso........ Scrivere BENE di qualche problema piu' importante?? Sbattersi durante la giornata a fare inchieste,invece di passare le giornate a gironzolare per il centro o cazzate simili per poi insegnare alle persone come va' la vita mentre loro vanno a lavorare??? Analizzare,approfondire,sviluppare.....temi seri e non il solito giochino nazionale del: parliamo di scarpe mentre tutto il resto intorno va in totale delirio...... Gli ARTICOLI DI GIORNALE sono altra roba,andando avanti cosi' farai sicuramente carriera e finirai a Studio Aperto a parlare delle mutande di Belen

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spigaroli Murgia a Radio Parma

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Lealtrenotizie

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

5commenti

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Si rafforza la possibilità che possano così diventare di proprietà pubblica

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

economia

Derivati del pomodoro, cambia l'etichetta: bisognerà indicare l'origine della materia prima

I ministri Martina e Calenda hanno firmato il decreto

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

GERMANIA

Uomo attacca con un coltello a Monaco: 4 feriti

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

Moto

Rossi: "Spero in una gara asciutta"

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: