Parma

"Operazione mimosa": blitz antievasione tra i fioristi

"Operazione mimosa": blitz antievasione tra i fioristi
Ricevi gratis le news
16

Natalia Conti

La festa della donna, il giorno delle mimose? Il momento migliore per un blitz antievasione tra i fioristi della città. Così ieri, ad entrare nei negozi, non sono stati solo clienti in cerca di fiori o piante, ma anche i funzionari del-
l’Agenzia delle Entrate che durante tutta la giornata sono stati impegnati nel fare controlli a tappeto nei negozi di Parma, in una sorta di «operazione mimosa».
 
Dall’Oltretorrente al centro storico, da via Montanara a via Duca Alessandro e via XXII Luglio, controlli a raffica tra i fioristi della città. E le lamentele dei commercianti non si sono fatte attendere: «Avevo il negozio pieno di clienti che aspettavano di essere serviti, - dichiara la fiorista di via Montanara – e io invece ero impegnata a mostrare scontrini e registri».
 
(...) A fare  aumentare notevolmente il disappunto dei negozianti, poi, sono i venditori abusivi di fiori, che ieri vendevano mimose in ogni angolo della città...
 
L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gando

    10 Marzo @ 08.35

    D'accordissimo con MIX

    Rispondi

  • fabrizio ferrari

    10 Marzo @ 08.24

    Sarebbe da studiare un fenomeno come quello che accade su questo sito. Una settimana fa in centinaia giustificavano i giocatori del Parma che hanno guadagnato milioni di euro in nero .Poi ci si avventa come cani rabbiosi verso i commercianti per gli scontrini......sarà ipocrisia ,cattiveria o ignoranza ...?

    Rispondi

  • jessica

    10 Marzo @ 01.39

    Volete smantellare il mercato degli abusivi??? Smettete di comprare da loro, sveglioni!

    Rispondi

  • pino

    09 Marzo @ 18.48

    Ormai è il ripetersi costante di reazioni fuori luogo da parte di commercianti che, anzicchè preoccuparsi del loro comportamento professionale si trincerano dietro gli altrui comportamenti. Mancanza di professionalità, desiderio, diventato legge, che a loro vengano concesse deroghe, le più cervellotiche, a comportamenti etici. Prima cosa occorrerebbe essere organizzati, secondo non sperare che i comportamenti altrui divengano alibi per se stessi, essere manageriali e chiedere alle proprie associazioni di essere partner non portavoci di istanze corporative. Quindi, quando sono in regola, non temo alcun controllo.

    Rispondi

  • GIUSEPPE

    09 Marzo @ 16.54

    Bene tutti abusivi allora ieri sera i locali erano vuoti tutti in circoli o feste non autorizzate noi paghiamo le tasse e abbiamo i controlli chi organizza tutto non autorizzato alla sera divide il guadagno e alla prossima festa iniziamo con le tortellate di san Giovanni in giugno e finiamo con capodanno . OrmaI la situazione è al paradosso tutti possono fare tutto ci sono sedi di circoli trasformati in ristoranti a tutti gli effetti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma lotta e strappa un punto

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

Furto sventato

Via Mameli, barista «placca» il ladro di biciclette

INAUGURAZIONE

Socogas inaugura due distributori sulla Brebemi

TARDINI

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

Due grandi occasioni gialloblù nel primo tempo. Poi lagunari in vantaggio con Pinato raggiunti su rigore da Calaiò, appena entrato. Lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

Il fatto del giorno

"Infiltrazioni mafiose a Parma: tenere le antenne dritte" Video

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

1commento

CONSIGLIO

Via Pontasso: il cavalcavia resterà chiuso ancora a lungo

Si discute il bilancio preventivo 2018: oggi la prima delle tre sedute previste fino alla votazione finale

4commenti

GAZZAREPORTER

Neve: le foto dei lettori da Panocchia all'Appennino

VIOLENZA SESSUALE

Molestò una bimba di 8 anni, insegnante condannato

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

GAZZAFUN

Parma-Venezia: fate le vostre pagelle

6 NAZIONI

Italia, 15° ko consecutivo: vince la Francia 34-17

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day