22°

Parma

Via Burla: 71 detenuti in 41bis, strutture sanitarie chiuse e problemi anche per le pulizie

Via Burla: 71 detenuti in 41bis, strutture sanitarie chiuse e problemi anche per le pulizie
Ricevi gratis le news
6

Alla prima visita nel carcere di Parma, Desi Bruno, garante regionale dei detenuti, sottolinea una particolare criticità, aldilà del cronico sovraffollamento italiano accompagnato dalle guardie penitenziarie sottorganico: la compresenza di reclusi in condizioni assai diverse. Ovvero 56detenuti in regime di 41 bis, 71 in 'alta sicurezza', 83 tossicodipendenti. E la sezione per paraplegici (unica struttura in Italia), con dieci persone, senza che le strutture dedicate alla riabilitazione siano utilizzabili. Chiuso da tempo anche il Centro diagnostico-terapeutico, in passato usato anche da altri istituti penitenziari.

Al carcere di via Burla, Desi Bruno è stata accompagnata dal direttore dell’istituto Anna Albano e dal comandante della polizia penitenziaria, Andrea Tosoni. Rinchiusi 629 detenuti, tutti uomini (capienza regolamentare 382, 'tolleratà a 616): il dato conferma il sovraffollamento, ma qui il garante ha rilevato una situazione meno drammatica che in altri istituti, anche per una buona manutenzione (lavori di ristrutturazione, misure igieniche). Altrettanto evidente la carenza di agenti: a una pianta organica di 479 elementi, ne corrispondono 418 assegnati e 366 effettivamente in servizio; peggiore la situazione degli educatori (nove in organico, quattro assegnati, tre in servizio). La carenza di personale di polizia risulta però più grave perchè tanti detenuti richiedono livelli di sorveglianza massimamente incisivi.

Oltre a preannunciare una verifica all’Ausl di Parma su tempi e forme della riapertura delle strutture sanitarie, il garante sottolinea come i continui tagli ai finanziamenti stiano determinando inedite difficoltà nel garantire elementari condizioni di pulizia delle celle e degli spazi comuni. E ha lanciato un appello alla società civile locale per una raccolta di materiali da pulizia. Poi, fuori dall’istituto, ha anche incontrato la Consulta Carcere di Parma, che riunisce le associazioni di volontariato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • michele

    03 Marzo @ 17.28

    Daniele ci sono molte disposizioni costituzionali che vengono disattese ogni giorno, anche a causa delle nefandezze causate da questa gentaglia IRRECUPERABILE (al 41bis non ci mandano il ladro di galline). Direi che con qualsiasi trattamento non uscirebbero più "bestie" di come sono entrati.

    Rispondi

  • massimo

    03 Marzo @ 15.51

    Il senso di umanità è ampliamente interpretabile a seconda del tipo di formazione etica della persona...non sono comunque specificate le metodologie volte alla rieducazione...oltre a questo...sarebbe necessario porre un limite ai tentativi di "RIEDUCAZIONE" anche perchè in molti casi i delinquenti sono RECIDIVI e IRRECUPERABILI per svariati motivi e rappresentano un pericolo e un costo per la società, costo ancora più altro in termini di vite umane di innocenti...se queste persone venissero lasciate a piede libero.

    Rispondi

  • massimo

    03 Marzo @ 15.43

    C'è da parlare con i consolati di Romania, Marocco, Tunisia, Algeria...per vedere se ci possono aiutare economicamente a mantenere perfette le celle dei LORO detenuti che rappresentano più del 40% della popolazione totale...PERCHE' NON LO FA NESSUNO?

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    03 Marzo @ 15.07

    Capisco che possa sembrare difficile il recupero di un detenuto per motivi tanto gravi. Ma l'articolo 27 della Costituzione Italiana, recita "Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato". La Costituzione è valida solo quando fa comodo?

    Rispondi

  • michele

    03 Marzo @ 10.13

    41bis? ma qualcuno pensa veramente che un mafioso possa essere "recuperato"? in un'isola deserta e paracadutargli i viveri una volta al mese, se si scannano l'avrebbero fatto anche fuori, e lì almeno non ci vanno di mezzo degli innocenti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

21commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

Usa

Sparatoria a Baltimora, tre morti

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»